PDA

Visualizza Versione Completa : Inscatolamento pc per abbattere qualche dB



Edi
3rd May 2015, 11:45
Salve gente!

Stavo pensando ad un inscatolamento del pc interamente in legno con magari un qualche tipo di silenziatore per un paio di ventole inevitabili del sistema (radiatore, ricircolo e alimentatore).

1a domanda: che tipo di legno sarebbe meglio usare? Posso procurarmi quasi qualsiasi cosa ma non ho idea di cosa possa andare meglio o peggio.

2a domanda: materiale che possa fare da silenziatore? Meglio fonoisolante o fonoassorbente? (penso il secondo ma meglio essere sicuri ;)

Pensavo a rifarmi un pannelletto esterno con tutti (o quasi) i connettori presenti sulla MB. Ci sono controindicazioni?

A breve metto due foto cosi vi mostro il posto e il pc :D

Thanks

Ava

Edi
3rd May 2015, 12:10
Ecco qua le foto, non mi faccio alcun problema di spazio e riuscissi ad arrivare con la scatola ad altezza pc riuscirei anche a sfruttarla bene :D

955956

sin night
3rd May 2015, 12:47
Non ho consigli particolari da dare visto che non ne ho mai costruito o utilizzato uno, comunque quello che vuoi fare è costruire una Iso Box, giusto? In rete ci sono molte discussioni a riguardo.
La cosa abbastanza ovvia che ti direi è di prestare molta attenzione al ricircolo dell'aria per non surriscaldare il pc.


Nel frattempo, se non l'hai già fatto, ti consiglierei di dare un'occhiata al tipo di ventole presenti nel pc e al loro stato (per capire se puoi montarne di più silenziose); inoltre, nel caso siano sporche di polvere (è normale con l'utilizzo del pc), puoi pulirle con una bomboletta di aria secca, avendo cura di farlo quando il pc è spento da un po' (mi pare che quelle bombolette tendano a soffiare un gas decisamente freddo, pertanto penso sia meglio evitare shock termici; per lo stesso motivo è meglio aspettare un po' prima di riaccendere il pc) e, soprattutto, di tenere ferme le ventole mentre soffi l'aria (rischiano di risentirne se fatte girare forzatamente da un soffio di aria compressa).
Se le ventole sono pulite, il pc farà sicuramente meno rumore... Ovviamente si tratta di una manutenzione da fare periodicamente.


L'altra fonte di rumore poi sono gli hard disk, se fanno vibrare il case (al punto da renderlo rumoroso) puoi pensare di ricorrere a delle sospensioni elastiche (se l'hard disk è molto rumoroso di suo quando leggi/scrivi, puoi farci poco se non sostituirlo :(), anche se è un tipo di intervento che ha i suoi contro (in teoria l'hard disk dovrebbe dissipare meglio il proprio calore quando è a contatto con una superficie di metallo come quella del case).


Occhio poi anche alla disposizione dei cavi all'interno del case, che non ostruiscano la ventilazione (a parte che nei pc moderni non dovrebbero più esserci cavi piatti ingombranti, a meno che qualcuno non monti ancora dei masterizzatori dvd pata).


Tieni in considerazione questo tipo di interventi (soprattutto la pulizia delle ventole), perché possono rendere più silenzioso il tuo pc e farlo scaldare meno.

SaMe
3rd May 2015, 13:13
La cosa più comoda è verificare le ventole come ha detto già sin. Sostituisci le varie ventole e sopratutto in campo audio non ho mai amato i raffreddamenti a liquido. La pompa del liquido è molto più rumorosa di un set di ventole scythe

Edi
3rd May 2015, 13:39
Ho cinque ventole in totale nel pc. Una spinge da sotto ed è una Fractal Design Silent R2 da 140mm che gira a 5V ma non si sente. Due sono della GPU e a patto che non cambi il raffreddamento anche di codesta sono inevitabili. Una è dell'alimentatore che forse non ho sovradimensionato troppo (600W). L'altra è la vera e propria ventola del liquido, quella che si sente di più, è una Corsair Air da 120mm.

Tutte le ventole sono pulite, smontato tutto da poco, soffiato a compressore e risistemato. Il problema è l'hard disk, che ha già tutte le guarnizioni in gomma possibili e qualcos'altro che non riesco a determinare. Comunque parlavo di silenziatore proprio perchè non posso chiuderlo completamente.. Un paio di buchi devo lasciarli aperti ma in punti e modi strategici.

Gibert5
3rd May 2015, 13:41
guarda, io lo schiafferei nell'angolo e chiuderei il lato scoperto usando una cornice di legno (il più economico in assoluto...sia pino, abete o quello che trovi), con dentro lana minerale a medio-alta densità (indicativamente 70Kg/m3 per la lana di roccia, 40Kg/m3 per la lana di vetro), spessore 5 o 10cm.
Già così hai un abbattimento notevole...

Se pensi che il Pc sia particolarmente rumoroso, sarebbe meglio intervenire anche su di esso...
Ti faccio un esempio di quello che ho fatto io:
- Case solido e correttamente dimensionato
- pannelli anti-vibrazione silentmaxx ai lati interni del case + materiale fonoassorbente nei posti liberi
- alimentatore fanless (spesa più importante)
- dissipatore di qualità e silenzioso per la cpu
- ventole silenziose (con selettori on/off e sotto-alimentazione per regolare il tutto in base alle esigenze)
- gpu passiva
- hard disk SSD per il S.O. + 1 solo Hard Disk magnetico inserito nell'enclosure Silentmaxx (dissipa il calore di qualche grado e riduce il rumore di svariati dB)

Con questi stratagemmi, il computer è sufficientemente silenzioso da permettere una registrazione senza troppi problemi.....
Tutto questo è stato s*******to dall'UPS e dal suo trasformatore ronzante :D ma con una trappola acustica di 10-15cm torna tutto silenzioso!


Per l'aerazione, bisognerebbe fare anche dei conti sull'aria che entra e quella che esce, per evitare di trovarsi con un sistema tipo aspirapolvere...
E' un discorso di flusso d'aria e di ricircolo (in rete si trovano diverse info).
Per il resto, scegliere magari un alimentatore modulare, con la possibilità di staccare i fili e le connessioni non necessarie; raccogliere i cavi con delle fascette; se ci sono cavi IDE è meglio scegliere questi (http://www.atechfabrication.com/images/htpc/products/PS_Adapter%20142-320.jpg) che i classici flat...tutto questo per non ostacolare il movimento d'aria all'interno del case.


EDIT:
leggo ora, se ho ben capito, che usi un sistema a raffreddamento liquido.....
beh, nel caso, vale solo la prima parte del discorso

loyuit
3rd May 2015, 15:57
Passa a Mac
Io a volte me lo dimentico acceso e vado a dormire
Per sentirlo devi avvicinarci a un centimetro l'orecchio.
Anche sull'usato un imac o un minimac se non usi tons di plugins.
Vabbe poi imho ci guadagni anche su tutti gli altri fronti
Ciao

Edi
3rd May 2015, 16:03
No. Mi dispiace. Ho un codice etico. Non passerò mai al lato oscuro. Oltretutto ho appena speso l'anima per questo pc e non ci penso lontanamente ai Mac.

SaMe
3rd May 2015, 16:08
Per sentirlo devi avvicinarci a un centimetro l'orecchio.
Il mio macbook mi sa che non era consapevole di essere un mac allora :D

Scherzi a parte è vero, le ventole di un mac sono ottime già dalla fabbrica ma nulla che non si possa ottenere con un cambio di ventole levando le stock di intel e prendendo un paio di scythe o equivalenti.

Il punto principale è che hai investito in un raffreddamento a liquido :acc: . Ottimo se devi fare OC e giocare o se facevi il grafico 3D ma la pompa da sola come ho già scritto fa gran parte del casino che senti.

loyuit
3rd May 2015, 16:31
Bah sinceramente se si arriva a dover inscatolare un computer...
O raffreddamenti a liquido manco fosse un trattore...
Io ero arrivato al punto di mettere il computer nella stanza contigua,usare una tastiera e un mouse wireless e un cavo monitor lungo 10 mt.
Non so il tuo macbook.Il mio imac tra l'altro 2010,neanche nuovo,e un macbook pro e un mac mini che ha un amico e uso saltuariamente da lui non si sentono assolutamente nemmeno quando microfono con un condensatore e il pre al massimo.
Poi capisco che la diatriba mac pc e' senza via di uscita quindi mi sono limitato
ad esprimere la mia esperienza personalissima
Ciao

Edi
3rd May 2015, 16:41
No, la pompa non si sente, è un bel "giocattolino".. Il vero problema sarà l'HDD e le 2 ventole, alimentatore e radiatore..

Potrei pensare di fargli una vera e propria cassa, dove posso buttarcelo tranquillamente dentro e lasciarlo attaccato alla scrivania. Sulle prese d'aria delle ventole una serpentina e del fonoassorbente possono fare la differenza?

loyuit
3rd May 2015, 20:27
oppure un modular

Gibert5
3rd May 2015, 20:35
Bah sinceramente se si arriva a dover inscatolare un computer...

se l'esigenza è registrare con un microfono a condensatore, non c'è computer che tenga...
i rientri ci sono e rompono i c0gli0ni, a meno di sistemi totalmente passivi o di box insonorizzati.

In questo frangente, di prodotti Apple davvero silenziosi, ho sentito solo l'iPad e l'iPhone....per ovvie ragioni!!

Quindi direi di lasciar perdere Mac Vs. Pc

loyuit
3rd May 2015, 20:47
Io non sento ritorni col mio imac condensatore e pre.
Pero' non sono qui per promuovere nulla.
Ho espresso la mia esperienza.
Poi ognuno ne faccia quel che vuole.
Era un opzione che davo direttamente a chi ha iniziato la discussione.
Se si ha possibilita' di verificare di persona la rumorosita' di un mac tanto meglio.
Inscatolare un desktop aumentandone necessariamente la temperatura ambientale e di conseguenza l'intervento della ventola e di conseguenza la rumorosita' mi sembra un approccio poco
performante,addirittura insensato.
Allora piuttosto porta il pc in un altra stanza e tieni il monitor la tastiera e il mouse e la scheda audio dove lavori

Gibert5
3rd May 2015, 21:03
che tu non li senta o che non ti diano fastidio è un conto, ma che non ci siano è un altro paio di maniche....

con una catena di un certo tipo, ottimizzata nei livelli operativi e nei settaggi, ci vuole niente a ritrovarsi con fastidiosi rientri....
soprattutto in fase di mix, dove ci sono diverse tracce con la somma dei rumori di fondo e con l'aumento anche notevole quando si ingaggiano i compressori dinamici.

Tutto dipende a che livello si ragiona....
anche il mio computer è silenzioso a starci davanti, ma se devo farci qualcosa di serio ci metto una bass trap davanti....

Le box insonorizzate le fanno apposta, quindi non capisco cosa ci sia di insensato, soprattutto quando entrano in gioco controller vari con connessioni USB, che oltre i 5metri e/o con prolunghe, non funzionano o funzionano male (come riportato anche in taluni manuali), che di fatto possono imperdire l'installazione del computer in un'altra stanza.

Edi
3rd May 2015, 21:04
Ho un problema su quel fronte. Sono in una cantina, ho circa il 100% d'umidità, se non il 100% quasi. Per farvi un esempio qua dentro arrugginiscono persino le corde delle chitarre, e non scherzo. Questo buco è leggermente coibentato ma il resto del garage per niente, quindi avrei paura a lasciarlo dall'altra parte.

sin night
3rd May 2015, 21:47
Leggermente o.t.: da utilizzatore di Mac, posso confermare che in genere sono molto silenziosi, al punto che penso non diano noie durante la registrazione... a meno che non siano sotto carico! In tal caso si fanno sentire (è un rumore "tollerabile" in un ambiente normale - anche se in un ufficio qualcuno chiederebbe di chi è il computer che sta facendo rumore - ma assolutamente intollerabile se si sta registrando).
Poi c'è da fare un distinguo tra i Mac in alluminio, che dissipano bene il calore, e quelli vecchi in policarbonato; questi ultimi, per esperienza, sono decisamente più rumorosi.


Comunque, al di là delle diatribe mac vs pc, direi che:
a) se puoi chiudere la isobox solo quando registri, lasciandola aperta il resto del tempo, ti eviti un po' di pensieri relativi al raffreddamento
b) se puoi registrare in una stanza adiacente (basta qualche cavo, no?), ti risparmi una marea di problemi.



Inoltre trovo interessante il discorso delle enclosure per hard disk citate da Gilbert5 (dal mio punto di vista, dà più noia il ticchettio degli hard disk rispetto al rumore delle ventole - sempre che non siano a pieno regime... un fruscio costante, se non ci sono esigenze di compressioni spinte, entro certi limiti si può mascherare nel mix, mentre il ticchettio mi sembra più difficile da gestire).

Edi
3rd May 2015, 22:16
Io dei ticchettii degli HDD ne ho sempre sentito parlare ma non ne ho mai sentiti di persona (che sia sordo? Boh!) resta il fatto che gira.. Gli enclosure degli HDD li ho visti ma i Silentmaxx (a quanto pare gli unici veramente buoni) si aggirano tra i 70 e 80 euro l'uno.. Ed aumentano le temperature a patto di scendere a compromessi con le ventole.
a) La terrei chiusa sia in registrazione che in missaggio e produzione
b) La stanza adiacente è un buco della control room separato da un muro

I computer patiscono tanto l'umidità? :(

Gibert5
3rd May 2015, 23:11
Gli enclosure degli HDD li ho visti ma i Silentmaxx (a quanto pare gli unici veramente buoni) si aggirano tra i 70 e 80 euro l'uno.. Ed aumentano le temperature a patto di scendere a compromessi con le ventole.

Attenzione che gli enclosure in questione, riducono la temperatura del disco fisso di turno, soltanto di qualche grado....ma il tutto è piuttosto irrilevante in termini di temperature all'interno del case...non è che ci devi mettere chissà quale ventola, anzi!!
Io con un pc insonorizzato (quindi più tendente ad avere temperature più alte all'interno del case), non ho mai avuto problemi....e non ne ho avuti nemmeno da quando ho inserito gpu nuova totalmente passiva e alimentatore Superflower da 500W completamente passivo.

Le temperature sono ottime anche d'estate.


E si.......anche i computer soffrono umidità, come la polvere ecc ecc ecc

loyuit
4th May 2015, 02:06
con una catena di un certo tipo, ottimizzata nei livelli operativi e nei settaggi, ci vuole niente a ritrovarsi con fastidiosi rientri....
soprattutto in fase di mix, dove ci sono diverse tracce con la somma dei rumori di fondo e con l'aumento anche notevole quando si ingaggiano i compressori dinamici.

Tutto dipende a che livello si ragiona....

Credo sinceramente di avere una catena audio di tutto rispetto
Certo se metto l'm5 al massimo su un condensatore a diaframma largo con una certa sensibilita' capto anche i passi delle formiche.
Ma qualcuno registra cosi'? Forse per registrazioni ambientali in ambienti ultra professionali.Ma stiamo parlando di questi livelli?
Se si allora forse ci vorrebbe una stanza di regia con tutto l'hardware e una sala insonorizzata dedicata alla microfonazione credo.
Comunque non sono un professionista ne ho la pretesa di fare qualcosa di serio.Nel mio piccolo col setup che ho attualmente non avverto in recording alcun rumore che giunga dal computer.Al massimo di ambiente ma non dal computer. Questo e' quanto.
Per la mia esperienza ho espresso al 3d starter una possibile alternativa.
Poi a un opinione devono sempre arrivare puntuali e inesorabili smentite categoriche da parte di terzi quindi che dire,buona discussione
Ciao :)

loyuit
4th May 2015, 02:24
No. Mi dispiace. Ho un codice etico. Non passerò mai al lato oscuro. Oltretutto ho appena speso l'anima per questo pc e non ci penso lontanamente ai Mac.

Scusa Edi non avevo letto la tua risposta
Ok allora viva il lato luminoso ed etico :)
Ciao

cavaliereinesistente
4th May 2015, 09:48
Downvolting, Edi, downvolting (http://andypanix.altervista.org/old/Hardware/Ventole/Regolare_il_voltaggio_delle_ventole.htm)...
Fa un'ENORME differenza.

Edi
4th May 2015, 10:01
Dovrei farmi un Rheobus dedicato? Devo ammettere che è un full-tower ma non ho quasi più tutto 'sto spazio..

cavaliereinesistente
4th May 2015, 10:27
Dovrei farmi un Rheobus dedicato? Devo ammettere che è un full-tower ma non ho quasi più tutto 'sto spazio..

No, non è necessario, basta modificare le ventole fisse del case (chiaramente non quella di CPU e chipset) da 12V a 7, o addirittura 5V. Ti ho linkato sopra una paginetta web che spiega in modo lampante come farlo. Chiaramente verifica poi con cura quel che succede, in primis assicurandoti che le ventole continuino ad avere spunto sufficiente a partire, e quindi verificando con qualche banale app di monitoraggio (di solito quelli in dotazione alla motherboard) che le temperature si comportino in modo soddisfacente.
Io sulla workstation windows ho operato così. Alimentatore Enermax 82+ con ventole autogestite (partono quando ce n'è bisogno, e nel mio caso praticamente mai), ventole del case (comunque di marca, non economico) tutte downvoltate a 5V, i due HD tradizionali in case Silentmaxx, scheda video a dissipazione passiva, e l'HD di sistema a stato solido. Case appoggiato su rettangolo di neoprene. Il tutto mi garantisce un ambiente di lavoro assolutamente confortevole, tanto da consentirmi di usare (se ben ricordi) la vocal both come sgabuzzino :) Per contro il Mac, dopo qualche anno di carriera, è diventato un po'più rumoroso che in origine, sicché di solito, dopo aver impostato il routing che mi serve, lo metto in sleep. Prima o poi metterò mano anche a lui.

MHL
4th May 2015, 13:46
Comunque se sei sicuro che i rumori provengano dal disco la risposta puo essere solo: Vai di SSD, quello tradizionale lo releghi alla funzione di backup o comunque come storage dei progetti conclusi.

riguardo gli altri dubbi mi chiedo: sarebbe fattibile di praticare due fori (uno per aspirazione e uno per uscita) sul divisorio tra le due parti della cantina?
perché così potresti piazzare il PC a ridosso di quella parete e inscatolarlo a piacere sfruttando i fori per lo scambio d'aria verso l'esterno della tua sala studio; per la sporcizia ci metti un paio di filtrini, per l'umidità dovrebbe essere sufficiente un deumidificatore chimico (http://www.ebay.it/itm/ECOSERVICE-MANGIAUMIDITA-DEUMIDIFICATORE-SALI-450-GR-/310253598575) deltro al box insieme al PC (unica noia quella di svuotare la vaschetta ogni tanto e cambiare la cartuccia dei sali quando esaurita).
Volendo strafare potresti piazzare una ventolina nell'altra stanza ad aspirare l'aria fuori dal box.

Edi
4th May 2015, 16:06
Ho già l'SSD, ma sopra non posso mica caricare tutto! Sono solo 120Gb, è piccino..
Avrei la possibilità di fare due buchi ed andare a pescare aria dall'altra parte e ci avevo già pensato ma l'umidità mi aveva distrutto tutte le idee. cavaliereinesistente mi ricordo si! Anche il mio alimentatore ha la ventola termocontrollata ma evidentemente non avevo calcolato il cambio della scheda video e non l'avevo sovradimensionato bene.

cavaliereinesistente
4th May 2015, 16:27
Azz... non è che mi hai montato una scheda a 256bit da 16GB che neppure alla Pixar?...

Gibert5
4th May 2015, 20:59
Poi a un opinione devono sempre arrivare puntuali e inesorabili smentite categoriche da parte di terzi quindi che dire,buona discussione

allora facciamo che hai ragione tu e stop, ok?
Così possiamo considerare che se il portatore della verità, in senso assoluto.

Quindi:
Mac: Niente rumori
Pc: rumori

meglio così?

Io ho detto solamente che ognuno, di fronte a certe problematiche, gli da il peso che ritiene opportuno...
Non ho detto che i Mac sono rumorosi o che tu hai torto, ma semplicemente che i rientri ci sono, senza scomodare le misure ambientali professionali.
Mi pare che almeno 2 utenti abbiano confermato che in determinate circostanze, anche i prodotti della mela non sono esenti da rumori di fondo che possono creare problemi a chi magari lavora in un certo modo ed in certi contesti.

Ognuno esprime le proprie idee, per cui prendersela o fare un pò di sano vittimismo soltanto perchè qualcuno fa qualche appunto, non ha alcun senso.

Edi
4th May 2015, 21:31
Azz... non è che mi hai montato una scheda a 256bit da 16GB che neppure alla Pixar?...

No, ma comunque i suoi 150W se li porta via.. Se poi si conta il processore sono 130W. E' un attimo che gli si chieda poco di più all'alimentatore e che la ventola inizi a girare.

Comunque la cosa è insopportabile..

EDIT: Ho quel pezzo d'armadio in mezzo alle balls tra la control room e la vocal booth.. Se lo schiaffassi li dentro? Le misure entrano giuste giuste contando anche un eventuale sportello.. E andrebbe a finire esattamente dietro un chunk.. La separazione il pc e la vocal booth sarebbe di un pannello di truciolare da 11mm + 3cm di intercapedine e 1 lastra di cartogesso da 13mm. In teoria (nella mia) non passa suono di li. Potrei addirittura contare un altro strato di qualcosa.

Gibert5
4th May 2015, 21:43
potresti scrivere la configurazione?
perchè anche a me qualcosa non quadra......

Se fai un calcolo dei consumi e stai un 20-30% sotto i 500W, potresti comunque considerare un alimentatore passivo...
inoltre in commercio ci sono dissipatori passivi anche per processori recenti.....richiedono tuttavia certe dimensioni.

loyuit
4th May 2015, 21:44
Scritto da loyuit
Bah sinceramente se si arriva a dover inscatolare un computer...
Scritto da Gibert5
se l'esigenza è registrare con un microfono a condensatore, non c'è computer che tenga...
i rientri ci sono e rompono i c0gli0ni, a meno di sistemi totalmente passivi o di box insonorizzati.
In questo frangente, di prodotti Apple davvero silenziosi, ho sentito solo l'iPad e l'iPhone....per ovvie ragioni!!
Quindi direi di lasciar perdere Mac Vs. Pc[/quote]

Questa e' la tua risposta a cio' che avevo spensieratamente scritto a Edi
Chi e' il portatore di verita'?
Hai praticamente imposto senza nessuna concessione ad alternative il tuo punto di vista.
Mentre io mi limitavo a portare la mia esperienza al 3d starter senza andare a citare le tue risposte o a sentenziare sui consigli altrui.
Purtroppo noto nei vari forum una sorta di oligarchia della parola dove i soliti "portatori di verita",praticamente degli oracoli di esperienza millenaria sentenziano inequivocabilmente.Un po mi dispiace.
Buona discussione
Ciao :)

Gibert5
4th May 2015, 22:08
i rientri ci sono....
li misuri anche con un ecm8000e questa è una verità....

a me rompono, a te no......
2 punti di vista.

Mi pare chiaro e adess bona...
stiamo già affrontando altri aspetti

MHL
5th May 2015, 14:03
A parte che forse ti conviene pure tentare qualche ottimizzazione nell'uso dei dischi se il problema maggiore nasci di lì.
Comunque se la cosa del bypass tra le due sale non è troppo impegnativa da realizzare io la tenterei, a preoccuparsi dell'umidità sei sempre in tempo e di metodi per tenerla a bada ce ne sono svariati, considera poi che il problema maggiore l'umidità la da con l'effetto condensa che ad apparecchiature accese non dovrebbe verificarsi, da spento nessuno ti vieta di rimuovere il box e lasciare l'unità in ambiente aperto nella sala asciutta.
Ma in casi estremi potresti anche ricorrere al box solo durante le sessioni di registrazione o quelle di rifinitura del mix, a meno che nell'altra stanza tu non abbia una sorgente di acqua sulfurea dubito che questo ti possa creare problemi al PC.

Edi
5th May 2015, 16:39
Quindi dite che non andrebbe bene chiuso nella nicchia? Peccato.. Come misure ci starebbe giusto.. Oltretutto potrei fare le prese d'aria nel mio spartano HVAC, che magari riuscirei a coibentare ancora un po'. Faccio un paio di foto e le posto ;)

Intanto questa è la pianta dello studio:
957

Edi
5th May 2015, 16:50
Stavolta ce l'ho fatta :D
958

Angix
5th May 2015, 20:16
Non ho letto tutto tutto ma.... Perché non insistere maggiormente sul case?
Ce ne sono tanti che prevedono accorgimenti per tenere alta la silenziosità.
Ricordo che del mio cooler master esistono in commercio dei veri e propri kit di materiali fonoassorbenti da utilizzare per rivestire praticamente tutto l'interno del case.
Dopodiché fissaggi di gomma anziché viti per le ventole, una saggia dose di prove di configurazioni bios per limitare al massimo gli rpm senza cuocere tutto, un bel dissipatore per la cpu (quelli stock sono terribili) e secondo me ottieni già un bel po' di silenzio in più.

Ritengo che il maggior risultato tu lo possa ottenere da questi accorgimenti, dopodiché è chiaro che se vuoi andare oltre allora sei costretto a ricorrere a soluzioni ben più complesse.

Riguardo alla mia esperienza personale posso solo dirvi che ho lo stesso pc da almeno 5 anni, ho dentro 5 hard disk più un esterno in e-sata, non ho più slot liberi sulla scheda madre (tra pci-ex per la firewire, 2 UAD, scheda wifi per far arrivare internet, etc) e l'ho usato per ogni uso possibile, compresa ogni tanto una partita a qualche videogioco.

Il rumore c'è, ma lo ritengo accettabile.

Tutto quello che registro qua dentro (unica stanza 3x4), anche numerose tracce, non ha mai sofferto di eccessivo rumore di fondo.
Quando suono al massimo devo stare attento a come respiro, ma di certo non è il pc il mio principale problema di ripresa.

MHL
5th May 2015, 23:08
Ok, se hai l'esigenza di piazzare il PC a ridosso della vocal booth allora è un'altra questione, a questo punto ti conviene cercare di ottimizzare la silenziosità del computer. Lo scatolo lo puoi pure provare, magari il tuo ci sta che regga anche lì dentro ma personalmente ho sempre avuto brutte esperienze col surriscaldamento del PC e adesso cerco di evitare sempre di stressarlo.

Edi
6th May 2015, 08:44
Il mio case è un Fractal Design Define R2 XL che ha già parecchi accorgimenti sull'acustica, ho già montato tutte le gomme che potevo..

Edi
7th May 2015, 11:14
Quindi scartiamo l'idea della nicchia?
959

loyuit
19th May 2015, 11:17
Okappa Gobert
Vada per i due punti di vista
A me infastidisce la tendenza di porre quasi il veto alle opinioni altrui ma tendiamo a caderci tutti,me compreso.
Io ho detto la mia.La perfezione del silenzio assoluto e' lontana e forse l'unico modo per ottenerla e' differenziare le stanze di regia da quella di recording,come d'altronde si fa a livelli professionali.
Quello di cui parla Edi non mi sembra un rientro che capta il mic a -50db.Quello c'e' anche nel mio setup ma bisogna conviverci a mio parere salvo appunto non si abbiano pretese ultra pro.Che poi si continuano ad ascoltare album vintage che hanno rumorosita' ben piu alte date da ambiente,hardware,tape etc...e sono sempre e comunque magici
Quello di cui parla Edi mi sembra il problema di una ventola che comincia a turbinare. In quel caso o ti fai un mac mini e moderi l'utilizzo di software,vst,plugs etc ma non intendo ripetermi su questo punto anche perche' Edi ha espresso le sue opinioni a riguardo.
O moderi sempre l'uso di plugs etc e valuti l'essenziale hardware se non l'hai gia di eq,comp e effetti (o una dsp dedicata) usando il computer per solo editing e recording....e la ventola dovrebbe rimanere sobria.Oppure differenzi la regia con la stanza di registrazione.
Ma vedo che hai una vocal booth piuttosto spaziosa che dovrebbe essere estremamente isolata e silenziosa e dove puoi registrare oltre alla voce anche il resto che di solito si microfona.Insomma per quanto riguarda il tracking non vedo grossi problemi di rientri.
Se poi la ventola sventola al punto da disturbarti persino in ascolto monitoring durante il mix etc allora i lontani rientri che capta il mic a -50db c'entrano poco e non so che dire oltre a quello che gia' dissi.Lascio la palla a chi ti ha gia' proposto esperienze in quel contesto.
Ciao

loyuit
19th May 2015, 11:34
Lascio la palla a chi ti ha gia' proposto esperienze in quel contesto.

Come ad esempio i case insonorizzati etc....cose che sinceramente non ho mai praticato
Ciao

MHL
21st February 2016, 01:14
Senza stare ad aprire un argomento nuovo mi aggancio a questa vecchia discussione per consigli su un problema simile a quello di Edi.
In sostanza il mio PC da un po' di tempo tende ad emettere un fastidioso mugugno che da una veloce analisi mi sembra dovuto all'entrata in risonanza di uno dei pannelli del case con qualche vibrazione di ventole o dischi, secondo voi coibentare i pannelli internamente con "qualcosa" può aiutare o è uno sforzo inutile?
E nel caso di sì, che cosa conviene mettere? La gommapiuma la posso reperire facilmente ma non so se sia sufficiente

Edi
21st February 2016, 09:30
Sei sicuro che sia un pannello laterale e non un qualche cassetto HDD o roba simile?

cavaliereinesistente
22nd February 2016, 11:33
Se è qualcosa che entra in risonanza e vibra, conviene aumentarne la massa in qualche modo... Ad esempio, più che con la gommapiuma, magari con un quadrato di ecorubber ben incollato. Avrebbe il doppio vantaggio di spostare la frequenza di risonanza meccanica del pannello in questione, e di agire da smorzatore.
E'importante però individuare esattamente l'origine...

les2
22nd February 2016, 12:16
non ho le competenze di Manuel nell'acustica, ma nei case spesso ho fatto accrocchi virtuosi per eliminare la vibrazione e risolvere il problema a monte.
a volte la chimera si nascondeva nel mettere i cavi delle ventole o dell'alimentazione sopra o sotto il dissipatore, in modo che facendo leggermente leva questo avesse un appoggio e smettesse di vibrare risuonando nel case... :)
questo è un esempio banale, in realtà ero pieno anche di triangolini di carta per colmare differenze di spessore ;)

ps. i dischi a volte mettendoli a pancia in su, in giù o di lato "suonano" in modo diverso ;)

MHL
22nd February 2016, 15:09
Cassettini non ce ne sono, ma la frequenza del mugugno è talmente bassa che dubito sia qualche pannellino frontale o tappo, quelli al limite ronzerebbero.

a volte la chimera si nascondeva nel mettere i cavi delle ventole o dell'alimentazione sopra o sotto il dissipatore, in modo che facendo leggermente leva questo avesse un appoggio e smettesse di vibrare risuonando nel case...
coi cavi forse no ma mi hai fatto venire in mente che forse dovrei controllare anche il fissaggio della MB, il problema è diventato più evidente in tempi recenti e ultimamente il PC è stato spostato qualche volta per fare pulizia, non vorrei che qualche fissaggio si sia allentato.
L'origine prima delle vibrazioni comunque dovrebbe essere esclusivamente la ventola del procio, fortunatamente ho rinvenuto una ventolina speciale proprio per quell'uso a breve proverò la sostituzione (c'è da fare un minimo di adattamento), comunque sto cercando anche qualche cosa tipo l'ecorubber citata dal cavaliere.
Al limite ci incollo i vecchi tappetini in gomma dell'automobile, compreso il cm di fango depositato sopra :D

les2
22nd February 2016, 16:40
il problema nei computer è la lotta tra silenzio e temperature/ricircolo d'aria.
però se il tuo problema non è di ventola rumorosa ma vibrazioni si tratta solo di trovare il colpevole.
stringi tutte le viti (ma non troppo, altrimenti rischia di vibrare lo stesso!) e verifica che nn sia la ventolina del dissipatore.
al massimo staccala ecapisci subito se è lei ;) (sempre che non vada in protezione se è senza ventola)

MHL
1st March 2016, 23:02
Ho fatto pulizia, nel dissipatore c'era una fitta lanugine che probabilmente faceva aumentare la richiesta di "giri" da parte della ventolina che è in sostanza l'origine di tutti i mali.
Adesso gira più aria ma il rumore non è sparito e il pannello che vibra (e un pochino vibra a causa dei dischi) non è quello che fa rumore.
Direi che col case chiuso si va a spostare il punto di risonanza della "cassa armonica" che si viene a costituire dentro il PC.
Se lascio il pannello aperto c'è più rumore ma a largo spettro, quando lo chiudo probabilmente mi si filtrano le alte frequenze e sembra risuonare qualcosa giù in basso, ma il livello complssivo comunque si riduce.
Purtroppo non posso subito la ventola supersilenziosa perché gli attacchi sono un po' diversi, mi dovrò fare una piastrina di adattamento.