PDA

Visualizza Versione Completa : Mini patchbay in costruzione. Rischio loop di massa?



Edi
18th October 2015, 19:50
Salve gente!

Devo iniziare a saldare una mini patchbay per il mio studio ma mi è venuto il dubbio.. Le masse dei cavi le lascio a parte o mi conviene mettere anche la ferraglia (chassis) sotto massa?

Vado incontro a qualche problema che non so?

Grazie :D

Ava

MRK_LAB
18th October 2015, 20:31
Potrei direi una boiata , ma , essendo l'oggetto passivo credo sia obbligatorio mettere le chassis a terra via shield dei TRS.

Edi
18th October 2015, 20:37
Oks, proprio questo cercavo. Altri consigli?
Ps: Ma la massa generale del cavo multipolare la attacco allo chassis e poi lo chassis allo shield di cosa? Non ho messo jack.. solo dei combo..

MRK_LAB
18th October 2015, 21:00
Aspe....come dicevo...forse ho sparato una boiata !
Controllando un po in rete vedo che , ad esempio , la pb delle neutrik
http://www.neutrik.com/en/products/audio/patch-panels/1/4-patch-panel/nys-spp-l1
ha posteriormente sullo chassis la predisposizione per il grounding , quindi lo shield dei TRS/combo non va sul telaio.

sin night
18th October 2015, 21:16
Su quella patchbay della Neutrik vengono forniti dei clip da montare nel caso si vogliano collegare un canale alla massa comune della patchbay (sul retro, vicino alle prese 1, c'è un'aletta a cui eventualmente fissare un cavo per la massa comune).

Io ho inteso la mia patchbay come un "sistema di prolunghe", pertanto ho lasciato rigorosamente separate tutte le masse... sicuramente la possibilità di poter mettere in comune le masse ha una qualche motivazione (altrimenti penso avrebbero risparmiato il costo di fornire quell'opzione su quella patchbay Neutrik), ma si tratta per l'appunto di un'opzione.


Attento anche che, nel caso la patchbay sia "faidaté", e stai usando connettori con il corpo (la vite) in metallo su un pannello forato in metallo, al 99% le masse sono già in comune (a meno che non ci sia della vernice a fare da isolante).

Edi
18th October 2015, 21:31
Esatto c'è la vernice e due connettori (i combo) sono in plastica..

MHL
19th October 2015, 00:17
Ti consiglio di mettere una vite sullo chassis per eventualmente collegare a terra esternamente e magari prevedi un piccolo switch con cui puoi ad esempio collegare la carcassa metallica allo shield del primo connettore (quello che userai praticamente sempre).
Se non si creano loop per altre strade la carcassa metallica anche non collegata a terra dovrebbe essere sufficiente a proteggerti dai disturbi, ma se si presentassero puoi inizialmente provare commutando lo switch e se non risolvesse, colleghi la vite ad una presa di terra col filo.

Collegare tutti gli shields in un punto non è del tutto una cosa sbagliata ma il problema nasce se poi gli stessi vengono a collegarsi anche su altri apparecchi distanti tra loro o con percorsi diversi.

Edi
19th October 2015, 08:10
Quindi mi convienne fare tutti i collegamenti e poi mettere 2 switch per collegarli tutti insieme..

Edi
19th October 2015, 09:16
Mi sto facendo uno schemino.. per poter mettere un interruttore dovrei avere già tutte le masse comuni ma la mia idea iniziale era lasciare tutte le connessioni separate. Potrei attaccare lo shield generale agli chassis e massarlo a parte, sempre che non sappiate già che può dare dei problemi..

MRK_LAB
19th October 2015, 10:23
Potrei attaccare lo shield generale agli chassis e massarlo a parte, sempre che non sappiate già che può dare dei problemi
Questo credo sia il motivo per cui sulla PB Neutrik (Rean) vengano fornite le clip per groundizzare il canale alla bisogna....ovvero....dipende !

Edi
19th October 2015, 10:29
Con la phamtom potrebbe creare problemi?

MRK_LAB
19th October 2015, 10:42
Con la phamtom potrebbe creare problemi?

Ecco su questo ne so pochissimo anche io , mi sono letto millemila thread ed alla fine ho capito che.....non ho capito una mazza.
Aspettiamo l'intervento di un elettricista serio.

Edi
19th October 2015, 11:09
Il mio prof. di elettrica m'ha illuminato. Un loop di massa si crea perché c'è un circuito chiuso, se si massano indipendentemente le due cose (in teoria) no loop.

cavaliereinesistente
19th October 2015, 13:12
[contributo inutile mode=ON]
...ma un bell'SSL X-Patch no?
[contributo inutile mode=OFF]

Se prevedi di usare la phantom, e soprattutto se prevedi di usarla solo su alcuni canali della patchbay, la massa comune secondo me non è una buona idea... Tieni la massa di ogni canale indipendente dalle altre. Ed ocio a patchare solo a phantom disinserita, brasare un microfono o un pre è un attimo.

Edi
19th October 2015, 13:15
La patch che sto costruendo sono solo dei cavi per andare dalla VB alla CR, quindi non sarò sempre li attacca/stacca.
Per tua info X-Patch è fyori produzione :D

MHL
19th October 2015, 14:07
Se c'è di mezzo anche la phantom allora meglio non collegare insieme gli shields.

Comunque quando ti consigliavo il piccolo switch intendevo solo per collegare se necessario la carcassa metallica del contenitore ad un punto (uno solo) cui fossi abbastanza sicuro di trovare un riferimento di terra tramite il collegamento audio (niente collegamenti tra tutte le masse, solo con quella che utilizzi principalmente).
Questo per scongiurare che il box metallico flottante si andasse a pescare qualche trasmissione di Radio-Maria (caso molto remoto ma con RadioMaria il miracolo è sempre dietro l'angolo) e solo come alternativa a collegare il box a terra tramite un'altro filo.

Edi
19th October 2015, 14:18
Quindi dovrei seguire il consiglio del mio prof.. i singoli cavi con i relativi shield vanno nella scheda audio mentre i chassis con lo shield del multicore nell'impianto di terra di casa con un interruttore.

cavaliereinesistente
19th October 2015, 14:44
quindi non sarò sempre li attacca/stacca

...peccato che la patchbay serva a quello! :) Altrimenti non è una patchbay, è una prolunga ;)

cavaliereinesistente
19th October 2015, 14:47
Per tua info X-Patch è fyori produzione :D

Lo so, e non riesco a farmene una ragione... :rolleyes: ma si trovano degli ottimi usati
[edit]
...ma comunque non supporta la phantom

Edi
19th October 2015, 14:47
Allora è una prolunga, ok? :asd
Ps: si, a 1000 euri..

cavaliereinesistente
19th October 2015, 14:49
Allora è una prolunga, ok? :asd

't'avìssi a'ffari a 'u ciriveddru, 'a prolunga...
:asd

Edi
19th October 2015, 17:43
't'avìssi a'ffari a 'u ciriveddru, 'a prolunga...
Traduzione? :D

MHL
21st October 2015, 13:37
Quindi dovrei seguire il consiglio del mio prof.. i singoli cavi con i relativi shield vanno nella scheda audio mentre i chassis con lo shield del multicore nell'impianto di terra di casa con un interruttore.
Sì, proprio così ma capendo adesso che ti serve semplicemente un bypass tra SR e VB, penso che potresti piazzare anche un pannellino di legno un po' spesso in cui incastonare i connettori schiena a schiena, tralasciando ogni tipo di messa a terra, non credo che rischieresti di beccarti dei disturbi in quel cortissimo tratto...
A meno che non stai sotto un ripetitore della Radio Vaticana.

Edi
21st October 2015, 15:40
Devo fare molta attenzione.. qui Radio Maria ha un segnale particolarmente forte..

MRK_LAB
21st October 2015, 15:43
Radiomaria ha il segnale forte ovunque !

Inviato dal mio GT-I8200 utilizzando Tapatalk

Edi
21st October 2015, 15:44
Per particolarmente intendo che riesce a passare muri da 60cm di cemento, il che è un problema :asd

Turi Curello
21st October 2015, 15:48
Lo so, e non riesco a farmene una ragione... :rolleyes: ma si trovano degli ottimi usati
[edit]
...ma comunque non supporta la phantom

Sto li appostato tipo avvoltoio aspettando qualche ribasso... Ma non c'è un'alternativa piu economica??? :wall