PDA

Visualizza Versione Completa : Trattamento acustico per control room: consigli per il corretto approccio



Edi
4th January 2016, 10:21
Salve gente!

Dopo aver finito la VB (e dopo una buona pausa) devo iniziare seriamente a trattare la control room. Premettendo che di misurazione ne so poco vorrei chiedervi delle delucidazioni per iniziare a fare le misure in modo sensato.

Primo: è corretto fare le misure a stanza vuota? Cioè, io so già che la scrivania e il divano presenti in foto ci saranno, ha del senso toglierli per le misurazioni?

Secondo: le misurazioni vanno fatte L/R per avere cognizione della asimmetria e poter lavorare diversamente a destra e a sinistra? (cosa che mi fa strano, perchè l'ECM8000 dovrebbe essere un omni..)

Lascio le foto:
1194
1195
Grazie :D

Ava

MRK_LAB
4th January 2016, 13:32
Io farei prima della sana matematica , tanto il grosso dei problemi sarà sulle modali e relative armoniche.
Uccise/tramortite quelle il grosso dovrebbe essere fatto.

Edi
4th January 2016, 13:45
Quello che non si vede dalle foto è che la stanza non è un quadrato, è irregolare.. per questo vi chiedevo info direttamente sulle misurazioni.

MRK_LAB
4th January 2016, 13:54
Avrai cmq dei modi assiali , a meno che la tua CR non sia un ottaedro o più !
:ciap:

Edi
4th January 2016, 14:24
Li avrò ma non penso che siano calcolabili con soft come amroc per via dell'irregolarità.. o sbaglio?

Edi
5th January 2016, 12:12
Allora.. Leggendo un po' in giro ho capito il perchè dell'L/R sulle basse frequenze, ma non ho capito se e nel caso come bisogna lavorare sulla differenza di quest'ultimo. Ipotizzando a caso una volta tolte le modali il resto sono onde stazionarie quindi non so quanto esattamente quanta differenza ci possa essere ma sono parecchio 'gnurant in materia quindi :D

Mi rimane comunque il dubbio della stanza vuota..

Mi scusi il disturbo cavaliereinesistente, per la misurazione delle modali uso il trucchetto delle varie misure sui due assi?

cavaliereinesistente
6th January 2016, 09:59
Direi di sì :)

Edi
8th January 2016, 17:01
Ok ragazzi, oggi incomincio.. Facendo un po' di sano crosstopic con la cassa ho "risolto" aggiungendo due viti anche se lo fa ancora, in un altra maniera ma abbasserò il volume dello sweep e al momento me la cavo così :D

Procedo con la misurazione dei modi ma la stanza.. Vuota o piena? Vi prego, delucidatemi :fagiano:

turbopage
8th January 2016, 17:34
A rigor di logica direi piena: la misurazione della stanza dovrebbe avvenire per la come la stanza suona nella realtà.
Soprattutto perchè gli elementi d'arredo (come divano, scrivania, tende) sono elementi che determinano nel bene e nel male come la stanza suona.
Per toglierti il dubbio misura prima (di toglere tutto) e dopo

Avanti con le pietre, che la lapidazione abbia inizio :)

Edi
8th January 2016, 18:13
Infatti, avevo lo stesso dubbio ed è per questo che ho chiesto.. Ci lapideranno tutti e due! Ho iniziato con le misurazioni sull'asse trasversale:
1198
Potrei ipotizzare che le frequenze principali da lavorare sono intorno a 57, 100 e 155Hz.. Erro? :D

EDIT: aggiungo le misurazioni sulla longitudine.. Sono un po' più difficili da capire.. Devo pareggiare la differenza di volume avendolo spostato avanti e indietro?
1199

Gibert5
8th January 2016, 23:14
così non si potrà mai avere una visione chiara della faccenda...
calcoli delle modali e delle sbir; poi se vuoi fare una misura, quella che ti aiuta veramente è una waterfall.

Considera comunque che ogni grafico, non ti mostrerà mai l'interazione tra più problematiche...quindi, giusto per fare un esempio, se hai una modale assiale tra pavimento e soffitto che si sovrappone con un'interferfenza tra woofer e parete frontale, lo potrai capire solo dai calcoli.

Edi
8th January 2016, 23:28
Peccato che la mia stanza è asimmetrica, quindi penso che ogni tipo di amroc o calcolatore di modali possa dare dati non corretti.. Certo il waterfall è più significativo, ma con quelli ho trovato qualche frequenza su cui parare, adesso con il waterfall posso iniziare a lavorare :)
Ehm.. da completo incompetente.. cosa sono le sbir? :D

MRK_LAB
9th January 2016, 00:12
Cmq il "metodo scientifico" prevede il calcolo prima e le misure sul campo poi.
Fare 4 calcoli tralasciando la simmetria ed approsimando il locale ad un parallelepipedo nn ti costa nulla....la misura poi confermerá o meno i calcoli eseguiti.

Inviato dal mio GT-I8200 utilizzando Tapatalk

Gibert5
9th January 2016, 00:21
ho letto della stanza...
la mia risposta è comunque valida.

Le sbir sono le interferenze tra pareti e speaker...provocano cancellazioni pesanti ed insieme alle modali, vanno trattate con trappole specifiche, sistemate in punti specifici.
I calcoli, servono per quello...conoscere quali pareti provocano determinati problemi.

Edi
9th January 2016, 08:23
Ok.. Quindi mi consigliate di approssimare la stanza ad un parallelepipedo e di provare il calcolo di qualche modale.. Nel caso secondo te quali sono le prime misurazioni da fare?

Hank
9th January 2016, 14:18
Fammi capire,la stanza non è regolare perchè i muri sono proprio storti oppure questi sono sì ortogonali ma hai rientranze,vano,colonne ecc?

Inviato dal mio SM-A300FU utilizzando Tapatalk

Edi
9th January 2016, 14:20
Fammi capire,la stanza non è regolare perchè i muri sono proprio storti oppure questi sono sì ortogonali ma hai rientranze,vano,colonne ecc?

Inviato dal mio SM-A300FU utilizzando Tapatalk
La pianta è questa, le misure sono quasi precise al cemtimetro: https://uploads.tapatalk-cdn.com/20160109/2d8a844c10b0dd85df386fd90f5f8491.jpg
tutte le superfici sono cartongesso, fatta eccezzione del pavimento, sottospecie di parquet..

Hank
9th January 2016, 15:20
Ok guarda qui:

1200

Riesci a darmi le distanze dei muri dietro al cartongesso?Quant'è lo spessore del cart?

I quadrati indicati dalle frecce rosse sono colonne per caso?
Sai dirmi lo spessore/materiale della paretina cerchiata in rosso?

Edi
9th January 2016, 15:30
Allora, i muri sono in cemento, ci sono circa 4cm tra il muro e il cartongesso ed è riempito da 3cm di polipan, il cartongesso è da 12mm. Quelle due sono colonne e quella zona cerchiata è un "muro" con cartongesso, aria e truciolare, se non erro 8mm.

Hank
9th January 2016, 15:45
Ok,quindi la lunghezza del muro vero di fronte a te è 300+175+?
Intendo la distanza totale,che va dal muro sinistro della vocal booth al muro destro della control room.

Edi
9th January 2016, 18:03
Più 33, 5 di muro e 28 di nicchia..

Hank
9th January 2016, 18:30
Cioè quindi il lato lungo complessivo quanto è?

536 o 508?

Ah,posta il file di Roomeq(mdat) delle misure che hai fatto,che guardo un paio di cose.

Edi
9th January 2016, 18:34
508, perdonami l'imprecisione!

A questo link trovi l'mdat..
https://www.dropbox.com/s/g1ni4hmdpfsslbq/L%20R%20CR.mdat?dl=0

Grazie!!

Hank
9th January 2016, 18:54
Ehm...nell'mdat c'è una sola misura :D

Io intendevo le misure che hai fatto sui due assi.

Edi
9th January 2016, 19:19
Ops.. Sbagliai! Ecco qua.. Momentaneamente ho solo la trasversale, la longitudinale la devo rifare perchè, ovviamente, non ho salvato il file. Ma si può essere più deficienti? :D

https://www.dropbox.com/s/hxxhfu5r4dz52s9/Misura%20modali%20trasversale.mdat?dl=0

Hank
9th January 2016, 19:24
la longitudinale la devo rifare

Ottimo,quella che mi serviva di più :D

Dai,quando le rifai,fanne anche due Left e Right nel punto di ascolto.

E,anche se è una rottura,misura la distanza dei monitor e del punto di ascolto dai muri e da terra. :)

Edi
9th January 2016, 19:32
Per domani ti faccio avere tutto! Delle casse preferisci i bordi o da centro cassa?

Dai bordi sono: 100cm esatti da terra, 141cm da soffitto 77cm da lato vicino e 206cm da lato opposto, 65cm dalla parete frontale, 350 da quella posteriore. Valgono sia per quella di destra che per quella di sinistra, dovrebbero (usiamo un condizionale) essere nella stessa posizione :D

Rottura? E perchè? Con il laser fai in un attimo :D

Hank
9th January 2016, 20:07
preferisci i bordi o da centro cassa?

Dal centro del cono del woofer.

Stessa cosa anche per il punto di ascolto.

E anche,la distanza orecchio-monitor.


Con il laser fai in un attimo

Paraculo :D

Edi
9th January 2016, 20:15
Oks, se domattina passo l'hangover ti faccio avere tutto ;)

Hank
9th January 2016, 20:19
Tranquillo,non c'è fretta.

Ah,le misure longitudinali,falle con solo un monitor acceso.

E ovviamente,lo saprai già,quando fai left e right accendili uno alla volta.

Non spaccartiammerda stasera :D

Edi
9th January 2016, 20:20
Spe ma quando faccio le longitudinali e le trasversali devo farle sia per L che per R? D:

Hank
9th January 2016, 20:51
No,mi basta uno speaker solo,tranquillo ;)

Edi
12th January 2016, 18:45
Caro Hank, l'hangover è durato più del previsto ma meglio tardi che mai :D

Ti allego una cartella dropbox, dentro c'è tutto ma.. Cosa ci vuoi fare con tutta 'sta roba?

https://www.dropbox.com/sh/s1erb1okktkhadr/AABAsj6p0hD_oKxo-_6Jqc7ga?dl=0

Hank
15th January 2016, 18:57
Ciao Edi,son stato fuori per lavoro,adesso scarico e nei prox giorni do un'occhiata al tutto.

Edi
15th January 2016, 19:09
Nessun problema, non ho fretta, anzi, grazie della mano.. Ma cosa ci fai con tutta 'sta robba me devi dire :D

Hank
15th January 2016, 23:38
Niente di che,cerco solo di farti un analisi sensata della situazione. :)

Edi
24th January 2016, 22:02
Ehi Hank! Sei riuscito a vedere qualcosa? :)

Hank
24th January 2016, 22:56
Ciao scusa sono stato piuttosto impegnato.Si ho guardato al volo,ma volevo controllare meglio.

Ma comunque da quel che ricordo non hai da preoccuparti troppo della asimmetria della stanza.
Nel senso,niente che non sia trattabile. :)

Edi
25th January 2016, 14:11
Fiù.. menomale :D

Edi
27th February 2016, 19:17
Ok ragazzi, avrei bisogno di una mannina dal cielo che mi aiuti ad incrociare un paio di dati.. Chi mi sa dire qualcosa? :D

124912501251

Edi
12th May 2016, 20:56
Aggiornamento.
1346
Voglio ancora trattare il soffitto ma non posso appendere roba pesante, è pur sempre un controsoffitto, meglio non fidarsi :D
Pensavo ad un telaio di legno, un bel tendone e con sopra qualche pacco di lana di roccia chiuso nel TNT.. Secondo voi può andare? Soluzioni migliori? :D

Ps: noto con piacere che il radiatore in alluminio risuona da favola, porca...

cavaliereinesistente
13th May 2016, 09:49
Ok ragazzi, avrei bisogno di una mannina dal cielo che mi aiuti ad incrociare un paio di dati.. Chi mi sa dire qualcosa? :D

124912501251

Edolo,
i grafici sono abbastanza coerenti con lo stato delle cose... le misure che comandano sono i 3 metri di larghezza (probabilmente su range più alti, perché su quelli più bassi ci passi attraverso e vai a finire sui...) 5.08 (che al contrario si fanno sentire in basso), 4.3 in lunghezza, i 2.56 di altezza.
340m/s:3=114Hz, ed effettivamente in quell'intorno, poco sopra i 100, sul grafico vedi chiaramente la risposta che varia da posizione a posizione, in funzione della distribuzione di pressioni derivante dai modi trasversali. Te lo ritrovi anche (sembrerebbe) subito sopra ai 200, si intuisce (sarebbe utile estendere un po'di più in alto il grafico).
Le altre:
340/4.3=79Hz (te lo ritrovi sulla dispersione delle misure sul grafico longitudinale, anche se non troppo marcato)
340/5.08=67Hz (te lo ritrovi tendenzialmente sotto forma del suo primo armonico basso, verso i 33.5Hz)
340/2.56=133Hz (te lo ritrovi come bump in tutti i grafici).
:)

cavaliereinesistente
13th May 2016, 09:50
Secondo voi può andare?.

Sì, ma facci su due calcoli, non dimensionarli ad minchiam dopo essere stato a sbevazzare per Asti al raduno degli Alpini :ciap:

Edi
13th May 2016, 12:51
Sì, ma facci su due calcoli, non dimensionarli ad minchiam dopo essere stato a sbevazzare per Asti al raduno degli Alpini
Quelle erano misure vecchie, quelle nuove ancora non le ho messe, le pubblico sicuramente dopo gli Alpini con i grafici RT60..
Il tendone spero faccia tanto assorbimento per le alte, un po' per le medie e bon, diciamo che lo prendo come un soffitterello broadband :D
Le modali le schiaccio con i risonatori, compro i mic piezo e inizio con i calcoli ;)

Ps: comunque vengo domani, e stiamo all day :birra:

cavaliereinesistente
13th May 2016, 13:31
Ps: comunque vengo domani, e stiamo all day :birra:

Passa da via Boano che ti offro un bicchiere ;)

Edi
13th May 2016, 15:41
Sei un po' troppo fuori portata, fossi da solo ma ho gente del gruppo che non penso cammini volentieri.. Poi berremo comunque :D
Fine OT

Gibert5
15th May 2016, 16:44
Ma perchè vi ostinate ancora a perdere tempo con le superchunk?
E' un lavoro totalmente inutile e occupano molto spazio, visto l'ambiente a disposizione.

Ti consiglio di lasciar perdere l'RT60, non ti serve a nulla, visto che si parla di control room...posta l'mdat aggiornato, così si può vedere la waterfall, perchè dalle immagini che hai postato, con la sola risposta in freq. non si può dire praticamente nulla se non supposizioni.

Edi
18th May 2016, 22:13
Ma perchè vi ostinate ancora a perdere tempo con le superchunk?
Le superchunk sono li da mesi, sono l'unica cosa che non ho toccato.. E poi dai, molto spazio.. Nell'angolino dietro scrivania e pc, ci vai a saltellare abitualmente? :D

Vi lascio i waterfall, per gli .mdat tocca aspettare un attimo perchè devo riordinare Dropbox :D
1356
1357

Gibert5
19th May 2016, 22:59
beh....
se facevi una trappola normale, dietro ci potevi mettere il pc, giusto per abbattere quei dB di noise :)

La waterfall mostra ancora parecchi problemi tra sbir, interferenze monitor/parete e modali....ti consiglio di allungare un pelo l'asse dei tempi.
Se vuoi un consiglio, evita i risuonatori Helmoltz perchè non ci starai più dentro......piuttosto dei sistemi a membrana.
Ma i mic piezo a che ti servono??

Edi
20th May 2016, 13:57
Li ho chiamati risonatori ma il termine corretto era pannelli vibranti, niente riso di Helmholtz.. Con i mic piezo misuro la frequenza di risonanza dei pannelli vibranti per l'accordatura fine ;)

Gibert5
20th May 2016, 23:05
Li ho chiamati risonatori ma il termine corretto era pannelli vibranti, niente riso di Helmholtz.. Con i mic piezo misuro la frequenza di risonanza dei pannelli vibranti per l'accordatura fine ;)

mmm...
mi sembra una spesa del tutto inutile ma forse non ho ben capito io la faccenda.

La freq. di risonanza la misuri con i calcoli e non c'è bisogno di nessuna accordatura fine..........anzi!!!Se devi fare un trattamento, dovresti puntare ad avere una risposta più "broad" possibile.
Però son curioso...dove l'hai letta sta cosa dell'utilizzo dei mic piezo?

cavaliereinesistente
21st May 2016, 09:03
Monta un pannello risonante, mettici un microfonino a contatto, eccita il pannello con uno sweep, registra l'output del microfonino, fai uno spettrogramma... Vedrai chiara la frequenza a cui lavora, sotto forma grafica. Se non è esattamente quella che ti prefiggevi, accordi giocando sulla distanza del pannello per beccarla esattamente. Poi puoi allargare la risposta mettendo dell'assorbente dietro al pannello.
Io uso un accelerometro a contatto, che possiedo perché ci misuro le vibrazioni per lavoro, e poi faccio un'analisi in frequenza del comportamento fisico del pannello; ma un piezo a contatto da 10€ di Amazon è un buon surrogato


Inviato dal futuro con il mio iPhone 9s utilizzando Parlatartina

cavaliereinesistente
21st May 2016, 09:08
...ad esempio, questo è un pannello calcolato per avere il picco a 106Hz, e verificato con un piezo a contatto:

http://uploads.tapatalk-cdn.com/20160521/256319252784d2a3a743c5b351d16722.jpg


Inviato dal futuro con il mio iPhone 9s utilizzando Parlatartina

Gibert5
21st May 2016, 14:16
ok...
ma puoi fare tranquillamente anche senza il mic ;) ; poi vabbè....se a 10€ funziona bene, ben venga :birra:

Rimango solo perplesso sull'accordatura fine, nel senso che, se le cose sono fatte bene, il range è sufficientemente ampio per lavorare bene su praticamente tutto il range delle basse (se poi non sei accordato all'Hz, chissene...)
Parlando di ambienti piccoli, la cosa diventa anche più importante; è sicuramente meglio avere trappole a 'q' larga e perdere un pelo in assorbimento, altrimenti se le fai troppo selettive, non finisci più........

Edi
21st May 2016, 16:15
Mi sembrava un controllino quasi opportuno per 10 (forse meno) euro :D

cavaliereinesistente
22nd May 2016, 11:33
ok...
ma puoi fare tranquillamente anche senza il mic ;) ; poi vabbè....se a 10€ funziona bene, ben venga :birra:

Rimango solo perplesso sull'accordatura fine, nel senso che, se le cose sono fatte bene, il range è sufficientemente ampio per lavorare bene su praticamente tutto il range delle basse (se poi non sei accordato all'Hz, chissene...)
Parlando di ambienti piccoli, la cosa diventa anche più importante; è sicuramente meglio avere trappole a 'q' larga e perdere un pelo in assorbimento, altrimenti se le fai troppo selettive, non finisci più........

Senz'altro allargare il range è cosa buona e giusta, e doverosa. Ma il pannello risonante, per sua natura, ha una frequenza di lavoro a Q strettissimo, perché è la sua frequenza di risonanza propria (vedi lo spettrogramma che ho postato più su). Quella che calcoli per via teorica con la classica formulina che trovi sull'Everest (il trattato, non il monte;)) è abbastanza vicina alla realtà, ma di sicuro non tiene conto delle reali proprietà elastiche del materiale che usi, della sua isotropia, di come lo fissi, di dove lo vincoli... quindi è più che opportuno dimensionarlo per sommi capi, piazzarlo, misurarlo, accordarlo con la modale che si vuol trattare (misurata anch'essa, non semplicemente stimata, obviously), e dopo consolidare il risultato allargando il Q. Vero quel che dici, se hai un Q più largo non è indispensabile essere precisi all'Hz, ma è vero anche che se lo sei, l'efficacia del sistema è la massima possibile, quindi ben venga ;)

Gibert5
22nd May 2016, 11:57
Eh...
sono d'accordo che le formule non tengono conto delle proprietà elastiche e di altri aspetti che poi verifichi solo sul campo...
Everest è sicuramente un buon libro ed è stata la mia prima lettura (ottima per una bella infarinata generale); ma poi la pratica, come dici, è un'altra cosa.

Ti dico, sarà il materiale impiegato ed il tipo di sistema utilizzato, ma contro ogni pronostico, i sistemi che ho utilizzato (ne parlavo in un altro thread qua sul forum), hanno una 'q' molto larga (circa 2 ottave), con un assorbimento comunque ottimale, in grado di garantire il controllo di quasi tutto il range delle basse.
Esempio....un sistema accordato a circa 120Hz è in grado di lavorare senza problemi a 60Hz e oltre (nei punti giusti, di massima pressione e con la giusta spl), sino a circa 240Hz.....In quel range, altro che modale :) ne prendi un bel pò e prendi anche un bel pò di sbir ed interferenze.

Però mi rendo conto che, è importante contestualizzare la cosa, in relazione al sistema impiegato.....non c'è solo una tipologia di sistema risonante.

Edi
22nd May 2016, 21:01
Vi pongo ancora il domandone da domenica sera: questo tipo di risonante lo posso piazzare dove voglio o devo seguire, per esempio, il longitudinale su fronte/retro o trasversale sinistra/destra?

Gibert5
23rd May 2016, 00:14
questo quale??? :)
a che freq. è accordato?la 'q'?cosa dovrebbe assorbire?

Rispondendo alla tua domanda:
1. no, non puoi piazzarlo dove vuoi (sia chiaro.....male non fa, ma in quel punto 'x', quel risuonatore può non essere la scelta migliore).
Perchè?Perchè magari l'hai accordato a 100Hz con 'q' stretta e tu vorresti eliminare una sbir a 60Hz...
2. come accennato sopra....un sistema vibrante, realizzato bene, in teoria danni non ne fa...quindi in un certo senso, ogni punto può essere buono.
Come dicevo qui o nell'altro thread (non ricordo), quello che sfugge è che DOVETE RICOPRIRE OGNI CM della vostra regia/control room/cameretta!
3. il posizionamento migliore è quello pianificato a tavolino...
se hai fatto tutti i calcoli del caso, saprai quali pareti creano la sbir e/o interferenza con i monitor e conoscerai i punti dei modi che più danno fastidio (tanto per cominciare).
Fatto ciò, gli assorbitori verranno creati ad hoc per lavorare in determinati range di freq. e posizionati nei relativi punti strategici.

Edi
25th May 2016, 21:45
Gibert5 quello scaffale che si vede in foto in fondo a sinistra, secondo te è sfruttabile o no? Chiedo perchè andrebbe in disuso ed a sto punto calcolare un pannello per quella nicchia non è grossa difficoltà..

Gibert5
25th May 2016, 21:55
quale dici?
io vedo la tua scrivania...

In ogni caso, il telaio è indifferente, non deve avere proprietà particolari, se non reggere la struttura...quindi potrebbe essere sfruttabile.

Edi
28th May 2016, 16:25
A chi interessava l'mdat è qui (https://www.dropbox.com/s/qpfs7kdatkpnbvv/Misura%20L-R%20assorbimento.mdat?dl=0).

Scusa, sapresti darmi due link sul dove leggere di queste SBIR? Le hai già nominate parecchie altre volte e non ho ancora ben capito cosa sono.. Trovo solo un casino di discussioni su GS dove sembra un tutti vs tutti :D

Gibert5
28th May 2016, 22:21
http://www.gikacoustics.com/speaker-boundary-interference-response-sbir/

Occhio, dagli moooolta importanza, tanto quanto le modali....le interferenze monitor/parete sono micidiali...
Io nell'ambiente non trattato mi ritrovavo un buco tra i 60Hz ed i 90Hz di 20-25dB dovuto alla somma di diverse cancellazioni monitor/pareti.

Guarda un pò anche da te; togli lo smooth e osserva quelle valli molto strette...ecco, quelle sono le interferenze incriminate.
Si vede che hai i monitor quasi alla stessa distanza dalle pareti, ma se osservi bene, il dx è leggermente traslato verso l'alto, rispetto al sx (ci sarà qualche cm di differenza).
Se vuoi fare una prova, fai qualche sweep con un monitor solo e modifica una delle 3 dimensioni....lasciando stare l'altezza, basta che sposti il monitor lontano da una parete (laterale o frontwall è indifferente, ma per capire un pò la faccenda muoviti solo in una delle dimensioni) e noterai come tutte quelle valli (alla fine è una sorta di comb filter), trasleranno.

Uno dei motivi, per cui si consiglia di stare vicini al frontwall ad esempio, è proprio per via del fatto che traslerai la sbir verso l'alto, portandoti in un range di freq. più facilmente trattabili...
Se invece non si ha intenzione di trattare l'ambiente (o di farlo con sistemi non adatti per le basse), è meglio andare ad orecchio e trovare il miglior compromesso possibile.
In ogni caso, la coperta sarà corta e avrai sempre a che fare con sfanculamenti dell'immagine stereo, enfatizzazione della gamma bassa, distorsioni ecc ecc.

Una possibile soluzione totale, è il flush mounting dei monitor, laddove possibile....così il problema con il frontwall è risolto...
Un'altra soluzione applicabile in aggiunta alla precedente, è trovare un ambiente di grandi dimensioni......più le pareti sono lontane dai monitor, meglio è....ma parliamo di metrature non casalinghe, ovviamente :)

Altra unica alternativa, per salvare la baracca, è quella di rendere il più invisibile possibile, le pareti che ci circondano....inserendo sistemi che assorbano il più possibile!

Quando parlavo di fare i calcoli, mi riferivo anche e soprattutto alle sbir.....leggo che un pò vengono ignorate, ma richiedono grande attenzione.
E' vero che tutto si complica, ma la realtà dei fatti è questa...
Occhio anche a interpretare bene i grafici, perchè quello che vedi, sono la somma tra vari problemi....modi (tutti, assiali, tangenziali, obliqui) e le interferenze (di tutte le pareti), si sommeranno tra loro, allegramente e simpaticamente.
Ecco perchè la sola risp. in freq. non è utile per capire la situazione....e nemmeno è indice di sistema stanza/monitor per forza ben suonanti (laddove risulti abbastanza lineare); proprio perchè i parametri esposti poco sopra sono tanti!

Bel casino eh?!

Edi
29th May 2016, 17:43
Ok, quindi l'unica soluzione è andare a trattare tanto e bene le pareti, ma non si rischia di scendere troppo con l'RT60? Se si, si può puntare anche alla diffusione o è troppo piccola la stanza? Cioè, se infiliamo pannelli su pannelli la stanza non tenderà ad essere anecoica?

Adesso che mi hai detto questa cosa di spostare il monitor, voglio provare a trovare quale muro mi da la cancellazione sui 100Hz sulla destra, magari spostandolo si capisce qualcosa di più.. Grazie!!

cavaliereinesistente
29th May 2016, 18:48
Non per nulla, Edolo, all'epoca ti consigliai di fare N curve, in N punti distanziati una spanna fra loro, lungo i due assi di simmetria principale della stanza...


Inviato dal futuro con il mio iPhone 9s utilizzando Parlatartina

Edi
30th May 2016, 06:21
Quello non era principalmente per le misurazioni delle modali?

cavaliereinesistente
30th May 2016, 09:34
Parliamo di fenomeni strettamente imparentati fra loro (ovvero sovrapposizione stazionaria di onde di pressione riflesse dalle pareti che si causano reciproche rogne di fase)... spostarti lungo agli assi facendo molte misure serve appunto a discriminare una modale pura (che vedrai "cambiare verso" e trasformarsi da picco a dip man mano che ti sposti) da un wall bounce (che varia di intensità spostandoti, ma non di segno). Ma nella configurazione della tua stanza, dove hai gli speaker a poche decine di cm dalla parete frontale, la tua capoccia non molto più indietro, ed i tuoi bei mammozzoni negli spigoli della parete frontale, secondo me nella tua posizione d'ascolto l'effetto delle sbir non va oltre i +/-2 o 3dB, cioè 1 ordine di grandezza inferiore a quello delle modali.

Edi
30th May 2016, 10:02
In realtà spostando la sola cassa destra in avanti di 15cm si nota che il buco sui 100Hz si tappa un bel po', per poi riniziare a sprofondare probabilmente su qualche altra SBIR.. Anche il picco sui 75Hz a 15cm migliora di quasi 5dB..
1369

cavaliereinesistente
30th May 2016, 10:09
...sì, ma su una curva di risposta sparpagliata in un range di 25dB... Intendiamoci, è sacrosanto trovare lo sweet spot per minimizzare il wall bounce, ma non aspettarti che sciolga il grosso dei nodi ;)

cavaliereinesistente
30th May 2016, 10:13
...e poi vedi che il Cava i conti li sa fare... ti ho detto +/-2 o 3dB, significa in pratica i 5dB che hai recuperato. Che non c'è da sputarci sopra, beninteso :)

Edi
30th May 2016, 11:12
e poi vedi che il Cava i conti li sa fare
Non c'è dubbio, carta canta :asd

cavaliereinesistente
30th May 2016, 11:13
:ciap:

Gibert5
30th May 2016, 21:16
Con le sbir, recuperi solo trattando...
Spostarsi, non fa altro che traslarle di freq.

Consiglio...
Come già detto, le sbir si vedono bene togliendo lo smooth...
Così, senza confrontare anche la waterfall è più incasinato.
Scelta la posizione esatta dei monitor comunque, calcolale, che fai prima...

Edi
4th June 2016, 10:46
Per calcolarle posso affidarmi ad una pagina internet? Perchè online ho trovato molte pagine digitando "SBIR calculator", sparando dei numeri, seppur non proprio esatti (ero a scuola, non potevo misurare :D) i risultati sembravano combaciare con i grafici. Sulle waterfall risultano come valli o "monti" ben prolungate nel tempo, giusto?

Grazie dell'aiuto che mi state dando :)

Edi
4th June 2016, 11:02
Aggiungo lo screen del calcolatore con i dati impostati, ancora spannometrici ma si avvicinano ai waterfall mandati precedentemente:
1372
Il vallone intorno ai 110Hz è dato dal muro frontale, posteriore e laterale, il picco intorno ai 75-80Hz sempre dal muro frontale.. All'incirca.

Gibert5
4th June 2016, 15:44
o "monti" ben prolungate nel tempo

Quelle, di norma, sono le modali....la stanza rinforza determinate frequenze, aumentandone notevolmente il decay.

Edi
7th June 2016, 10:45
È che ora come ora non so come abbattere la cancellazione sui 120Hz, nei punti di prima riflessione laterale ho già dei pannelli da 20cm, frontalmente li ho da 14cm.. Mi mancano ancora i diffusori posteriori che mi dovrebbero mantenere un po' di energia e il megatelaio con la lana di roccia per il soffitto. Potrei provare ad abbattere quella frequenza con dei pannelli vibranti ai lati delle casse o non cambierebbe niente data l'angolazione? Mi verrebbe da dire la seconda..

Gibert5
7th June 2016, 20:43
se non fai i conti, non capirai mai di cosa si tratta e soprattutto qual'è la parete incriminata...

I diffusori posteriori?Per me non dovresti neanche pensarci, in un ambiente così piccolo e senza aver trattato bene anche il backwall....
Alle spalle l'assorbimento è altrettanto fondamentale, ti terrai un bel pò di problemi e probabilmente li peggiorerai anche...

Edi
10th June 2016, 11:37
Ok, visto il tuo consiglio ho ordinato materiale per ancora un paio di broadband posteriori. Appena ho fatto anche il telaio per il controsoffitto vedo di ripostare due misure e di iniziare a lavorare in maniera più selettiva.
Grazie Gibert ;)
La prossima settimana inizierò uno stage che andrà avanti un mesetto, non so se riuscirò ad andare avanti nei progetti, in ogni caso in 'sto weekend qualcosina dovrei riuscire a farla :D

Gibert5
10th June 2016, 21:12
Ottimo...
a diffondere, se proprio ci tieni a farlo, sei sempre in tempo e magari potresti pensare di farlo in posizioni strategiche (ovvero in punti invisibili ai monitor) ma non all'ascoltatore...In sostanza, una sorta di progettazione Front To Back casalinga.
Prima di ciò però, è importantissimo seguire le 3 regole fondamentali di un buon trattamento acustico:
1. assorbire
2. assorbire
3. assorbire

Non avere paura a farlo...Con strutture adeguate non asciugherai totalmente la stanza; l'assorbimento sarà costante più o meno su tutto lo spettro di freq.
Controlla ogni tanto l'RT (non l'RT60) e cerca di tenerti tra i 0.2/0.4sec che è più o meno l'obiettivo di una buona control room.

Edi
2nd November 2016, 23:19
Gibert5 hai qualche consiglio per diminuire l'effetto delle SBIR oltre all'assorbimento? Ci sono già ben venti centimetri di fonoassorbente per parete, di più non posso fare.. Sono attaccato a delle lastre da 13mm di cartongesso :D

Gibert5
2nd November 2016, 23:37
Probabilmente hai assorbito solo per porosità...
L'unico modo è quello di creare dei sistemi a membrana/pannello vibrante o comunque un qualsiasi sistema a risonanza.

Se non utilizzi sistemi del genere, non si può fare nulla per SBIR e modali.

Edi
2nd November 2016, 23:41
Ma ovviamente il pannello a membrana accordato ad una frequenza X va piazzato sul muro che procura la SBIR a freq. X per essere efficace.. Giusto?

Gibert5
3rd November 2016, 00:16
Si, vanno fatti tutti i calcoli delle sbir e delle interferenze tra i monitor e le 5 pareti (sarebbero 6, ma escludo il pavimento per ovvie ragioni).
Diciamo che questo sarebbe il primo passo da fare...

Edi
3rd November 2016, 08:50
Ma allora dove li posso piazzare? Sotto/sopra i pannelli fonoassorbenti? Nel punto di prima riflessione ho già quelli, tanto spazio non c'è :nope:

Gibert5
3rd November 2016, 10:14
Fai conto che dovresti rendere invisibili le pareti, quindi andrebbero semplicemente ovunque!
Meno ne metti, più compromessi dovrai accettare.
Davanti alle broad potrebbe non essere una scelta saggia, giacché fuori dal loro range, i sistemi a risonanza, diffondono.

Edi
6th February 2017, 12:54
Davanti alle broad potrebbe non essere una scelta saggia, giacché fuori dal loro range, i sistemi a risonanza, diffondono.
Volevo solo dirti che che non intendevo davanti ma proprio sopra/sotto se non di fianco..

Ad ogni modo, sono riuscito a fare il controsoffitto, ho disaccoppiato le casse.. Appena riesco finisco anche di risistemare l'impianto elettrico dato che era fuori da ogni logica e ripeto le misurazioni.

Avrei ancora un problemino. Con un classico colpo di mani mi proviene dalle spalle a sinistra (dove c'è l'ingresso) un riverberino metallico abbastanza fastidioso.. Molto di quel riverbero è dato dal termosifone che, essendo in alluminio e appoggiato su 2/3 supporti vibra come un disgraziato a frequenze abbastanza fastidiose. Ora, non so come potrei provare a risolvere il problema se non pannellando bene sopra e davanti a lui, vi chiedo per questo se avete mai avuto un problema simile (dubito) e come si potrebbe risolvere..

MRK_LAB
6th February 2017, 13:10
Prova a infilare se riesci , qualcosa tra la staffa e il termosifone , tipo un cartoncino.
Parallelamente potresti incastrare tra muro e calorifero dietro un pezzo di legno dello spessore appropriato , possibilmente con un pezzo di gomma/neoprene sul lato muro , dovrebbe limitare al termos la possibilità di vibrare libero , almeno un minimo.
Poi una bella verniciata di smalto ad acqua , così , a mo di LPF !

SaMe
6th February 2017, 14:52
magari smontando il termosifone e mettendo sulle due staffe un po' di rivestimento per i tubi dell'acqua calda riesci a zittire almeno la vibrazione del termosifone sulle staffe.

Edi
6th February 2017, 15:06
La soluzione meno economica e più complicata (implica l'uso di un tubista) sarebbe quello di sostituire il termosifone e metterne uno in ghisa, sicuramente si abbassa la freq di risonanza. Al momento proverò a mettere del neoprene sulle staffe e ad incastrare due pezzi di legno dietro al termosifone.. MRK_LAB se inizia a perdere ti vengo a cercare:ciap:

SaMe
6th February 2017, 15:13
Vabbè che vuoi che sia mai, tu inizia a mettere nastro teflon da dentro e silicone da fuori, prima o poi si ferma

MRK_LAB
6th February 2017, 15:22
:asd

cavaliereinesistente
7th February 2017, 11:22
Avrei ancora un problemino. Con un classico colpo di mani mi proviene dalle spalle a sinistra (dove c'è l'ingresso) un riverberino metallico abbastanza fastidioso.. Molto di quel riverbero è dato dal termosifone che, essendo in alluminio e appoggiato su 2/3 supporti vibra come un disgraziato a frequenze abbastanza fastidiose. Ora, non so come potrei provare a risolvere il problema se non pannellando bene sopra e davanti a lui, vi chiedo per questo se avete mai avuto un problema simile (dubito) e come si potrebbe risolvere..

Edolo, prendi un plaid pesante di quelli che usi per portare la morosa a fare i pic-nic, buttalo sul termosifone in modo da coprirlo tutto, e vedi (senti) se il "riverberino metallico" rimane. Ad ogni modo, io dubito che un battito di mani riesca a mettere in vibrazione un termosifone, per quanto leggero... ritengo più probabile che sia un classico combfiltering da riflessione su pareti "nude", e se il termosifone ha una superficie ampia e liscia, quella parete potrebbe essere lui stesso...

cavaliereinesistente
7th February 2017, 13:26
(eco fluttuante, non mi veniva la definizione giusta in italiano... e neppure quella in inglese) ;)

Hank
7th February 2017, 13:29
Flutter echo

Inviato dal mio SM-A300FU utilizzando Tapatalk

MHL
7th February 2017, 14:09
io dubito che un battito di mani riesca a mettere in vibrazione un termosifone
In vibrazione meccanica ho seri dubbi anch'io, mi chiedo se invece il colpo di mani non venga recepito dalle lastre metalliche del termosifone alla stregua di un leggero colpo di martelletto e poi quindi risuoni alla sua frequenza caratteristica, per controllare ti basta dare dei colpetti con una bacchetta di legno sul termosifone e sentire se la frequenza emessa è la stessa che senti quando sbatti le mani.

A dirla tutta un problemino del genere lo sento anch'io nella mia stanza e pure io ho quel tipo di termosifone, però mi sono accorto che il suono fastidioso si verifica se sbatto le mani a centro stanza mentre se mi sposto si attenua o addirittura sparisce, quindi è probabile che sia semplicemente un effetto di sovrapposizione delle riflessioni sulle pareti (la mia stanza non è trattata).

SaMe
7th February 2017, 22:16
Se devo spararla la sparo grossa.
Che all'interno delle piastre del termosifone si crei una sorta di cassa armonica?
Basterebbe un po' di nastro come si fa con i tom delle batterie in live per ovviare

MRK_LAB
7th February 2017, 22:45
Basterebbe un po' di nastro
E poi quando li accende ?
Sai che impiastro che combina la colla del nastro isolante con il calore !

Edi
7th February 2017, 22:49
io dubito che un battito di mani riesca a mettere in vibrazione un termosifone, per quanto leggero... ritengo più probabile che sia un classico combfiltering da riflessione su pareti "nude", e se il termosifone ha una superficie ampia e liscia, quella parete potrebbe essere lui stesso...
Non ho un orecchio sopraffino, ma secondo me c'è sia l'uno che l'altro.. Appena riesco provo il test della coperta (volendo posso metterci anche la morosa :asd
E comunque le mie mani hanno una spanna da 25cm, fanno parecchio casino :D

Ah, le staffe sono ben nascoste e difficili da raggiungere.. Se riesco la gomma ce la metto, altrimenti punto tutto sul muro.

SaMe
7th February 2017, 23:23
E poi quando li accende ?
Sai che impiastro che combina la colla del nastro isolante con il calore !

Ho scritto nastro, ok su questo forum dovevo dare per scontato il collegamento nastro - nastro isolante ma io pensavo a questo tipo di nastro (http://www.ebay.it/itm/like/291337838192?lpid=96&chn=ps) con sotto una stoffa o qualcosa di simile per smorzare le vibrazione

Cracker
9th February 2017, 22:12
In regia avrei usato questo :asd

https://uploads.tapatalk-cdn.com/20170209/78c58ee76bb630d9063abadb6e10fae0.jpg




Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Hank
10th February 2017, 13:07
In regia avrei usato questo :asd

https://uploads.tapatalk-cdn.com/20170209/78c58ee76bb630d9063abadb6e10fae0.jpg




Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Così quando batte le mani sente quella saturazione leggera....quel limiting.... [emoji1]

Inviato dal mio SM-A300FU utilizzando Tapatalk

Gibert5
10th February 2017, 22:14
occhio all'acetizzazione.....
meglio sott'olio o sotto sale!

Io lo uso anche come esfoliante.....

Edi
14th February 2017, 15:06
Allora..
Dalle misurazioni risulta che l'RT si è mediamente abbassato di 150ms, non è male, è quasi dimezzato rispetto a prima..

Per i waterfall (https://www.dropbox.com/sh/g36dxh3nmjm3gus/AAD5MuaqOIsNGKp5v9tTMxlta?dl=0) vorrei chiedere aiuto a voi, non saprei valutare troppo la situazione, nel link ci sono le immagini e l'mdat, se può servire.

cavaliereinesistente
14th February 2017, 16:22
Nn fungono i link :(

Edi
14th February 2017, 18:31
Nn fungono i link :(

Sistemato ;)

Edi
15th February 2017, 18:55
Vi pongo qualche domandina che mi è saltata alla testa mentre guardavo i grafici:
1 - c'è stato uno smusso abbastanza buono nella zona bassa, sicuramente ancora migliorabile ma un buon inizio, come determino che tipo di SBIR sono a creare quei valloni tra i 90-100Hz? Non ho trovato calcolatori che ti permettessero di calcolare singolarmente una sbir dal soffitto..
2 - l'RT sta tra i 0,25 e i 0,3 su tutto lo spettro, è meglio che non scenda oltre?
3 - stavo iniziando a pensare di fare dei pannelli a membrana sfruttando gli spigoli tra pareti e soffitto intorno a me, le modali longitudinali si lavorano sul fronte/retro della stanza e le trasversali sui lati, sbaglio?

Scusate lo scasso :fagiano:

MRK_LAB
15th February 2017, 19:03
Prova il calcolatore di amrok , una volta settate le dimensioni della room , puntando con il mouse sul modo che ti interessa puoi vedere in una rappresentazione 3d dove sussistono i punti di pressione.
Quei punti presumibilmente dovrebbero essere i luoghi migliori per piazzare il trattamento specifico.


Inviato dal mio GT-I8200 utilizzando Tapatalk

Edi
22nd May 2017, 07:57
Piccolo aggiornamento sui progressi del trattamento:
Dopo il controsoffitto sono partito con il rifare la parete frontale (27cm di lana), riposizionati due chunk laterali dietro alla scrivania ed un pannello risonatore dietro la stanza. Il risultato è questo:
https://s26.postimg.org/jok9vcfg9/WP_20170517_09_12_42_Pro.jpg (https://postimg.org/image/5uvx6amut/)
La risposta da prima del controsoffitto è drasticamente migliorata, per fare un confronto metto quattro misure, L prima del controsoffitto ed L dopo il trattamento con le varie modifiche:
- L prima:
https://s26.postimg.org/5omtgy33t/WF_L_1.jpg (https://postimg.org/image/9xrjj46d1/)

- L dopo:
https://s26.postimg.org/mdo9cuzp5/WF_L_5.jpg (https://postimg.org/image/v8p3ndohh/)

- R prima:
https://s26.postimg.org/i5th43y9l/WF_R_1.jpg (https://postimg.org/image/kzwmhk0fp/)

- R dopo:
https://s26.postimg.org/lqpcnc2t5/WF_R_5.jpg (https://postimg.org/image/oksi0s4z9/)

I risultati stanno andando nella direzione giusta, anche se rimangono quei due valloni enormi intorno ai 90-100Hz su tutte le due risposte, e non riesco a capire cosa possa coinvolgere tutte le due casse in quella maniera. Abbozzando le dimensioni della mia stanza su amroc risultano risonanti fino a 77Hz per poi saltare direttamente a 115-120Hz, quindi mi fa molto strano che ci sia un valore a metà tra le due. Qualcuno ha una vaga idea su cosa andare a guardare? Posso escludere le SBIR, ho già constatato che non sono né le pareti né il soffitto :wall

cavaliereinesistente
22nd May 2017, 08:02
Non vedo gli allegati :(
Prova a ricaricare usando la modalità avanzata

Edi
22nd May 2017, 08:20
Ho provato da un host esterno, fatemi sapere :D

MRK_LAB
22nd May 2017, 08:55
Abbozzando le dimensioni della mia stanza su amroc risultano risonanti fino a 77Hz per poi saltare direttamente a 115-120Hz, quindi mi fa molto strano che ci sia un valore a metà tra le due.
Hai usato le dimensioni fittizie (muri di cartongesso) o reali (mattone) ?
Magari la modale pavimento soffitto ?

Edi
22nd May 2017, 09:02
Hai usato le dimensioni fittizie (muri di cartongesso) o reali (mattone) ?
Magari la modale pavimento soffitto ?
Ho usato sia le fittizie che le reali, nessuna delle due ha modali in quel punto..
Niente modale pavimento soffitto, non ha una particolare pressione né sul soffitto né sul pavimento.. Poi secondo i calcoli 343.8/2.57/2=66Hz considerando il cartongesso, 343.8/2.93/2=58Hz senza considerare controsoffitto e disaccoppiamento del pavimento.. Escluderei la modale..

cavaliereinesistente
22nd May 2017, 09:36
Edi io farei più misure muovendomi sui tre assi lungo tutta la stanza, per vedere cosa succede su quella frequenza. Un'altra prova empirica che puoi fare molto rapidamente è di suonare una sinusoide in quell'intorno (90-100Hz), e spostarti nella stanza ascoltando quel che succede. Dovresti sentirla molto poco nella tua postazione, ma cosa accade se ti muovi longitudinalmente, o trasversalmente, o dall'alto in basso? Ad ogni modo, un problema così puntuale credo che sia decisamente pane per i denti di una trap accordata.

Edi
22nd May 2017, 09:50
Un'altra prova empirica che puoi fare molto rapidamente è di suonare una sinusoide in quell'intorno (90-100Hz), e spostarti nella stanza ascoltando quel che succede. Dovresti sentirla molto poco nella tua postazione, ma cosa accade se ti muovi longitudinalmente, o trasversalmente, o dall'alto in basso?
Nel mio punto la sento poco, poco più avanti c'è una cancellazione quasi totale, poco più indietro c'è un punto di pressione massima ma più mi sposto indietro e meno si sente.. Contro il muro posteriore non ha particolare pressione, c'è ma non è particolarmente forte..
Proverò a rifare le varie misure longitudinali/trasversali per discriminare le modali e nel caso ci calcolerò un paio di trap accordate. Appena riesco posto i risultati delle misurazioni.

MRK_LAB
22nd May 2017, 10:04
Bah , se metto le tue misure in amroc (430 e 343) in quella zona saltano fuori due tangenziali ed un assiale secondario , vedi te !

Edi
22nd May 2017, 10:09
Bah , se metto le tue misure in amroc (430 e 343) in quella zona saltano fuori due tangenziali ed un assiale secondario , vedi te !In realtà è 430 e 305, con altezza 257 (controsoffitto) o 286 (soletta)..

MRK_LAB
22nd May 2017, 10:18
In realtà è 430 e 305, con altezza 257 (controsoffitto) o 286 (soletta)..

1 obliquo e 2 tangenziali.
Poi considera che il cartongesso è trasparente si e no , secondo me hai un paciocco di fasi e controfasi causate dall'irregolarità geometrica della stanza sommata agli effetti smorzanti (e spera nn risonant-genici) dei tramezzi.

Edi
22nd May 2017, 10:22
I punti che dice sono già pesantemente trattati.. Il pannello risonatore angolare dietro di me lavora su una bella banda, davanti ho i chunk per gli altri due sono già presenti i pannelli broad laterali che (da non sottovalutare) sono delle fettazze spesse 21cm.. Devo ancora lavorare sullo spigolo retrostante e sui due spigoli alti laterali..

Edi
22nd May 2017, 13:58
longitudinalmente, o trasversalmente, o dall'alto in basso
Qui le misure per le modali:
Longitudinali:
https://s26.postimg.org/7qnav712x/Modali_longitudinali.jpg (https://postimg.org/image/lkbnk8to5/)

Trasversali:
https://s26.postimg.org/4z8mibry1/Modali_trasversali.jpg (https://postimg.org/image/v7jr7pc1h/)

Orizzontali:
https://s26.postimg.org/72egc92d5/Modali_orizzontali.jpg (https://postimg.org/image/6049tpjjp/)

A voi l'ardua sentenza.. Direi che è un mix di modali da far paura :wall

cavaliereinesistente
22nd May 2017, 15:36
Non mi è chiara la distinzione fra trasversali e orizzontali...
Ad ogni modo è chiaro che i problemi (non così terribili in verità) rimangono sui 90-100 e sulla prima armonica (180-200), e poi su quei 120-130. A questo punto potresti intervenire in modo molto mirato con due trappole accordate. Più che i pannelli, che hai già le pareti ben affollate, piuttosto due risonatori accordati uno sui 90 e limitrofe, ed uno sui 120.

Edi
22nd May 2017, 15:51
orizzontaliVerticali.. Errore mio :fagiano:
Ho ancora principalmente tre spigoli parete/soffitto liberi (fronte retro e sinistra) perchè uno è stato occupato da un neon (ma si può sempre togliere), dove mi consigli di piazzarli?
cavaliereinesistente considerando che il risonatore angolare ha avuto un errore di circa -12/15dB, posso pensare di calcolare il risonatore per 105Hz (mantenendo lo stesso tipo di costruzione) e sperando nello stesso errore? :D

cavaliereinesistente
22nd May 2017, 16:13
Cioè, questo ci ha i neon in studio... Admiiiiiiin! Lo vogliamo bannarlo a questo? :D

Certo è un approccio un po'aleatorio... In realtà stavo pensando a due risonatori di Helmoltz, più che ai pannelli.

Edi
22nd May 2017, 16:25
due risonatori di Helmoltz
Sotto il divano?


Cioè, questo ci ha i neon in studio... Admiiiiiiin! Lo vogliamo bannarlo a questo?
Oltretutto è un 58W.. ogni volta che l'accendi ti fa una radiografia :asd

roby_pro
22nd May 2017, 17:01
Cioè, questo ci ha i neon in studio... Admiiiiiiin! Lo vogliamo bannarlo a questo?
Assolutamente SI! I neon sono davvero il Male!

MHL
22nd May 2017, 17:15
I neon sono davvero il Male!

Soprattutto quelli rossi :D

https://i0.wp.com/media2.slashfilm.com/slashfilm/wp/wp-content/images/empirestrikesback-darthvader-lightsaber.jpg

Edi
22nd May 2017, 17:17
Miii tranquilli.. Mo' ho messo i LED😂
Solo che quello l'ho voluto lasciare di servizio.. Nel caso bisognasse fare dei lavori e servisse più luce.. Solitamente sta spento😂

MRK_LAB
22nd May 2017, 17:46
Ma perche nn due membrane a Q larga ?!


Inviato dal mio GT-I8200 utilizzando Tapatalk

cavaliereinesistente
22nd May 2017, 18:40
Ma perche nn due membrane a Q larga ?!


Inviato dal mio GT-I8200 utilizzando Tapatalk

Mah, perché di roba broadband già ne ha ovunque...



Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

MRK_LAB
22nd May 2017, 19:09
Ma le limp nn sono BB.
Hanno una F nota ma le si puo allargare e sopratutto lavorano anche le armoniche.

Inviato dal mio GT-I8200 utilizzando Tapatalk

Gibert5
22nd May 2017, 21:23
io non ho capito se le misure le hai fatte muovendoti con il microfono o con i monitor....
a me sembra ci siano di mezzo delle interferenze e/o sbir.
Dall'RT sembra così, perchè nella misura senza trattamento, la valle non ha un decay marcato (sono le modali ad averlo e sono ben distinguibili dal grafico).

Ergo, quella valle un po' larga può includere qualche interferenza/sbir + modale.

Muoviti sugli assi, anche con i monitor per identificare il tutto e poi, individuati i punti, mettici delle trappole specifiche e ben realizzate.

Edi
23rd May 2017, 09:48
io non ho capito se le misure le hai fatte muovendoti con il microfono o con i monitor
Mi sono spostato con il mic, spostarmi con le casse mi viene parecchio male.. Sicuramente ci sarà anche qualche SBIR ma inizio a trattare le modali e mi tolgo un problema ;)

Per Helmholtz una cosa simile è fattibile?
https://s26.postimg.org/708cun2ux/Helmholtz.png (https://postimg.org/image/d161rpph1/)

Considerando che posso metterlo sotto il divano non si dovrebbe nemmeno notare.. Poi ovviamente faccio un giro per la stanza e vedo dove lavora di più..

cavaliereinesistente
23rd May 2017, 14:49
Uhm, certo che 46 litri sono proprio pochini... puoi usarlo come cajon :asd Per apprezzarne gli effetti dovresti averne almeno 5 o 6 volte tanto

Edi
23rd May 2017, 15:15
Uhm, certo che 46 litri sono proprio pochini... puoi usarlo come cajon Per apprezzarne gli effetti dovresti averne almeno 5 o 6 volte tantoSotto il divano di quelli me ne starebbero 3, ho quello spazio da sfruttare che è di circa 128x63x17h.. Solo che non posso farne una intera, il diametro del foro può arrivare al massimo all'altezza del risonatore e la frequenza di risonanza alla fine è ancora troppo bassa..

EDIT: di fianco ai pannelli che già ci sono potrebbe essere un posto papabile? posso sempre nasconderli bene :asd

Gibert5
23rd May 2017, 20:48
Mi sono spostato con il mic, spostarmi con le casse mi viene parecchio male.. Sicuramente ci sarà anche qualche SBIR ma inizio a trattare le modali e mi tolgo un problema

come vuoi...
ma intorno ai 90/100Hz hai praticamente problemi di interferenze e/o sbir...Hai una valle e non un picco (poi chiaro, la valle è un pelo larga ed in mezzo ci sono più problemi da analizzare).
Le trappole che hai realizzato per il trattamento delle modali, se non le hai fatte troppo selettive, dovrebbero risolvere anche i problemi delle interferenze.
Se sono ben eseguite, forse non hai ancora coperto i punti giusti.
Se non puoi spostare i monitor, fai i calcoli con carta e penna così vai a colpo sicuro.

Edi
23rd May 2017, 22:08
Se non puoi spostare i monitor, fai i calcoli con carta e penna così vai a colpo sicuro.
Posso chiederti di illustrarmi i calcoli da fare con carta e penna? Perché non ho la minima idea di cosa calcolare :fagiano:

Edi
24th May 2017, 17:10
Piccola info, i risonatori necessitano il foro nel centro esatto del frontale o può essere traslato più su o più giù a seconda delle necessità? Cambia qualcosa?

Gibert5
25th May 2017, 15:25
Edi Se hai roomEq, hai il calcolatore apposito :)

Edi
25th May 2017, 20:38
@Edi Se hai roomEq, hai il calcolatore apposito
Sarò pirla io, ma non lo trovo :fagiano:
In che sezione dovrebbe essere? Non c'è nulla che parla di interferenze, solo il simulatore della stanza che però calcola le modali alla stessa maniera di amroc :fagiano:

Gibert5
25th May 2017, 21:15
questa è più o meno la schermata:
https://www.gearslutz.com/board/attachments/studio-building-acoustics/540415d1457216933-acoustics-review-review-my-design-suggestions-room-eq-sim-exact-dimensions-ceg-production-suite-measured-full-screen.jpg

poi magari dipende dalla release.

Se ci fai caso, puoi inserire le distanze dei monitor dalle pareti....Quello è ciò che serve per calcorare SBIR ed interferenze monitor/parete.

Edi
1st June 2017, 13:56
Gibert5 ho provato ad inserire i dati nel Room Simulator di REW ma a me sembra faccia risultare sempre e solo le modali..

https://s26.postimg.org/gqlipn0l5/Room_simulator.png (https://postimg.org/image/h3cwvtiut/)

Gibert5
1st June 2017, 20:23
No, si vedono benissimo anche le sbir e le interferenze monitor/parete

Le modali sono quelle colorate e sono fisse....Se tu sposti la posizione dei sub, non vedi come si muovono tutte le valli?
Isolale ulteriormente, togliendo uno dei due sub, così ragioni per canale dx e canale sx ed inserisci le misure giuste (quasi al cm).

Il problema è sempre quello.......
Non un attacco personale per carità.....Ma....Bisogna sapere ciò che si sta facendo e bisogna saper utilizzare bene gli strumenti a disposizione.
Se non conosci bene RoomEq ed alcuni principi sull'acustica, andrai sempre "a spanne".

Edi
2nd June 2017, 10:13
Ci mancherebbe, ho tutto da imparare quindi figurati, anzi, bastonatemi bene :D

Ok ho le interferenze principali sopra, a destra, a sinistra e davanti.. Il punto è che ho già parecchi cm di lana in quei punti, il minimo è sul soffitto (18cm), poi a destra e a sinistra (18cm + 2 di piramidale) e sulla parete frontale (cm27).. Assorbire di più sarebbe complicato, ho ancora gli spigoli alti ben sfruttabili.. A breve dovrebbe arrivarmi il materiale per fare i primi tre reso di Helmholz che piazzo sotto il divano..
Punto a fare ancora un pannello vibrante sullo spigolo alto frontale a circa 85Hz allargando poco la Q per spaziare bene tra i 75 e i 100Hz, lo copro ancora davanti con della lana (ovviamente staccata) e diffondo le alte che hanno perso un po' con tutto questo assorbimento pesante :asd

Gibert5
2nd June 2017, 19:56
capisco...
se lo spazio è poco, non c'è effettivamente molto da fare.

Bisognerebbe usare i sistemi vibranti, dietro ai sistemi broad.

Edi
2nd June 2017, 20:07
Volendo quello lo posso fare, stacco i pannelli, li apro da dietro e gli piazzo un pannello vibrante dentro.. E' una modifica complicatella ma si può fare.. Chiaramente perderebbe di spessore il broad..

Edi
8th August 2017, 16:18
accordati uno sui 90 e limitrofe
So che il cavaliere ha il fondoschiena schiantato in 50 centimetri di acque rosee e cristalline, ma.. Ho accordato il risonatore a 90Hz e il risultato è.. peggiorato :fagiano:
Non riesco a capire il perché ma ha agito come se non ci fossero cancellazioni, quindi ha ulteriormente abbassato quel buco intorno ai 85/90 che mi perseguita :wall
L'unica cosa che mi rimane da provare (oltre al cambiare la frequenza di risonanza al risonatore sotto il divano) sono i pannelli vibranti dentro le broadband laterali sempre a 90Hz sperando che distrugga quelle interferenze che generano il buco.. Provo a farlo e guardare come risponde prima di rimetterlo al muro..

cavaliereinesistente
8th August 2017, 17:21
Uhm uhm uhm... puoi postare qualche dettaglio del risonatore che hai costruito?


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Edi
8th August 2017, 18:20
Uhm uhm uhm... puoi postare qualche dettaglio del risonatore che hai costruito?
Cosa ti interessa sapere di preciso? Le tre dimensioni per ogni singolo risonatore sono 40,2x68x13,5h (camera interna) e con la perforazione scritta qui solo divisa in più fori ma sempre da 3 cm di lunghezza:
https://s26.postimg.org/6v34tq3sp/Cattura.png
E questa è la misura con il mic piantato in uno dei fori:
https://s26.postimg.org/rt9art3nd/Reso_Helmoltz_vecchio.jpg
Il risultato è molto preciso ed era ancora senza lana dentro, ora come ora ne ho aggiunta per smorzarlo un po'.. Anche le foto?

PAPEdROGA
9th August 2017, 12:02
Scusami, non ho seguito il thread, ho solo letto il tuo ultimo post ed ho fatto un salto veloce indietro per capire la situazione... quindi potrei non aver capito nulla.

Ho visto la foto della stanza, con i pannelli frontali a vista.
Sbaglio o non hai trattamento laterale?
Perché se non hai nulla che ti agisca sulle basse frequenze su un' intera dimensione, come quella laterale, degli sbilanciamenti sono naturali. Anche sbilanciamenti importanti.
Potresti fare delle prove con il posizionamento di monitor e microfono per capire se il problema venga dalle coppie di pareti laterali, ma avendo già fatto un risonatore su quel range specifico a questo punto potresti provare direttamente a spostarlo in quella zona.
Dovresti piazzarlo nel punto di maggior pressione dell' onda, ovvero mandi una sinusoide a 90Hz (se è quella la frequenza su cui hai maggiori problemi) da una cassa e cammini lungo la parete cercando il punto in cui quella frequenza risuona maggiormente. Lì piazzi il risonatore e riprovi l' analisi.
Sono basse, anche se non sub, quindi non prettamente omnidirezionali ma certo non del tutto direzionali. E' quindi probabile che il punto migliore dove posare il risonatore sia sugli angoli pavimento - parete e soffitto - parete, dove avrai maggiore concentrazione di basse.

E' solo un' ipotesi, magari del tutto errata, ma la prova costa pochissimo tempo e zero denaro, quindi... :)

Edi
9th August 2017, 13:33
Sbaglio o non hai trattamento laterale?
Ho due pannelli broadband da 22cm, tra lana e piramidale..

Perché se non hai nulla che ti agisca sulle basse frequenze su un' intera dimensione, come quella laterale, degli sbilanciamenti sono naturali
Scusa ma non riesco a capire cosa intendi con "intera dimensione"..

mandi una sinusoide a 90Hz
Ho fatto la prova, e mettendo la testa al posto del pannello laterale (che al momento manca) nel punto di riflessione c'è praticamente una cancellazione quasi totale.. SBIR? Interferenze? L'unica cosa che posso provare al momento è fare un pannello vibrante da inserire all'interno delle broad laterali (spazio ce n'è) e sperare che queste si mangino ciò che comporta una cancellazione simile..

Lì piazzi il risonatore e riprovi l' analisi
Di questo avevo già un'idea ma il problema è che ho due valli intorno a quelle frequenze, devo cercare di alzarle almeno un pelo.. Al momento ho circa 20dB di escursione tra il punto minimo e il picco massimo..

angoli pavimento - parete
Al momento sta già lì, sotto il divano sulla parete posteriore..

Ho un dubbio: il risonatore lavora in base alla posizione dei fori, giusto?

Grazie dell'aiuto :birra:

MRK_LAB
9th August 2017, 13:41
Sbaglio o non hai trattamento laterale?

Ho due pannelli broadband da 22cm, tra lana e piramidale..
Appunto , non hai nulla !
:ciap:
Ma quel buco a 90 (non fare battute !) sei sicuro che nn dipenda dalla posizione ?
Hai provato a spostare sostanzialmente il punto di misura avanti/indietro ?

Edi
9th August 2017, 13:46
Hai provato a spostare sostanzialmente il punto di misura avanti/indietro ?
In fondo a pagina 6 del thread hai misure su tutto l'asse longitudinale.. Certo che una battutina :D

MRK_LAB
9th August 2017, 13:51
Didascalizzami please !
A ogni colore cosa corrisponde ?
Pardonez mois but je sui pa an rew user , parabacho !
...e penitenziagite , te , sputa qua !
:D

PAPEdROGA
9th August 2017, 13:54
Al momento sta già lì, sotto il divano sulla parete posteriore..

Intendevo negli angoli della parete laterale. Tu ce l' hai sulla parete posteriore.



Ho due pannelli broadband da 22cm, tra lana e piramidale..

Broadband... Broadband sulle medie ed alte. In basso, un sistema del genere, semplicemente non ci arriva.



Scusa ma non riesco a capire cosa intendi con "intera dimensione"..

Una stanza ha tre dimensioni: lunghezza, larghezza e altezza.
Da quello che vedo nella foto hai trattato la lunghezza (parete frontale e posteriore) e forse l' altezza (controsoffitto), ma non la larghezza, ovvero la coppia delle pareti laterali.

Ma ripeto, dipende dal sistema utilizzato. Se utilizzi "broadband" di quel genere, puoi ragionare pensando che il trattamento in basso non c'è.
Quindi se sul soffitto non hai nulla di specifico per le basse, non partire dall' idea "eh ma il soffitto è trattato", perché il trattamento che c'è non agirà sufficientemente sulle basse, quindi ti conviene approcciare pensando che è possibile che il problema venga da un punto, una parete o una dimensione che invece ritieni trattata.

Se ci sono due valli vicine, come dici, potrebbero essere proprio due dimensioni non trattate: D (larghezza) ed H (altezza).

Dici che nel punto di prima riflessione, mandando una sinusoide centrata sul deep che ti ritrovi, hai una cancellazione quasi totale.
Prova a spostare l' orecchio sulla parete opposta... ;)

Edi
9th August 2017, 14:22
Prova a spostare l' orecchio sulla parete opposta...
Si cancella anche di là :asd
Purtroppo non posso piazzare il risonatore in quel punto a meno di non girarlo con i fori verso l'alto ma mi sa che cambierà azione.. Sul soffitto (contro) purtroppo non posso attaccare niente se non a rischio della vita, ho già fatto una struttura di ferro per tirare su qualche pacco di lana minerale.. Esistono altre opzioni per lavorare sul soffitto?


Didascalizzami please !
A ogni colore cosa corrisponde ?
La grigia è il punto di ascolto, nel caso della longitudinale le linee in rosso sono misure avanzate a botte di circa 30cm, stessa cosa indietro. Inutile dire che ho più spazio dietro per muovermi che avanti :D

PAPEdROGA
9th August 2017, 14:25
Si cancella anche di là

Alzandoti ed abbassandoti la cancellazione varia molto o rimane più o meno costante?

Edi
9th August 2017, 14:29
Alzandoti ed abbassandoti la cancellazione varia molto o rimane più o meno costante?
No, per niente, a mezz'altezza non si sente ma più giù e più su la situazione cambia parecchio..


Se ci sono due valli vicine, come dici, potrebbero essere proprio due dimensioni non trattate
Non intendevo due valli vicine, intendevo due valli, una su L e una su R quasi coincidenti, sono le misure a pagina 6 :D

MRK_LAB
9th August 2017, 14:30
ok , però 30 cm su una lunghezza d'onda di 3.7 m è ben poca cosa , circa 1/3 di quarto d'onda , ovvero 1/12 wl.
Fai una prova con 90 cm giusto per verificare di nn essere in un punto di minima pressione o giù di li.

PAPEdROGA
9th August 2017, 14:33
No, per niente, a mezz'altezza non si sente ma più giù e più su la situazione cambia parecchio..

Ok. Ultima prova. Partendo dall' altezza in cui hai la cancellazione, spostati verso l' altra parete.
La cancellazione scompare al centro tra le due pareti diventando un grosso picco o rimane più o meno costante?

Edi
9th August 2017, 23:43
Ok. Ultima prova. Partendo dall' altezza in cui hai la cancellazione, spostati verso l' altra parete.
La cancellazione scompare al centro tra le due pareti diventando un grosso picco o rimane più o meno costante?
Scusa, questa non l'ho capita :fagiano:
Intendi che devo spostarmi su una delle due pareti laterali (quindi tra frontale-posteriore) a ridosso del muro? :fagiano:
Se intendi quello c'è una variazione anche lì, due buchi principalmente a 2/5 e a 4/5 longitudinali..

MRK_LAB
10th August 2017, 06:47
PAPEdROGA sta dicendo quello che dico io (credo) , ovvero che è assolutamente normale che ci sia una variazione di pressione lungo l'asse di misura e se tu piazze il punto di ascolto/misura in un minimo piuttosto che in un massimo la situazione non è ideale.

PAPEdROGA
10th August 2017, 09:11
La faccio facile.

Partendo da un solo speaker, cerca il punto in cui sulla parete frontale hai il maggior picco su quella frequenza.
Piazzaci il risonatore e ripeti l' analisi dal punto di ascolto.
Così capisci se il problema viene dalla parete frontale.

Se non risolvi e se vuoi, ripeti la cosa per ogni parete.

Purtroppo va detto da subito che 20dB a 90Hz non li linearizzi con uno o due risonatori. Però recuperare qualche dB e rendere più smooth quel range dovrebbe essere fattibile e non sarebbe male.

Edi
10th August 2017, 14:43
Non voglio assolutamente linearizzare, ma 20dB mi sembrano proprio tanti..


Partendo da un solo speaker, cerca il punto in cui sulla parete frontale hai il maggior picco su quella frequenza.
Piazzaci il risonatore e ripeti l' analisi dal punto di ascolto.
Così capisci se il problema viene dalla parete frontale.
Il problema è che il risonatore è lungo 68cm e ha i fori sull'altezza.. Non è fisicamente possibile farlo stare lì con i buchi rivolti alla parete posteriore..

Facciamo così, adesso parto per 5 giorni di ferie, campeggio, grigliate, cantate e zero pensieri, quando torno finisco il pannello vibrante della parete sinistra, provo a muoverlo un po' nella stanza (quello si gestisce meglio) e recuperiamo il discorso.. Oks? :D

SaMe
12th August 2017, 15:20
Il problema è che il risonatore è lungo 68cm e ha i fori sull'altezza.. Non è fisicamente possibile farlo stare lì con i buchi rivolti alla parete posteriore..

Intanto inizia a trovare il punto dove hai il miglior risultato poi in base alla zona dove ti trovi vedi come proseguire realmente. Se ti va bene è un punto dove piazzi lo scatolotto e sei a posto così, se ti andasse male vabbè si studia la soluzione.



Facciamo così, adesso parto per 5 giorni di ferie, campeggio, grigliate, cantate e zero pensieri, quando torno finisco il pannello vibrante della parete sinistra, provo a muoverlo un po' nella stanza (quello si gestisce meglio) e recuperiamo il discorso.. Oks?
vabbè verso Ottobre si vede allora dai :ciap:

Edi
18th August 2017, 20:27
Ho finito il pannello vibrante (con la camera retrostante quasi piena di lana, quindi range molto ampio) misto broadband, messo provvisoriamente nella sua posizione (parete laterale sinistra) ed effettuato il test con la monitor sinistra il risultato è pessimo:
https://s26.postimg.org/4b57ar3jt/Aggiunta_pannello_vibrante.jpg
Gibert5 escluderei a questo punto le interferenze/SBIR, o no?

PAPEdROGA
19th August 2017, 10:48
Dalle analisi sembrerebbe semplicemente essere nella posizione sbagliata.

Se vuoi seguire un approccio agricolissimo, che però a volte può dare buoni risultati, specie in questo tipo di contesti, su REW apri il generatore di sinusoidi ed il meter, manda una sinusoide puntata su quella valle sui 90Hz, prendi in mano il risonatore e passeggia allegramente lungo le pareti, a varie altezze. Tieni sempre d' occhio il meter e guarda quali sono i punti della stanza in cui quel risonatore ti fa "colmare" un po' la valle.

Edi
19th August 2017, 13:46
prendi in mano il risonatore e passeggia allegramente lungo le pareti, a varie altezze
Non per criticare i metodi agricoli, ma il pannello pesa circa una trentina di kg, forse anche qualcosina in più.. Dovrei farmi un carrellino :fagiano:
A parte gli scherzi, è un pannello da 100x120cm, è parecchio grosso, non ho molte altre pareti che lo possano accogliere..

Ho notato nel REW che usando il room simulator mi da una grossissima interferenza nel grafico "below", quindi penso intenda il pavimento:
https://s26.postimg.org/6tvhp6ent/Particolare_REW.png
Ora, considerando che c'è la scrivania, l'unica potrebbe essere provare a buttare il pannello sulla scrivania e fare una misurazione?

EDIT: non riesco a capire perchè modificando il coefficiente di assorbimento della parete frontale o posteriore a 1 l'interferenza sul pavimento sparisce, sempre che "below" la si intenda per pavimento..

Edi
22nd August 2017, 14:35
PAPEdROGA mi è arrivato il materiale per coprire (e finire) la parete frontale, ma mi rimane un dubbio.. Secondo quello che hai detto tutte le dimensioni hanno bisogno di assorbimento a bassa frequenza, quindi stavo pensando se prima di chiudere il muro frontale potessi ancora aggiungere 2 pannelli vibranti per smorzare subito dietro le casse, direi calcolati circa a 55-60Hz a banda molto larga.. Che dici?

PAPEdROGA
22nd August 2017, 14:55
Quello che posso dirti come linea di principio è che il trattamento delle basse nelle pareti frontale e posteriore è fondamentale.
Di norma, per quella che è la mia esperienza, è su quella coppia di pareti che ti si vengono a generare "i mostri più grandi".
(Parlo di disposizione "in lunghezza", quindi con i monitor posizionati sul lato corto)

Di base, in situazioni simili, sono per un assorbimento in basso maggiore possibile sulla parete frontale, ad esempio con pannelli vibranti accordati ed hanger piazzati a qualche centimetro di distanza, monitor quasi a ridosso di questa parete e parete posteriore più "spessa" possibile. Ovvero levandoti un bel po' di spazio dietro ma facendo lì un grande assorbimento per le modali principali.

Questo molto in generale. Ma non conosco il tuo caso specifico, ho letto solo qualcosa e la situazione non mi è chiara.
Non saprei dirti con certezza se dei pannelli accordati a 60Hz piazzati sul frontale possano darti un miglioramento effettivo.
Onestamente, in situazioni simili, dove non hai un reale progetto alle spalle, credo che i risultati migliori li ottieni con prove e riprove di posizionamento dei sistemi di assorbimento, delle casse e del punto d' ascolto.

Edi
23rd August 2017, 00:03
il trattamento delle basse nelle pareti frontale e posteriore è fondamentale

ad esempio con pannelli vibranti accordati ed hanger piazzati a qualche centimetro di distanza
Ok, quello posso farlo senza alcuna difficoltà, davanti ho circa 30cm già rubati dalla lana, quindi.. l'unico problema è che non ho idea delle frequenze da trattare..

Provando a fare il punto della situazione:
I grafici uno (longitudinali) (https://postimg.org/image/lkbnk8to5/), due (trasversali) (https://postimg.org/image/v7jr7pc1h/) e tre ("altitudinali") (https://postimg.org/image/6049tpjjp/) evidenziano tutti bene le modali, quello che non capisco è che i primi due danno all'incirca gli stessi numeri: (circa) 52/58, 82/87, 121/124, 183/185. L'altra cosa (che non capisco) è che sono generate da due misure completamente diverse (4.40m e 3.05m) ma vabbè, lasciamo stare..
L'altra cosa che non capisco è il comportamento sia del risonatore che del pannello vibrante (entrambi accordati a 85-90Hz, frequenza incriminata): in teoria il loro lavoro non dovrebbe essere assorbire ciò che crea le onde stazionarie indebolendole e riportando la frequenza verso un punto più congeniale? Invece dalle misure i risultati sono al contrario (https://postimg.org/image/km5b72g1h/). Se si comportano così io come posso sapere cosa trattare e dove trattare? Cioè.. mi sembra uscire tutto dalla logica..