PDA

Visualizza Versione Completa : Cavo lungo tra pedaliera e ampli



lordadb
19th March 2017, 01:30
Ciao ragazzi,

ho la necessità di trasportare il segnale della chitarra con un cavo abbastanza lungo (e vicino anche a cavi di corrente) che collega la pedaliera all'ampli.

Cosa faccio? D.I. box in uscita della pedaliera per bilanciare il segnale e poi a seguire reamp box per sbilanciarlo all'ingresso dell'ampli o risolvo semplicemente con un buffer?

SaMe
19th March 2017, 11:53
abbastanza lungo

Quanto abbastanza?
Diciamo che se sei sotto i 10m un buon buffer è più che sufficiente.

lordadb
19th March 2017, 11:54
Probabilmente proprio 10 o qualcosa di più. In più c'è un forte pericolo di interferenza.

SaMe
19th March 2017, 12:13
Ma live o studio?


Cosa faccio? D.I. box in uscita della pedaliera per bilanciare il segnale e poi a seguire reamp box per sbilanciarlo all'ingresso dell'ampli o risolvo semplicemente con un buffer?
Se è una situazione live e se devi comprare HW come DI o reamp box, io andrei di sicuro su un sistema wireless. C'erano degli akg a costi contenuti ma di buona fattura.

In studio (o comunque situazioni di più alta fedeltà diciamo così) ci penserei un po' meglio e forse ne prenderei qualcuno di fascia più alta però su queste distanze potrebbe essere sempre la scelta con la minor perdita di qualità

lordadb
19th March 2017, 12:15
Studio. Preferirei una soluzione wired, però. :)

F.Blues
19th March 2017, 13:25
per quanto riguarda perdite di segnale col buffer sei a posto, 10 o 100 mt che siano o anche più, per il discorso di prendere rumori per strada in effetti non saprei, intanto proverei solo col buffer che certamente non ti mancherà, anche il flashback in modalità non true bypass va bene

SaMe
19th March 2017, 14:15
Studio. Preferirei una soluzione wired, però. :)

Per questo ti avevo chiesto se era live o per l studio
infatti, in studio anche io preferisco i cavi, in wireless ci sta o la compressione analogica o la doppia conversione (ad / da).

Un buon buffer dove dice blues é una prova due puoi fare, evita il solito passaggio parallelo dei cavi ecc ecc e prova..

F.Blues
19th March 2017, 15:15
Io un buffer (http://www.expressofx.com/products/standard-series/buffer-buf-1-buf-2/) stand alone lo avrei anche, poco tempo fa ne ho preso uno con switch on/off per metterlo ad inizio catena e disattivarlo quando uso il fuzz face che notoriamente fa a pugni con i buffer, solo che la pedalboard rimane smantellata e se dovessi mettere un pedale bufferizzato come secondo, dopo il fuzz, non sarebbe un dramma, insomma potrei anche separarmene, è la sezione buffer del Klon Centaur :fagiano:
Modalità avvoltoio OFF :D

SaMe
19th March 2017, 16:24
La butto li (ma proprio tirata), sei obbligato ad avere l'amplificatore lontano?
Forse potrebbe essere una buona idea avere l'amplificatore vicino alla pedaliera e la cassa lontana, un cavo di potenza è più resistente alle interferenze.
Soluzione che ho adottato in passato in alcuni live in posti stretti dove dovevo tirare fuori comunque un buon suono di chitarra. Amplificatore sul palco e cassa dietro al palco, girata lontana dal pubblico e microfonata (l'ideale era boxare la cassa ma non ne avevo possibilità).

MHL
19th March 2017, 18:48
un cavo di potenza è più resistente alle interferenze.
Per la precisione è il carico della cassa (pochi ohm) che è meno sensibile ai disturbi elettromagnetici, spesso per la connessione in potenza si usa del cavo non schermato che ovviamente non è meno sensibile alle interferenze.

Comunque l'idea potrebbe essere una valida alternativa, ma tieni conto appunto che una cassa ha una resistenza di pochi ohm ed un cavo molto lungo potrebbe farsi sentire, quindi in quel caso è da usare un cavo di una sezione sostanziosa (io non starei sotto i 2,5mmq).

F.Blues
19th March 2017, 21:04
è la sezione buffer del Klon CentaurDice e come lo sai? Lo so perchè l'ho aperto ed è questo (http://tagboardeffects.blogspot.it/2011/04/klon-buffer.html) (TL071), anche la disposizione dei componenti è identica, l'hanno preso da lì sicuramente, la cosa simpatica è che avendo lo switch ci si rende conto immediatamente della differenza con e senza, consigliato, se avete pratica col saldatore è da fare, insomma almeno ho postato lo schema, tanto avvoltoio non sono ;)

lordadb
21st March 2017, 16:27
Modalità avvoltoio
Ma figurati!... :D

il flashback in modalità non true bypass va bene
Eh, purtroppo, siccome lo registro a parte, è collegato alla patchbay... :rolleyes:

potrebbe essere una buona idea avere l'amplificatore vicino alla pedaliera e la cassa lontana
Mi sa che non l'ho detta tutta. Si tratta di un combo, quindi meno fronzoli. :)

Facendo un rapido calcolo, credo che il cavo dovrebbe essere 7,70 mt. Però ecco, in mezzo a cavi di corrente.

F.Blues
21st March 2017, 16:37
Allora il blackstar, non ricordo gli altri, dovrei controllare nel thread della pedalboard DIY :D
però no dai, davvero, il tracchiggio DI e reamp è IMHO allucinante, molto oltre il maniacale anche tralasciando che sono un barbone dell'audio (e non solo), poi se già li hai vabbè

lordadb
21st March 2017, 16:49
No, non ce li ho già e dovrei prenderli appositamente. Ma in una dinamica di studio, non so, forse varrebbe la pena. Già la Tele ha la sua ronza "genetica", aggiungerci altra roba mi sembra un po' troppo. Quando i clienti hanno necessità di richiedermi le tracce separate, fornire una traccia di chitarra eccessivamente rumorosa è poco professionale, a mio avviso.

Comunque, l'ultimo baluardo della catena nella pedaliera che lancerebbe il lungo cavo direttamente nel Peavey è il Phase 90. Che dici? Dovrebbe essere bufferizzato.

F.Blues
21st March 2017, 16:52
No, non lo è, è split bypass (alla mxr lo chiamano hardwire bypass da non confondere col true hardwire che quello si è true bypass) ovvero il sistema peggiore in assoluto, non è bufferizzato e non è true bypass, il risultato è che i pickup vedono l'impedenza successiva, quella dell'ampli o del successivo pedale, dimezzata, ce l'ho anch'io comunque ma se è in catena e prima c'è il blackstar il segnale è già bufferizzato quindi abbassato in impedenza ed ecco che non c'è più problema

lordadb
21st March 2017, 17:02
Prima c'è un Boss Super Chorus. Questo deve essere bufferizzato per forza! :nope:

F.Blues
21st March 2017, 17:03
si

F.Blues
21st March 2017, 17:06
Io da un po' osservo questa (http://amt-sales.com/studio/amt-reincarnator-rd-2-en/?sl=it) scatola della AMT, azienda russa, peccato che mi sembra di capire che è o DI o reamp e non entrambe in contemporanea che sarebbe stato utile nel tuo caso

lordadb
21st March 2017, 17:10
Ok, quindi mi lancio con un cavo TS da 7 metri e mezzo senza paura? :muscle:

F.Blues
21st March 2017, 17:16
Si tratta di provare, magari davvero hai bisogno di bilanciare/sbilanciare come no.
Io intanto aspetto un RAT con chip lm308n, non pro co ovviamente, una delle mie solite cineserie con gusto (tipo condensatori WIMA), vediamo come va, 'sto RAT mi ha sempre incuriosito, solo una volta ne ho provato velocemente uno in negozio e in effetti era bello

lordadb
21st March 2017, 17:25
RAT mi ha sempre incuriosito
Idem. Probabilmente entrerà in pedaliera durante il corso di quest'anno e ci dedicherò un thread.

F.Blues
21st March 2017, 17:30
Io ho preso il Biyang Mouse DS-8, forse c'è solo da cambiare una resistenza (e quella giusta ce l'ho in casa) che in alcuni esemplari è sbagliata, per il resto è il RAT con due modalità aggiuntive che non guastano e il filtro che qui lavora canonicamente, taglia ruotando il pot in senso antiorario.

http://www.tdpri.com/threads/gfs-brownie-biyang-mouse-users-important-rat-content.306837/

F.Blues
21st March 2017, 17:45
Insomma per 60€ un RAT col chip di quelli vecchi non è male

Cracker
21st March 2017, 22:18
/INIZIO OT DISTORSIVO

'sto RAT mi ha sempre incuriosito

Idem. Probabilmente entrerà in pedaliera durante il corso di quest'anno e ci dedicherò un thread.

Eccomi, siamo una grande famiglia :D

Pure io ero incuriosito dal RAT, e quando mi è passato sotto il naso un MOOER BLACK SECRET praticamente sotto casa a 25 euro, non ho resistito. :asd

Non mi aspetto che sia identico all'originale, comunque è molto carino.
Non saprei dire che chip abbia.
/FINE OT DISTORSIVO

Mauro, una buona DI ed una Reamp box in studio possono anche starci, però IMHO non ne hai bisogno... un buon cavo e sei a posto.
Magari, visto che ti serve per lo studio, potresti farne uno usando del buon vecchio RG58 oppure cavo da antenna satellitare, con generosa schermatura.

Un po' rigido, ma in studio disturba poco.

P.S. Piuttosto, non hai modo di far passare la corrente vicino ai muri ed il segnale in mezzo alla stanza?

lordadb
21st March 2017, 22:35
Purtroppo la configurazione attuale del mio studietto ipercompresso (in quanto ci si produce dalla A alla Z, quindi con grosse esigenze di apparecchiature per tracking/mixing, ma anche strumenti per realizzare arrangiamenti, il tutto con spazio estremamente limitato) non mi permette al momento una gestione ottimale della cavetteria. L'unica è seguire i vostri consigli, mi sa. Cavo TS ma schermato, con un economico RG58. :)

SaMe
22nd March 2017, 12:08
Ieri non ho potuto collegarmi e mi sono ritrovato Dostoevsky da leggere :D

Comunque con 7,5 mt anche io sono pienamente d'accordo con un buon cavo ben schermato e con solo un buon buffer. Alla fine anche se passi tutto assieme non è gravissimo.

OT: Se il passaggio incrociato di cavi ti dovesse creare spesso problemi, come lavoro da fare in studio magari potresti pensare a una canalina per cavi di quelle schermate da comprare o da realizzare con una normale canalina rivestita di materiale metallico e collegata alla terra dell'impianto.

F.Blues
22nd March 2017, 12:47
Ieri non ho potuto collegarmi e mi sono ritrovato Dostoevsky da leggeresi divaga, è la passione, del resto divagando IMHO sono emersi particolari di sicuro interesse per il nostro lord e non solo ;)

SaMe
22nd March 2017, 18:47
del resto divagando

sto per comprare un nuovo pedale :wall


e quando mi è passato sotto il naso un MOOER BLACK SECRET praticamente sotto casa a 25 euro, non ho resistito.

così, vi sentite colpevoli anche voi :asd

F.Blues
22nd March 2017, 19:59
Un buffer?
http://contropiano.org/img/2016/04/71957.jpg
:D

SaMe
22nd March 2017, 23:50
Mmm No anzi, il Rat che con gli avvoltoi non va d'accordo :D

lordadb
12th May 2017, 22:14
un buon cavo e sei a posto.
Magari, visto che ti serve per lo studio, potresti farne uno usando del buon vecchio RG58
Mi sono fatto fare oggi un cavo RG58 di 8 mt. Purtroppo il risultato è del tutto insoddisfacente. Troppo ronzio. :wall
Credo che a questo punto debba valutare gli altri consigli che mi avete dato. Rimane sempre in piedi la soluzione D.I./cavo bilanciato/reamp box... Se avessi la certezza di risolvere al 100% senza troppi sbattimenti, andrei dritto su questa opzione, per quanto, probabilmente, si tratti della più costosa. :acc:

F.Blues
13th May 2017, 14:21
Chissà che non sia il caso di provare uno di questi (https://www.thomann.de/it/ebtech_by_morley_hum_eliminator_2.htm) cosi, avvalendosi al limite del diritto di recesso

lordadb
14th May 2017, 08:37
Chissà che non sia il caso di provare uno di questi (https://www.thomann.de/it/ebtech_by_morley_hum_eliminator_2.htm) cosi, avvalendosi al limite del diritto di recesso
Dovrei piazzarlo subito dopo i pedali o alla fine del cavo, prima dell'ampli?

MHL
14th May 2017, 13:54
Per stare tranquilli bisognerebbe capire da cosa nasce quel ronzio col RG58, magari si risolve solo cambiando tipo di cavo o appunto interponendo DI-box ecc.,
ma qui si apre la solita finestra su quella specie di mondo occulto della quarta dimensione riguardante i loop di massa, che si riesce a risolvere tramite consigli on-line solo una volta su 100.

SaMe
14th May 2017, 14:14
Sto entrando in modalità McGuyver quindi possibile che non serva a nulla ma farei la prova con una coppia di balun di quelli usati nella videosorveglianza (https://www.amazon.it/uhppote-connettore-Terminale-Adattatore-Confezione/dp/B01M4L3M0X/ref=sr_1_6?s=electronics&ie=UTF8&qid=1494767511&sr=1-6&keywords=balun+rca)(ma anche regia video).

Le frequenze in gioco che gestisce sono molto più alte quindi sulle alte ritengo debbano essere estremamente trasparenti, quello che mi preoccupa è in basso dove dovrebbero scendere a 15\20hz gamma che nel segnale video è completamente assente.
L'impedenza in ingresso non so se potrebbe essere un problema però dati i prezzi un test sarebbe fattibile. In realtà dovrei anche averne un paio a disposizione, potrei anche fare un paio di null test sett prossima. Purtroppo lunedì-venerdì sono in un'altra città per lavoro e non ho nulla per poter fare i test.

Innanzitutto verificarne la distorsione in campo audio, genero un segnale di test lo faccio uscire dalla scheda audio e lo registro dall'altra parte, quello mi serve come segnale di riferimento per capire quali sono i danni causati dalla conversione AD/DA della Lambda che anche se non è pessima sono consapevole del fatto che non sia certo uno dei convertitori più fedeli in circolazione.

In seconda battuta ripeto la stessa registrazione inframezzando stavolta anche la coppia di balun e vedo cosa esce dall'altra parte.

F.Blues
15th May 2017, 10:09
Dovrei piazzarlo subito dopo i pedali o alla fine del cavo, prima dell'ampli?

Credo alla fine del cavo prima dell'ampli ma non sono per niente sicuro che sia l'attrezzo adatto, se non sbaglio è un disaccoppiatore di masse

SaMe
15th May 2017, 10:24
In realtà dovrei anche averne un paio a disposizione

Mi auto-quoto. Non sono riuscito a recuperarli questo WE, settimana prossima riprovo. Non ci credo molto nella fattibilità però avendo tutto gratis ci provo comunque.

lordadb
18th May 2017, 19:14
Oggi ero "costretto" a fare una sessione di registrazione di chitarra e così, col chitarrista presente, accendo pedaliera e ampli, attacco lo strumento (la mia Tele), sapendo di prepararmi a tutti i rumori del mondo. Invece... silenzio. Cioè, intendo proprio il silenzio. Qualcosa ha deciso di sistemarsi da sola e la mia frustrazione si è trasformata in stupore e soddisfazione.

In conclusione, posso affermare con ragionevole sicurezza che l'RG58 funziona.

Alla fine della registrazione, ho voluto indagare per capire quale poteva essere il problema di cui mi sono lamentato al mio primo test. A quanto pare potrebbe essere uno dei cavetti della pedaliera, anche se al momento è difficile stabilire se si tratti di uno o più cavi, perché muovendoli fanno tutti, più o meno, qualche rumore.

Appena ho tempo, andrò più a fondo.

MHL
18th May 2017, 23:10
Se prima non credevi nel mondo occulto della quarta dimensione adesso puoi crederci :D

Ma finché la quarta dimensione si manifesta quando cazzeggi per poi chiudere il portale quando lavori sul serio ben venga :k:

Sarà forse che nell'altra dimensione le leggi di Murphy funzionino al contrario? :rolleyes:

lordadb
19th May 2017, 07:10
Se prima non credevi nel mondo occulto della quarta dimensione adesso puoi crederci :D

Ma finché la quarta dimensione si manifesta quando cazzeggi per poi chiudere il portale quando lavori sul serio ben venga :k:

Sarà forse che nell'altra dimensione le leggi di Murphy funzionino al contrario? :rolleyes:
Al momento, in mancanza di alternative razionali, la tua teoria è la più probabile. :)

Cracker
19th May 2017, 10:39
In conclusione, posso affermare con ragionevole sicurezza che l'RG58 funziona

Ti dirò, mi sarei stupito del contario. Le caratteristiche dell'RG58 sono (sulla carta) perfette per i segnali da chitarra. Tanto che io ci ho pure cablato tutta la pedaliera.

F.Blues
19th May 2017, 11:07
Ti dirò, mi sarei stupito del contario. Le caratteristiche dell'RG58 sono (sulla carta) perfette per i segnali da chitarra. Tanto che io ci ho pure cablato tutta la pedaliera.Pure io ci ho fatto i cavetti patch per il pedalame

lordadb
19th May 2017, 11:56
E 'ste cose le dite solo adesso?...
:D

F.Blues
19th May 2017, 12:02
No, mi sa che già l'avevo detto, forse anche nel thread per la tua pedaliera, forse.
E si, post 47 :D

lordadb
19th May 2017, 12:05
Colpito e affondato. :)

Cracker
19th May 2017, 12:14
Ecco, se vuoi ti riaffondo, io l'avevo scritto qui (http://www.italiarec.com/forum/threads/1534-Un-cavo-che-non-faccia-schifo?p=38273&viewfull=1#post38273), post 38 :asd

F.Blues
19th May 2017, 12:19
Ecco, se vuoi ti riaffondo, io l'avevo scritto qui (http://www.italiarec.com/forum/threads/1534-Un-cavo-che-non-faccia-schifo?p=38273&viewfull=1#post38273), post 38 :asd

Io al post 36 :P

lordadb
19th May 2017, 13:28
Andate tutti a cablare, bastardi!




:lol2:

F.Blues
19th May 2017, 13:45
Appena fatto per la suonata pomeridiana, e si, perchè io cablo di volta in volta :D, mi sono intrippato con lo "stacking" degli overdrive, oggi bluesbreaker->ts808 entrambi a medio guadagno, una cosa non per avere più distorsione ma proprio per avere più suoni, vabbè, altra storia però che bello, ho un sacco di overdrive e ci penso solo da poco, ancora che ne cercavo altri :rolleyes: