PDA

Visualizza Versione Completa : PCB layout software



MRK_LAB
7th April 2017, 23:45
Sto impazzendo !
Ma possibile che nn esista un programma per layouttizare che nn dia problemi !
Eagle mi si pianta all'avvio , pare sia un bug noto che a detta degli user richiede un imprecisato numero di update del sistema...al 4° ho detto stop !
PCB web designer pareva notevole per lo sterminato database su cui potrebbe contare......ma vuole l'update di nn so quali driver video !
:wall
ZenitPCB.... librerie incasinate , per trovare un componente (se presente)è un inferno.
Fritzing non sarebbe male , ma ha un database di componenti limitato (anche se custamizzabile).
Ma un programma easy e completo esiste o no ?!
:(

Edi
8th April 2017, 07:10
Io per fare la tesina sto usando EAGLE, non vedo perché non ti funzioni.. A me lavora bene sia con W7 che con W10! Concordo sul fatto che sia parecchio complicato, io per creare due/tre componenti ci son stato tre mattine sopra..

MRK_LAB
8th April 2017, 08:43
Bah , io su W7 ci ho perso una mattinata solo per nn riuscire ad avviarlo !
Prima i framenetwork , poi l'update , poi le visual c++ , che odio perchè mi fottono FX Teleport e quello si che mi serve per lavorare !
E cmq alla fine lo lancio e mi spara un errore (peraltro comunissimo ad altri user di Eagle).
Proverò ad installarlo su W8.1.
Peccato per Fritzing , è ginnico , ma non ha un jfet (2n5457) e/o un componente con pinout compatibile quindi passare da schema a PCB è un casino.
PORCATROYA !
:wall

Edi
8th April 2017, 09:05
2n5457Figurati se non ha un JFET compatibile.. Una volta che hai la pedinatura uguale e le dimensioni giuste fregatene della sigla, ci metti poi quello che ti serve.. Di solito mettono i componenti generici, prova a cercare JFET e le misure..

SaMe
8th April 2017, 10:12
Prima i framenetwork , poi l'update , poi le visual c++ , che odio perchè mi fottono FX Teleport e quello si che mi serve per lavorare !

Onesto, credo abbia un po' di casini nel sistema. Tra l'altro gli update falli fare perché risolvono problemi anche potenzialmente molto gravi.
Per il jfet possibile non abbia nemmeno un editor Fritzing? (Io conosco solo superficialmente eagle per questo la domanda forse stupida)

Edi
8th April 2017, 10:30
Tra l'altro gli update falli fare perché risolvono problemi anche potenzialmente molto gravi.Vero ma rimane il problema che gli aggiornamenti di W7 sono epocali, potresti lasciarli girare tre giorni senza risultati..

MRK_LAB
8th April 2017, 10:36
Figurati se non ha un JFET compatibile
Ha UN SOLO fet generico , GDS (312)sono ribaltati rispetto al datasheet.
Ho provato a girarli tramite l'editor ma nulla , gnaaafò !


possibile non abbia nemmeno un editor Fritzing?
Come dicevo , lo ha ma nn riesco a fargli fare quello che voglio.


Onesto, credo abbia un po' di casini nel sistema
Sistema pulito , rifatto da un paio di mesi , con tutto va che è una bomba , piantato su due reti indipendenti.
No , il sistema è ok , però si , è vero non ho fatto gli update , e sinceramente meno ne faccio meglio è , alla fine lo uso per lavorare , la funzione primaria è server x Cubase , il resto è grasso che cola , ma quello deve farlo senza problemi !
Ribadisco cmq che il problema è di Eagle , è un'issue abbastanza comune solo che nn si riesce a capire con esattezza qual'è l'update che la risolve.


Vero ma rimane il problema che gli aggiornamenti di W7 sono epocali, potresti lasciarli girare tre giorni senza risultati..
Tralaltro !
:acc:

MHL
8th April 2017, 11:59
Ha UN SOLO fet generico , GDS (312)sono ribaltati rispetto al datasheet.
Guarda, se proprio ti trovi bene con quel programma, fai lo schema collegandi il JFET in modo sbagliato (cioè che poi torni giusto con la pedinatura reale del componente che vuoi tu) e quello poi lo usi per fare la PCB
Mentre per lo schema te lo ricolleghi nel modo giusto per non impazzire nella lettura.

Io Eagle lo installai parecchi anni fa per provarlo e allora non mi dette grossi problemi, però poi non l'ho mai usato veramente perché tanto al lavoro ho Orcad che ormai conosco troppo bene, e quando mi serve di fare uno schemettino al volo faccio prima a buttar giù qualcosa lì durante la pausa pranzo che perderci tempo a casa con un programma diverso.

Invece è una vita che mi riprometto di provare le applicazioni free di RS (Design Spark) (https://www.rs-online.com/designspark/our-software) ma non ho ancora trovato occasione.

Magari prova a darci un'occhiata, può darsi che trovi quello che cerchi

MRK_LAB
8th April 2017, 12:13
Proverò , anche se di questi programmi che richiedono l'accesso online con un account ne ho già provati due e sinceramente non mi esaltano , uno poi (pure famoso e straquotato) sembrava più un social-forum che un programma di design !
:asd
cmq , per ora ho risolto con fritzing posizionando tre connettori singoli disposti come la pedinatura del 2n5457 prevede.

MHL
8th April 2017, 12:24
Alla fine basta un minimo di sbattimento e si trova la soluzione che salva capreccavoli :k:
Figurati che in azienda praticamente il 90% dei simboli elettrici che usiamo in orcad li ho fatti io a mano perché in quelli standard poi saltava fuori qualcosa che non corrispondeva esattamente a quel che si voleva.

MRK_LAB
8th April 2017, 13:46
Alla fine basta un minimo di sbattimento e si trova la soluzione che salva capreccavoli
Sono pragmatico di natura , alla fine quello che conta è il risultato , quindi !
:)

MRK_LAB
8th April 2017, 15:20
1666
1667
Ok , è solo un test su un circuitino very easy per verificare distanze e dimensioni in stampa.
La funzione di autoroute almeno per fritzing è abbastanza inutile.
Meglio piazzare i compo e poi tracciare a mano.
Cmq , per ora può bastarmi , l'idea (come detto altrove) è quella di realizzare pre di natura varia e circuiiti overdrive/saturazione , fomentato dallo Strymon Sunset ho adocchiato uno schema di overdrive per basso niente male oltre ad un clone del classico tubescreamer.
:read:

MHL
9th April 2017, 12:15
Che se poi si tratta di pochi componenti come quel circuitino di prova che hai fatto, io neanche mi sbatterei a fare il pcb con le piste, si fa prima con una millefori e collegare i terminali con del filo tipo questo (http://it.rs-online.com/web/p/cavi-collegamento-per-apparecchiature/2094849/)

MRK_LAB
9th April 2017, 12:34
Si lo so , ma lo scopo è quello di arrivare a circuiti più complessi.
Banalmente l'overdrive per basso che sto approntando dovrà necessariamente essere un doppio layer quindi un software a supporto mi serve cmq.

SaMe
10th April 2017, 08:23
Si lo so , ma lo scopo è quello di arrivare a circuiti più complessi.
Banalmente l'overdrive per basso che sto approntando dovrà necessariamente essere un doppio layer quindi un software a supporto mi serve cmq.

Vorrei imparare anche io a stamparli in realtà.

MRK_LAB
10th April 2017, 08:56
Vorrei imparare anche io a stamparli in realtà.

Guarda , in realtà anche se potrebbe sembrare il contrario è la parte più facile !
Bastano della carta "glossy" per stampa fotografica , una stampante laser , un ferro da stiro vecchio ed il caro vecchio cloruro ferrico.
Stop.
Il procedimento è semplicissimo.
Si stampa su carta il layout ribaltato , si pulisce molto piu che perfettamente la basetta lato rame , vi si appoggia la carta e poi via con il ferro da stiro.
Dopo aver stirato per benino , si butta la basetta in acqua tiepida e la si lascia ammollo fino a quando la carta sia ben macerata , normalmente 10/15 minuti bastano , poi delicatamente con le dita si frega asportandola.
Rimarrà sul ancorata sul rame solo il substrato laserizzato dalla stampante.
Si pulisce per benino lasciando asciugare per evidenziare eventuali rimasugli di carta sul rame , si controllano le piste ed eventualmente si ripassano con un pennarello indelebile e poi via nel ferrico QB.
;)

P.S.
In rete si trovano tutorial che invitano a compare una specifica carta "studiata apposta per".......non ne vale la pena , costa un botto , ti ritrovi con 4 foglietti cagati e forse il procedimenti è ancora più delicato.
La carta glossy per stampa foto costa 5/6 euro a pacchetto , sono 25/30 fogli di 15x20 cm sufficienti quanto basta per i classici progetti diy.

MRK_LAB
10th April 2017, 09:13
Errata corrige.
Epson glossy paper.
5/6 euro
13x18 cm
50 fogli !!!!!!!!!!!!!
190 gr

SaMe
10th April 2017, 13:17
questa della carta glossy al posto del trasferibile non l'avevo mai sentita.

E il passaggio sotto la lampada UV per far marcare il rame da levare? Altro tipo di procedura?
Tutte le varie guide che avevo visto parlavano di lampada prima del cloruro...

MHL
10th April 2017, 13:30
E il passaggio sotto la lampada UV per far marcare il rame da levare? Altro tipo di procedura?
No, quella procedura fa uso di un composto fotosensibile che si deve spruzzare sulla basetta di rame (è un composto simile a quello che si trova sulle pellicole fotografiche tradizionali), poi si pone il disegno stampato su carta trasparente sopra la basetta e si illumina con l'UV, la parte che non è stata colpita dagli UV (quella coperta dalle piste scure del disegno) è in grado di resistere al passaggio dentro i reagenti per sviluppo fotografico mentre quella che ha subito l'illuminazione si dissolve nel reagente.

In commercio si trovano anche delle basette su cui è già depositato uno strato di composto fotosensibile, ma il procedimento con la stampante laser mi sembra molto più sbrigativo.

SaMe
10th April 2017, 13:35
il procedimento con la stampante laser mi sembra molto più sbrigativo.

Ma infatti anche a me è piaciuto molto di più rispetto a quello che conoscevo.
Vi odio, già ho la mania del DIY me sto cercando di non entrare nella spirale del disegnarmi anche le PCB ma voi insistete :lol2:

MRK_LAB
10th April 2017, 14:16
Come dice MHL , il procedimento di fotoincisione derivato da quello classico fatto a scuola è + complesso , delicato e costoso.
SaMe , il problema vista la facilità dell'altro metodo sta proprio nel nn farsi infoiare dal ferroclorurare a manetta !
:asd

SaMe
10th April 2017, 14:31
@SaMe , il problema vista la facilità dell'altro metodo sta proprio nel nn farsi infoiare dal ferroclorurare a manetta !

appunto :D

MRK_LAB
10th April 2017, 14:37
Come farsi del male !
https://www.dropbox.com/sh/iaegm30zvqgcvp1/AAD0x_GB3EZqRwcwSxW7QBlFa?dl=0
:ciap:

MHL
10th April 2017, 18:12
sta proprio nel nn farsi infoiare dal ferroclorurare a manetta
Infatti io da ormai veterano cultore della vecchia tecnica wire-wrap il ferrocloruro non lo tocco più da tempo...
Ma principalmente è perché di elettronica DIY ne faccio veramente poca, con PCB e affini ci ho già a che fare giornalmente al lavoro e quando sono a casa vengo piuttosto assalito dalla sindrome di Geppetto

MRK_LAB
10th April 2017, 18:16
Seghe ?
[emoji23] [emoji23] [emoji23] [emoji23] [emoji23]


Inviato dal mio GT-I8200 utilizzando Tapatalk

MHL
10th April 2017, 19:00
Seghe ?
No, Raspe :roll:

MRK_LAB
10th April 2017, 20:29
:lol2: