PDA

Visualizza Versione Completa : KORG Volca: dimensioni micro, prestazioni enormi!



19Hz
30th August 2013, 13:19
Inauguriamo un pò questa sezione và :k:, che mi pare un pò smorta.
Chi di voi freme per l'attesa del'uscita di questi piccoli aggeggi Made by KORG?

http://www.korg.com/volcaseries

Suonano bestialmente bene, almeno a giudicare dai video di gente estera su Youtube che gli spacchetta e gli strimpella.
Che sia un altro asso nella manica dei KORGuzzi?
Io sto sbavando appresso al Volca Keys, visto che mi pare il più versatile dei tre ma, parliamoci chiaro, sono tutti e tre da prendere al volo, per via del rapporto suono/funzionalità/prezzo, senza poi contare la possibilità di controllo tramite una tastiera MIDI esterna.

Io non vedo l'ora che escano, per un costo attorno ai 130€ un synthone in versione micro ;).
Se proprio potessi sceglierne uno, prenderei al volo il Keys.

FreezeFrame
8th September 2013, 16:56
A mio modesto avviso, la Korg farà il botto.
Il prezzo (una volta tanto) è più che giusto, tutte e tre assieme vengono poco piú, poco meno, dei cloni boutique delle solite vecchie glorie. I tempi sono cambiati, e quello che per me erano le scatolotte rolandiane, adesso, per altri, sono 'ste Voica.
E non è il caso di fare paragoni, sono altri tempi, appunto.
Bé una volta tanto, non mi lamento di un nuovo prodotto che esce!:)

turbopage
8th September 2013, 20:02
Sì apparentemente suonano proprio bene, almeno dalle demo in rete.
Korg prosegue cavalcando l'onda dell'analogico per tutti ma le plastiche son proprio brutte e rimane l'impressione di fragilità e "rischio rottura" degli oggetti in questione.

eumir
8th September 2013, 21:55
mi tenta la drum machine che avrei meno difficoltà ad inserire nel "sound" che mi interessa adesso e che non è propriamente elettronico; la plasticosità è inevitabile... io personalmente avrei preferito un prezzo un po' più alto e uno chassis magari metallico, ma come fatto notare da Turbo qui si punta alla popolarità e il prezzo è veramente allettante

tral'altro sono tutti dotati di MIDI IN quindi ognuno ci collega la masterkeyboard che vuole (meglio così che un'altra mini keyboard da micro-qualcosa che non ho mai sopportato)

Mr. Red
8th September 2013, 22:03
Io ci ho giocato in anteprima qualche tempo fa e devo dire (ovviamente prendetelo con le pinze perché non sono un pianolaro) che sono tre giocattolini veramete checazzi.....

19Hz
9th September 2013, 12:59
I tempi sono cambiati, e quello che per me erano le scatolotte rolandiane, adesso, per altri, sono 'ste Voica.


Olà Freeze ci si incontra di nuovo :k:!
Concordo ma in ogni caso andiamoci piano però, perchè non dimentichiamo che anche il materiale fa la sua porca figura.
Se abbiamo tra le mani la plastica in stile "giocattolo cinese scrauso" dei Monotron, per me potranno suonare anche come il Minimoog in persona, ma direi che il rapporto qualità/prezzo si abbassa parecchio, a causa dello scarso materiale di costruzione/rivestimento.

Certo è che tutto quel suono, quella tecnologia a quel prezzo è davvero segno che qualcosa andava "sacrificato" vale a dire il materiale di costruzione, ma io avrei preferito un prezzo anche di soli 10-20€ di più per avere tra le mani un cosino almeno in alluminio.
Sarò incontentabile forse, ma tengo pure presente che questi cosini mostruosi dovranno pure essere suonati con rigore, non vorrei che dovrei limitarmi con la manualità solo perchè "il cosino è fragile": la cosa mi irriterebbe a tal punto che focalizzerei l'idea del "prendi i soldi e scappe/ti ho fregato" in pochi stanti.

Nonostante tutto confermo la mia "G.A.S." verso questi cosini, ma a questo punto con maggiori dosi di rigore e lucidità, perchè non me la sentirei proprio di guidare un veicolo al cui motore di una Ferrari è stata assemblata attorno la carrozzeria di una 127 Abart ;).


Io ci ho giocato in anteprima qualche tempo fa e devo dire (ovviamente prendetelo con le pinze perché non sono un pianolaro) che sono tre giocattolini veramete checazzi.....

In anteprima!?

Mr. Red
9th September 2013, 13:25
Olà Freeze ci si incontra di nuovo :k:!

In anteprima!?
Ho un amico-fratello che fa il distributore......

19Hz
9th September 2013, 13:30
E non te lo sei fregato :lol?!

Mr. Red
9th September 2013, 13:37
Perchè dovrei? Ogni volta che mi voglio giocare con qualsiasi cosa basta che glie lo chiedo.... :asd

Gibert5
9th September 2013, 14:10
Certo è che tutto quel suono, quella tecnologia a quel prezzo è davvero segno che qualcosa andava "sacrificato" vale a dire il materiale di costruzione, ma io avrei preferito un prezzo anche di soli 10-20€ di più per avere tra le mani un cosino almeno in alluminio.


ma è proprio qua l'errore...
altro che 20-30€ in più!

i case di buona qualità, così come pot e fader sono praticamente i componenti di gran lunga più costosi, rispetto a tutto il resto della componentistica...

se vuoi un minimoog style in miniatura, con tanto di legno e componenti di qualità, puoi tranquillamente alzare il prezzo di 300-400€

lordadb
9th September 2013, 15:44
Concordo e confermo. Case e cabinet di tutto, dai microfoni agli outboards, passando per synth e quant'altro, costano almeno la metà del valore totale. Spesso e volentieri.

eumir
9th September 2013, 16:29
comunque c'è plastica e plastica.. alcuni polimeri sono resistentissimi.. certamente non sarà questo il caso ma non credo che sia comunque una plastica scrausissima

la cosa più antipatica è quella plastica simil-alluminio che con il sudore delle mani si scolora... più per quello uno avrebbe preferito uno chassis serio

FreezeFrame
9th September 2013, 18:53
Perchè dovrei? Ogni volta che mi voglio giocare con qualsiasi cosa basta che glie lo chiedo.... :asd



Sig. rossi, quand'é che mi farai giocare con la BeatThang?
Alla fine il vst ha meno appeal... E immagino avrai già capito chi io sia:birra:

Comunque confermo per il discorso "case"; una volta mi venne la balzana idea di chiedere a un sito UK famoso per il refurbishing estetico e strutturale di synths & co. , quanto mi sarebbe venuto a costare un "involucro" nuovo e in metallo per l'SH 101 che avevo all'epoca...
Over 1000 pounds fu la risposta... Certo, è il massimo del caso-limite, peró è vero, certe cose costano.
Io piuttosto starei attento al ribbon che fa da tastiera sul Voica bass... Penso sia molto piú a rischio del resto.

Mr. Red
9th September 2013, 20:00
Sig. rossi, quand'é che mi farai giocare con la BeatThang?
Alla fine il vst ha meno appeal... E immagino avrai già capito chi io sia:birra:

Comunque confermo per il discorso "case"; una volta mi venne la balzana idea di chiedere a un sito UK famoso per il refurbishing estetico e strutturale di synths & co. , quanto mi sarebbe venuto a costare un "involucro" nuovo e in metallo per l'SH 101 che avevo all'epoca...
Over 1000 pounds fu la risposta... Certo, è il massimo del caso-limite, peró è vero, certe cose costano.
Io piuttosto starei attento al ribbon che fa da tastiera sul Voica bass... Penso sia molto piú a rischio del resto.
Sti nick...... :asd

FreezeFrame
9th September 2013, 20:32
Sí, Nick Carter... :P

Cracker
9th September 2013, 21:07
Alla fine il vst ha meno appeal... E immagino avrai già capito chi io sia:birra:.

Ohhh, mi chiedevo proprio dove fossi finito ;)



Inviato dal mio aifón quattroesse usando Topatalk

turbopage
9th September 2013, 21:29
Io piuttosto starei attento al ribbon che fa da tastiera sul Voica bass... Penso sia molto piú a rischio del resto.

Anch'io penso che sia quello il suo punto debole

Silve
9th September 2013, 23:40
Cavolo non avevo sentito parlare di questi cosi, ma come suonano qualcuno lo sa? Cioè dovrebbero avere la timbrica Korg quindi un po' acidi come filtro, sbaglio?

19Hz
10th September 2013, 09:30
ma è proprio qua l'errore...
altro che 20-30€ in più!

i case di buona qualità, così come pot e fader sono praticamente i componenti di gran lunga più costosi, rispetto a tutto il resto della componentistica...

se vuoi un minimoog style in miniatura, con tanto di legno e componenti di qualità, puoi tranquillamente alzare il prezzo di 300-400€

Ma Gilb, il mio "Minimoog in miniatura" era un esagerazione dai si capiva!
Più che altro spero davvero che la plastica on board non sia di scarsa qualità e riguardo il ribbon della tastiera non mi preoccuperei almeno personalmente, perchè questi cosi li suonerei sempre con tastiera MIDi esterna.


Cioè dovrebbero avere la timbrica Korg quindi un po' acidi come filtro, sbaglio?

Ora non ricordo partioclari caratteristiche del filtro, ma se è davvero "acido" come supponi te lo prenoto immediatamente :D!

Gibert5
10th September 2013, 11:55
@19Hz
ok, ma il prezzo che ho indicato non è un'esagerazione...
anche se non andiamo a scomodare legno, raffinatismi vari, basta un buon chassis per far lievitare considerevolmente i costi!


per il filtro, a parte l'MS20, la Korg ha sempre avuto un suono molto morbido!
e gran parte dell'acidità del succitato synth, deriva più che altro dal passa-alto e dall'uso spassionato del "peak", cosa che non mi pare di vedere in questa serie.

però questi oggettini non li conosco, anche se li ho sentiti in qualche demo...

19Hz
10th September 2013, 12:52
Si Gilbert ci mancherebbe che fosse un'esagerazione quel prezzo, anzi sei stato anche troppo morbido.
Capisco bene che per 138€ in media si è già fatto un miracolo tecnologico, io non sono affatto contrario alla plastica anche perchè la mia tastiera MIDI è di plastica ma è ben levigata e mi piace anche per questo, ma alle "plasticacce" si.
Ed a giudicare dai video, sembra proprio plasticaccia.

Spero tanto di sbagliarmi, anche perchè se ne comprerei uno lo comprerei a scatola chiusa, visto che dalle mie parti i synth sono roba da "eretici delle chitarre", mentalità idiota del "o sei truzzo o sei rockettaro".
Fan:ciap: a tutti quelli che pensandola così hanno portato a queste situazioni.

FreezeFrame
12th September 2013, 00:22
Cavolo non avevo sentito parlare di questi cosi, ma come suonano qualcuno lo sa? Cioè dovrebbero avere la timbrica Korg quindi un po' acidi come filtro, sbaglio?

Fratello Silve... Non ti starai mica allontanando dall'ortodossia della Fratellanza? Lo sai che Kangdomness rulez!:D

Riferimenti alla Regina a parte, mi sento tranquillamente di poter affermare che il Voica Bass, per quello che costa e, soprattutto per come suona, è ben costruito.
La plastica non è "plasticaccia", i pots e i pulsantini gommuti, sono praticamente quelli della serie Electribe, e il ribbon è decisamente, pur essendo la parte forse piú "debole" del sistema, superiore alla stragrande a quello dei Monotrons.
Ci sono ovviamente shortcuts, ma vorrei anche vedere...:)
Forme d'onda, destinazioni dell'LFO e alcune altre robette, sono selezionabili con una classica funzione di shift, ma niente di alieno, chiunque sia abituato alla programmazione "alla Elektron", troverá la programmazione molto tranquilla.
Ovviamente, hanno pensato di lasciare sul pannello "solo" le cose che potrebbero risultare utili in contesto live, perché, anche se nessuno ne vieta un uso diverso, anzi, questo è il contesto che fa per loro. Dico solo che cutoff e reso, fanno davvero un gran bel lavoro.
A questo punto, sono veramente curioro riguardo alla drum machine. Non penso mi deluderá, almeno lo spero!:k:

FreezeFrame
12th September 2013, 20:54
Colpevole dimenticanza :acc:è vero, ci sono anche dei mini-pots identici:k: a quelli del Monotron....
Ma la sostanza non cambia: resta un ottima macchina!:k:

Gibert5
12th September 2013, 21:05
la drum machine stuzzica parecchio anche me!!
ce lo vedo bene come regalino di Natale...

19Hz
13th September 2013, 09:32
Riferimenti alla Regina a parte, mi sento tranquillamente di poter affermare che il Voica Bass, per quello che costa e, soprattutto per come suona, è ben costruito.


A me interesserebbe il Keys in quanto mi pare il più versatile dei tre, spero che valga almeno quanto il Bass e non ci siano discrepanze qualitative tra un modello e l'altro....

Silve
13th September 2013, 18:21
Fratello Silve... Non ti starai mica allontanando dall'ortodossia della Fratellanza? Lo sai che Kangdomness rulez!:D

Riferimenti alla Regina a parte, mi sento tranquillamente di poter affermare che il Voica Bass, per quello che costa e, soprattutto per come suona, è ben costruito.
La plastica non è "plasticaccia", i pots e i pulsantini gommuti, sono praticamente quelli della serie Electribe, e il ribbon è decisamente, pur essendo la parte forse piú "debole" del sistema, superiore alla stragrande a quello dei Monotrons.
Ci sono ovviamente shortcuts, ma vorrei anche vedere...:)
Forme d'onda, destinazioni dell'LFO e alcune altre robette, sono selezionabili con una classica funzione di shift, ma niente di alieno, chiunque sia abituato alla programmazione "alla Elektron", troverá la programmazione molto tranquilla.
Ovviamente, hanno pensato di lasciare sul pannello "solo" le cose che potrebbero risultare utili in contesto live, perché, anche se nessuno ne vieta un uso diverso, anzi, questo è il contesto che fa per loro. Dico solo che cutoff e reso, fanno davvero un gran bel lavoro.
A questo punto, sono veramente curioro riguardo alla drum machine. Non penso mi deluderá, almeno lo spero!:k:

Mi sa che sono lontano dalla retta via, mi sto buttando sulle chitarre, Cracker; confermerà... non sono più nero come una volta, mi sto scolorendo :fagiano:

FreezeFrame
13th September 2013, 20:28
Lana Del Rey ha fatto il miracolo!!!

Gibert5
13th September 2013, 21:46
lo facesse su se stessa, quella papera cornacchiosa :D
che c'è peggio di un rappettone scolorito, mezzo chitarraio?!?!

ieri sera ho sentito, tanto per cominciare, il Volca beats....sembra davvero bello, tuttavia lo snare mi piace poco!
certo, l'alternativa più economica è la TR606 ma viene quasi 4volte tanto, ergo...

comunque sono davvero carini 'sti bagagli.......

japan
14th September 2013, 02:25
Provato questa sera da mister freeze aggeggio davvero carino il volca bass ! Ben fatto e anche ben suonante e carino da programmare. Insomma per quella cifra urge farseli tutti e tre! :fagiano:

Silve
14th September 2013, 14:36
lo facesse su se stessa, quella papera cornacchiosa :D
che c'è peggio di un rappettone scolorito, mezzo chitarraio?!?!


No no allora mettiamo in chiaro 3 cose:
1) rappettone lo dici a qualcun altro, io sono un "tamarro eclettico" casomai.
2) Lagna non si tocca
3) prima che io possa essere definito veramente chitarraio dovrà passare molto tempo temo :asd