PDA

Visualizza Versione Completa : tirate fuori tutti i tasti bianchi e neri!



turbopage
8th June 2013, 15:30
E forse noi pianolai siamo più brutti di quei puzzoni dei chitarrai/basisti? :ciap:

Parto io

- Kawai Mp6
- Gem S3 turbo
- Korg R3
- Studiologic VMK 161 plus organ

non tutto in elegante esposizione, al momento gli 88 dell'MP6 occupano praticamente tutto lo spazio disponibile ... il resto si mostra in tutta la sua beltà all'occorrenza

Cracker
8th June 2013, 16:05
E forse noi pianolai siamo più brutti di quei puzzoni dei chitarrai/basisti?

Dei chitarrai sicuro, e poi basisti sarete voi :lol:

eumir
8th June 2013, 18:37
mi trovo un po' tra due fuochi perchè ultimamente mi sento più chitarraio, ma scrivo qui perchè non avendo chitarre di livello non posso fare lo sborone di là :D

dopo aver avuto molti synth tra cui un DX7mkii e una Trinity (e molti expander) alla fine mi sono votato ai virtual synth e ho tenuto solo il Roland D50 che mi sembrava la macchina più bella.
Per pilotare i vari virtual synth ho una masterkey korg K61 e una oxygen m-audio (che uso pure per giocare con l'iPad)

ah... ho anche un piano verticale che rientra nella categoria :)

Mr. Red
8th June 2013, 18:45
Il piano lo tengo parcheggiato da mia mamma finchè non avrò una casa in cui ci entri.....
Ho avuto:
dx7 2fd
roland u20
gem s3
roland a rack degli anni 90 che mi dicevano essere molto bello ma non sono mai riuscito a capire come programmarla.....
Attualmente ho una maudio di cacca a 61 tasti e una axiom a 25

TheGrandWazoo
8th June 2013, 19:21
Novation K station ( quella piccina )
Korg Wavestation SR
e Yamaha Clavinova pesata
a casa nient'altro riguardo tastiere o synth.

Ranaranarana
8th June 2013, 23:47
Attualmente:

-Kawai MP10
-Sequential Circuit Prophet 5 rev 3.3
-Kawai SX240
-Moog Voyager RME
-Access Virus Polar TI
-Clavia Nord Lead 3
-Roland V-Synth XT
-Roland JD990 exp Vintage Synth
-Waldorf Microwave MK1 rev. A
-Korg EX8000
-Yamaha TX802
-Elektron MachineDrum MKII ( ok non ha i tasti bianchi e neri... ma solo quelli neri :D )

Gibert5
9th June 2013, 00:58
setup (annoiato) e stabile da diverso tempo:

RACCKONI

- Roland MKS50
- Roland MKS80
- Oberheim Matrix1000
- Waldorf MicroWave mkI rev.A
- Studio Electronics SE-1
- Roland D550+PG1000 (programmer)
- Roland SVC350 (vocoder)

PIANOLE

- Roland Jupiter4
- Roland sh-2
- Yamaha CS20M
- Korg Polysix
- Fatar VMK 176 plus (master keyboard)


il Formanta поливокс, non rientra nei tasti bianco/neri perchè in realtà quelli in mio possesso sono giallo/neri

turbopage
9th June 2013, 17:40
Ma poi il sovieticone dai denti gialli funziona?

Gibert5
9th June 2013, 17:50
si Turbo...
dopo 80€ di riparazione si :)


dopo 1giorno aveva dato problemi...
avevo notato un probabile transistor andato....ed infatti!!però zero voglia di metterci le mani dietro, così l'ho portato dal tecnico, che ha cambiato anche un condensatore in perdita!

axmproject
11th June 2013, 02:32
Uhm... devo citare anche i vecchi... vabbè, forse partire dalla bontempi mi sembra esagerato :)

attualmente inutilizzati:
Casio CTK1000
Korg is40

scarsamente utilizzati:
Roland RD300s
Fame 25XT

usati:

Access Virus TI2
Micro modular
Gem Rp-x
Electribe ESX-SD1 + Kaoss Pad2
Novation impulse 25 tasti

turbopage
11th June 2013, 07:54
Non vale! :P
Se dovessi(mo) indicare tutto il posseduto dalla notte dei tempi G(i)bert ci seppellirebbe tutti :lol

vak
11th June 2013, 10:23
IL VINCITORE DEL CONTEST E' TURBOPAGE!

cs15
juno106
mc202
de(prima serie)
tr 909
tb303
md mkII
mm
spektralis2
mpc2500
mc505
db9
tenoion

IL VINCITORE DEL CONTEST E' TURBOPAGE!

eumir
11th June 2013, 10:34
complimenti per l'armamentario!

avvabbé io non ho citato il mio primo synth il CZ-101 che se ce l'avessi ora non lo venderei sicuramente (peccato per la dinamica che non aveva e per i tastini mini che ora sono pure di moda :) )

visto che si parla anche di batterie/drum machines ho pure una korgkr55b che ogni tanto campiono perchè ha i volumi per i singoli strumenti (è vecchia, quasi un giocattolo ma mi piace tanto, soprattutto come metronomo :D)

Lattugo
11th June 2013, 18:50
Gobba, ma hai venduto l'alpha juno??

Gibert5
11th June 2013, 19:14
si Lat. per questioni di spazio ho preso un mks50...
c'ho messo un pò perchè il rack inspiegabilmente viaggia su prezzi più alti della versione a tastiera!

comunque la rimpiango...mi piaceva un sacco, piccola e compatta ed esteticamente bella!anche i tasti e la sua meccanica, seppur non di eccelsa qualità, non mi dispiacevano affatto...

Sickman
11th June 2013, 19:30
Bah, dilettanti:

86

:asd

Crj
12th June 2013, 10:31
Bah, dilettanti:

86

:asd
dilettante tu!
93

Sickman
12th June 2013, 10:41
Chiudete il topic, ha vinto Crj :D

Zeus@italiarec
12th June 2013, 21:10
Kaway ..wireless :D
95
Yamaha P80 ...troppo lungo per il mini homestudio
96

novation nocturn 49.
Motif Rack e un vecchio glorioso roland sc88.

PS: in queste foto non sono stati maltrattati strumenti musicali :D

turbopage
13th June 2013, 11:50
Kaway ..wireless :D
95
Yamaha P80 ...troppo lungo per il mini homestudio
96

novation nocturn 49.
Motif Rack e un vecchio glorioso roland sc88.

PS: in queste foto non sono stati maltrattati strumenti musicali :D

sei della scuola emersoniana? :asd


http://www.youtube.com/watch?v=xggFzkyd288

Zeus@italiarec
13th June 2013, 12:46
ahahah..forte, mai visto questo video :)
Direi che l'eta' fa' si che conosco bene EL&P ..il portafoglio invece non mi consente tale scempio :D

Alla fine sono riuscito a fare stare lo yamaha nello studio appoggiandolo in buona parte sulla scrivania
Purtroppo usare i tastini della novation da' la sensazione di usare una tastiera di hello kitty :D
Passi per i suoni di synth ma quando utilizzi dei suoni di pianoforte non utilizzare dei tasti "veri" e' un po' fastidioso

wavesequence
13th June 2013, 19:14
Il mio setup si legge nella firma :asd

Zeus@italiarec
13th June 2013, 21:01
Il mio setup si legge nella firma :asd

In realtà, questo è un progetto molto ambizioso, visto che tratterà la programmazione a livello avanzato - i famosi tips and tricks & Power User - dei sintetizzatori Yamaha serie ES, XS e XF.

ecco bravo..io ho l'ES :D
non conoscevo motifator, ci faro' senz'altro un giro :k:

wavesequence
13th June 2013, 22:07
In realtà, questo è un progetto molto ambizioso, visto che tratterà la programmazione a livello avanzato - i famosi tips and tricks & Power User - dei sintetizzatori Yamaha serie ES, XS e XF.

ecco bravo..io ho l'ES :D
non conoscevo motifator, ci faro' senz'altro un giro :k:
Motifator è letteralmente zeppo di articoli tecnici e tutorial, sopratutto per la serie ES che è oramai un prodotto consolidato.
Eventualmente guarda anche http://motifcity.com/ dove ci sono un paio di guide il PDF a pagamento.
Riguardo al mio blog... la scelta della serie XS/XF è stata dettata dalla loro similitudine; il tempo è sempre tiranno e quindi lo porto avanti come e quando posso.

p.s. se potessi fare questo di lavoro ne sarei ben felice... ma la vita è tutt'altro... non per niente questo si chiama hobby :D

19Hz
19th June 2013, 15:11
Tra gli aggeggi vintage possiedo una vecchia Technics KN800 ed un "pianolone" risalente forse alla fine degli anni'70 senza alcuna marca ne modello stampato su di esso.
Tra le cose "andate via" ho avuto fino a ieri una tastiera MIDI Prodipe penosa come tutto il brand Prodipe d'altronde, che sono fortunatamente riuscito a (s)vendere (e che il nuovo acquirente ha sbadamente spaccato a metà mentre la stava caricando sul suo furgone, ma nonostante tutto funzionava ancora!), e che verrà sostituita sperò Lunedì da una modesta ma funzionale Alesis Q25.
Tutto qua, nulla di eccezionale.

FreezeFrame
20th June 2013, 23:00
Ah bé se è cosí...
CADAVERI NELL'ARMADIO:

- Roland V Synth (mk I)
- Korg Z1
- Korg R3. M
- Waldorf Blofeld
- EMU E 5000 Ultra
- EMU XLead
- Ensoniq EPS16+

MORTI VIVENTI:

- FutureRetro XS
- Korg EMX
- Elektron MD
- Elektron Monomachine
-Korg S3

ANIMAZIONE SOSPESA:

- Alesis A6
- Eowave Domino
- Eowave Magma
- Alesis HR16
- Korg Polysix
- Moog Minitaur

VIVI E VEGETI:

- Hartmann Neuron
- Prophet 5
- Access Virus Ti Polar
- Waldorf Micro Q
- Moog SlimPhatty


... E pensare che suono tutt'altro...

japan
14th September 2013, 02:37
Il mio settappulo:

access polar ti
access ti2 61t ( uso live)
alesis andromeda
alesis micron
waldorf blofeld key
moog voyager
moog little phatty
roland sh1
dave smith mopho key
roland promars
korg ms20
korg monopoly
novation ks5
emu px7
casio cz101

Alcuni se ne andranno tra poco...

eumir
14th September 2013, 09:22
ciao Japan, benvenuto... complimenti per l'ambaradan :)
pure FreezeFrame non scherza... se serve una mano a boinficare l'armadio mi rendo disponibile :k:

japan
14th September 2013, 13:25
ciao Japan, benvenuto... complimenti per l'ambaradan :)
pure FreezeFrame non scherza... se serve una mano a boinficare l'armadio mi rendo disponibile :k:

Graziemille eumir! Chissa cosa indossera freeze oggi magari un korg z1 o un v-synth :D

Silve
14th September 2013, 13:53
Io ho uno Yamaha TX7 che non uso da anni ma prima o poi mi verrà la scimmia di riutilizzarlo... e poi le 2 ultime arrivate, Yamaha PSS-100 e PSS-80 :ciap: tutto controllato con una bellissima, professionalissima fataL M-Audio Keystation 61es :lol

L'SE-1 lo vendetti 2 anni fa al caro Gibert, praticamente a breve spenderò più o meno la stessa cifra per una chitarra elettrica, me l'avessero detto 2 anni fa non ci avrei creduto :rolleyes:

turbopage
14th September 2013, 13:59
Proprio in questi giorni è arrivato il Teenage Engineering OP-1.
Era da un paio d'anni che gli facevo la posta (lo prendo, non lo prendo ...).
Che dire? Strumento assolutamente folle :D

FreezeFrame
14th September 2013, 14:39
pure FreezeFrame non scherza... se serve una mano a boinficare l'armadio mi rendo disponibile :k:

grazie Eumir, ma tu non suoni roba brasileira?
Ho le porte dell'armadio bloccate... :D

Eppure anche se la smania di possesso contagia tutti noi appassionati di sintesi, a volte devo ammettere che 3/4 della roba che abbiamo è abbastanza inutile... Però ce la teniamo nonostante tutto:rolleyes:

Ho visto Vinicius Cantuaria fare miracoli con la sua chitarra, un po' di pedalini ( e una band con tromba, batteria e violoncello).
Certe volte uno si sente inutile...
@Turbo: bel piglio!

eumir
14th September 2013, 15:12
si usano i synth pure nella musica brasiliana, cantuaria sperimenta molto si, ma ci sono altri pazzi che usano tutto e mischiano tutto (Arto Lindsay, Hermeto Pascoal per esempio) ma poi a me piacciono anche altri generi

sul fatto che ci teniamo le cose io ho fatto selezioni estreme (perchè non ho spazi per tenere tutto e perchè quello che non uso mi dispiace tenerlo inutilizzato) ora ho solo il D50 delle vecchie macchine mi sembrava quella più utilizzabile ma poi nemmeno la accendo più :/

@Turbo, occhio a tua figlia, dovesse scambiarlo per un giocattolino da pochi euro... :D

turbopage
14th September 2013, 15:26
@Turbo, occhio a tua figlia, dovesse scambiarlo per un giocattolino da pochi euro... :D

Non è nemmeno riuscita a finire la domanda: "Papi, poss ... ZOT!" :D

axmproject
17th September 2013, 15:22
Allora allora....

Faccio il punto della situazione attuale, in evoluzione, pur nelle limitazioni del caso.

Partiamo da quello più controverso, e gobert sarà d'accordo:
Access Virus TI2 Keyboard :birra:

Quindi in aggiunta e soccorso è arrivato il Blofeld Desktop qualche mesetto fa (in attesa di capire se posso farne qualcosa o meno e spendere 100€ di SL può avere senso) :acc:

Poi Poi... Nord micro modular, nulla da dire se non che questa estate l'ho usato 4 volte... :fagiano: eppure mi piace... son strano è?

korg esx1 SD, ormai inseparabile e collegata al korg kaoss pad 2 :D

Gem RPx, venutomi in soccorso questa estate, sfruttato finalmente.... :)

ed ora il pezzo ultimo, matrix 6, in attesa di accoppiamento ad un multi effetto (ancora da scegliere), finalmente il mio primo analogico (di mia proprietà) :P

Novation impulse 25 tasti, tutto collegato in midi con uno degli ultimi acquisti, una roland a880 (e finalmente korg esx e blofeld e gem hanno fatto pace)

quindi la dotazione continua con la fame 25xt (praticamente solo per citarla), il roland RD300s, casio ctk1000, korg is40 (questi ultimi praticamente in disuso).

eppoi in prestito un korg poly 61 che non vuole saperne di suonar per bene e che non trovo uno disposto a ripararlo qui in zona... :mad:

Gibert5
17th September 2013, 17:50
eppoi in prestito un korg poly 61 che non vuole saperne di suonar per bene e che non trovo uno disposto a ripararlo qui in zona... :mad:

suppongo sia quello che vendetti ad un utente di HSI, giusto?
senti ma, vuoi che ti mando in PM un contatto del tecnico che lo aggiustò all'epoca?magari ti metti d'accordo con lui e glie lo spedisci...

axmproject
17th September 2013, 19:42
E si è lui, magari il contato potrebbe tornare utile.
Per il momento, se riesco a reperire un oscilloscopio, vedo se riesco a passarci un pò di tempo su (a quanto ho capito il vero problema dei tecnici è questo...) , almeno provare a capire dove non va.... potrebbe essere benissimo un condensatore magari o contatti ossidati.
in ogni caso appena possibile lo riprende il legittimo proprietario e nel caso vede lui da tecnici di fiducia della sua zona.

Gibert5
17th September 2013, 20:46
all'epoca, fu proprio una strip di contatti a dare rogne ed un transistor (o condensatore?) andato...

spesso sono piccole cose, il più è beccarle ed avere voglia e tempo di mettersi lì! :)

Giamburrasca
18th September 2013, 20:47
Roland JD800
Korg M1rex
Cheetah ms6
Waldorf Pulse+
Voce V5
Roland TR505
+ chitarre acustiche ed elettriche, basso elettrico
+ effetti vari a pedale e rack

lordadb
20th September 2013, 07:44
+ chitarre acustiche ed elettriche, basso elettrico
+ effetti vari a pedale e rack

...Hanno tasti bianchi e neri anche questi? :D

Giamburrasca
20th September 2013, 10:42
La prossima volta farò attenzione a non urtare la tua sensibilità...

Mr. Red
20th September 2013, 11:36
Qui siamo tutti giocherelloni....... :asd
:birra:

lordadb
20th September 2013, 11:37
Credo invece di aver urtato io la tua. :)
Penso solo che ai pianolari in questo 3d interessi solo l'oggetto nel titolo, più che al nostro setup al completo. Che in effetti anche questa tua è una condivisione simpatica che meriterebbe un thread dedicato.

wavesequence
24th September 2013, 10:14
Anche se non ve ne potrà fregà de meno, ho aggiunto al mio setup un Roland MKS-70 che programmerò con il PG-800 del JX-10 già in mio possesso da febbraio di quest'anno.
La scelta di aggiungere questo strumento è stata fatta per conservare un minimo di sanità mentale, visto che non c'è verso di far dialogare JX-10 con qualsivoglia librarian... In realtà ce ne sarebbe uno, ma funziona solo come dump totale per le 64 patches che, poi, diventa un'impresa riorganizzare tramite la card M64-C che serve da memoria di swap.
Alla fine ho dovuto cedere, tuttavia adesso è diventato molto più comodo con un vecchio Apple Mac G4 1.25DP, OSX 10.4.11 e Classic Mode far girare Opcode Galaxy plus editors che ha un librarian per MKS-70.
Una volta organizzate le patches, salvate su M64-C, basta spostare la card da MKS-70 a JX-10 ed il gioco è fatto...

Mr. Red
24th September 2013, 10:23
Anche se non ve ne potrà fregà de meno, ho aggiunto al mio setup un Roland MKS-70 che programmerò con il PG-800 del JX-10 già in mio possesso da febbraio di quest'anno.
La scelta di aggiungere questo strumento è stata fatta per conservare un minimo di sanità mentale, visto che non c'è verso di far dialogare JX-10 con qualsivoglia librarian... In realtà ce ne sarebbe uno, ma funziona solo come dump totale per le 64 patches che, poi, diventa un'impresa riorganizzare tramite la card M64-C che serve da memoria di swap.
Alla fine ho dovuto cedere, tuttavia adesso è diventato molto più comodo con un vecchio Apple Mac G4 1.25DP, OSX 10.4.11 e Classic Mode far girare Opcode Galaxy plus editors che ha un librarian per MKS-70.
Una volta organizzate le patches, salvate su M64-C, basta spostare la card da MKS-70 a JX-10 ed il gioco è fatto...
Si fa prima a imparare l'aramaico che il pianolese.... :asd

znal_lanz
24th September 2013, 11:06
Il mio lato pianolaro è accessoriato con:

- Roland D50
- Yamaha P250
- Piano verticale Kawai (dovrebbe essere un K2 )

In naftalina:

- Solton Arranger Plus
- una Orla "non so quale modello"

I plugin non valgono!:D

eumir
24th September 2013, 11:18
Anche se non ve ne potrà fregà de meno, ho aggiunto al mio setup un Roland MKS-70 che programmerò con il PG-800 del JX-10 già in mio possesso da febbraio di quest'anno.
La scelta di aggiungere questo strumento è stata fatta per conservare un minimo di sanità mentale, visto che non c'è verso di far dialogare JX-10 con qualsivoglia librarian... In realtà ce ne sarebbe uno, ma funziona solo come dump totale per le 64 patches che, poi, diventa un'impresa riorganizzare tramite la card M64-C che serve da memoria di swap.
Alla fine ho dovuto cedere, tuttavia adesso è diventato molto più comodo con un vecchio Apple Mac G4 1.25DP, OSX 10.4.11 e Classic Mode far girare Opcode Galaxy plus editors che ha un librarian per MKS-70.
Una volta organizzate le patches, salvate su M64-C, basta spostare la card da MKS-70 a JX-10 ed il gioco è fatto...

è tutto più facile ma pur sempre un giro lungo è :)

è veramente strano che non ci sia un editor/librarian per JX10 (ma ti credo ho visto su soundquest che usavo e non è supportato)... potresti pure vendere il JX10 a questo punto, se non ti interessa la tastiera e il doppio synth, visto che hai la versione a rack e la puoi programmare con il PG800 e organizzare con il librarian :)

wavesequence
24th September 2013, 13:57
è tutto più facile ma pur sempre un giro lungo è :)

è veramente strano che non ci sia un editor/librarian per JX10 (ma ti credo ho visto su soundquest che usavo e non è supportato)... potresti pure vendere il JX10 a questo punto, se non ti interessa la tastiera e il doppio synth, visto che hai la versione a rack e la puoi programmare con il PG800 e organizzare con il librarian :)
Purtroppo nel 1986 avevo un JX-8P co PG-800 che, successivamente nel 1991, vendetti assieme ad una DX7mkI per acquistare un Korg T1. Se fossi stato così lungimirante da conservarlo (JX-8P) oggi sarebbe ancora nel mio setup e non sarei letteralmente impazzito per trovare un JX-10 a prezzo decente. In realtà, pur sapendo che JX-10 ha un'implementazione MIDI disastrosa, non avrei mai immaginato che fosse tale :wall
Se da un lato la programmazione è relativamente agevole con PG-800, risulta molto importante salvare le proprie creazioni, ma JX-10 dialoga solo con l'esterno tramite la card M64-C.
Per una mia impostazione metodologica di fondo, preferisco sempre avere almeno un librarian dedicato ad ogni mio strumento del setup, con il quale salvare e riorganizzare le timbriche.
In fatto che questo non esista per JX-10 mi faceva sentire parecchio insicuro e quindi, seppure costretto da un ulteriore investimento, gli ho affiancato un MKS-70 che, alla fine è sempre un'arma in più nel setup. :asd
Sul fatto di vendere JX-10, proprio oggi ho sospeso la pubblicazione dell'annuncio, perché comunque dovrei venderlo senza PG-800 e questo lo rende meno appetibile commercialmente. Del resto, tenendo sia JX-10 che MKS-70 un PG-800 è sufficiente e quindi il secondo PG-800 posso venderlo per recuperare qualche spicciolo.

La questione dell'editor per JX-10 è presto detta: la sua implementazione MIDI lo rende completamente "impermeabile" a qualsiasi tentativo di bulk dump, eccetto con CPJXWIN v2.0 Loader Utility Program che funziona solo sotto Windows... ma essendo un Mac user...
Sto studiando anche una soluzione ibrida che mi permetta di salvare capra e cavoli: far girare sotto Mountain Lion e/o Snow Leopard VMWare Fusion nel quale ci sia un Windows 7 e SoundDiver 3.5.x.
Penso che questo sistema possa permettermi di gestire anche AN1x, JD-990 e Fantom XR che sotto Mac OS ML non hanno nè driver tantomeno editor funzionanti...

Insomma, con il MIDI ed i sistemi operativi, dopo aver voltato l'angolo se ne trova un altro e la battaglia non finisce mai :acc:

eumir
24th September 2013, 14:26
non sapevo che il JX10 fosse così ostico da un punto di vista di implementazione MIDI.. a questo punto la soluzione di avere una machina virtuale con dentro un sistema operativo win é ottima, io lo faccio spesso (uso fusion) per tutte quelle applicazioni (poche per la verità e non musicali) che non vanno sotto osx

anzi forse potresti pure evitare di installare windows 7 e recuperare qualche vecchia licenza XP se SoundDiver gira pure sotto XP..

wavesequence
24th September 2013, 21:28
non sapevo che il JX10 fosse così ostico da un punto di vista di implementazione MIDI.. a questo punto la soluzione di avere una machina virtuale con dentro un sistema operativo win é ottima, io lo faccio spesso (uso fusion) per tutte quelle applicazioni (poche per la verità e non musicali) che non vanno sotto osx

anzi forse potresti pure evitare di installare windows 7 e recuperare qualche vecchia licenza XP se SoundDiver gira pure sotto XP..
Confermo che tanto JX-10 suona bene e si colloca senza problemi in un mix, quanto la sua implementazione MIDI è disastrosa.
Si, WMWare Fusion è stata veramente una scoperta perché lo trovo molto "leggero" sulla CPU e, sopratutto, molto collaborativo con MacOS ;)
In ogni caso il problema di base, più rognoso, è proprio la gestione contemporanea di un buon numero di synth che, proprio a causa della loro diversa epoca di produzione hanno editor librarian che funzionano dal MacOS 9.x.x a Snow Leopard ed oltre.
Si sa bene che le porte MIDI vengono contese dai sistemi operativi e capita di dover ingaggiare delle furibonde lotte pur di riappropriarsene.
In questo senso, diventa molto complicato quando, ad esempio, c'è un sistema di 3 interfacce MIDI 8x8 alle quali sono collegati, come dicevo prima, synth di epoche diverse. :acc:
In altre parole non è possibile passare con disinvoltura dagli editor di John Melas per Motif XF e S90ES che girano su MacOS Mountain Lion a SoundDiver che gestisce AN1x, MKS-70 e JD-990 oppure all'editor per FantomXR che girano sotto Win7... :wall
Forse, mentre scrivevo, mi è venuta in mente una soluzione... Configurare una volta solo le interfacce MIDI, tenere sequencer (Motu Digital Performer) e campionatore software (Motu MachFive 3) sotto MacOSX ML e vrtualizzare tutti gli editor per i synth sotto Win7... :cool:

hhans
7th November 2013, 02:39
Le mie zebre per il live:

Oberheim MC2000 (master keyboard)
Yamaha Motif rack ES (expander)
Roland Alpha-juno-1

MHL
11th February 2014, 00:19
Questa discussione è un po' vecchia ma visto l'argomento dovrebbe essere un evergreen.

accattatevi intanto un sacchettino per il vomito che comincio la lista:
Gem DSK60 (ce l'ho ancora e torna comoda per far sfogare i figlioli)
Gem Parvus (praticamente insostituibile)
Roland JD800 (ancora da completare la messa a punto e in procinto di andarsene...)
Un Piano verticale Yamaha che però è di mia sorella e si trova a casa dei miei (ma quando ci capito lo strapazzo sempre un po')

Poi c'è anche la Fisa di mia moglie (sì avete letto bene, ho scritto proprio Fisa, non è un errore di battitura) che ha sì i tasti bianchi e neri ma anche un sacco di altri pulsantini dall'altra parte che non ci azzecco un granché, per non parlare del mantice da stantuffare, per cui ci traffico ben poco.

Nel breve periodo stavo pensando di integrare il setup con un Piano DP100 Farfisa ma proprio oggi cosa ti scopro? La Farfisa ha chiuso i battenti :acc:
Quando me l'ha detto quello del negozio non ci volevo credere e in effetti la notizia è passata molto in sordina...
In rete si trova solo qualche riferimento riguardo la Bontempi che ha chiuso la produzione e messo in cassa integrazione un bel po' di dipndenti però a fare 2+2 si capisce che la situazione è proprio quella.
Va beh, male che vada potrò sempre optare per un "favoloso" :eek: P35 Yamaha che tanto siamo più o meno lì come prodotto, però 'sta cosa mi fa stare male.

sin night
11th February 2014, 00:59
Attualmente in uso:
- Studiologic Numa Concert (uso masterkeyboard)
- MicroKorg (pilotato praticamente sempre via midi... detesto i microtasti!)

Da sempre in cerca di impiego (e regolarmente d'impiccio):
- Behringer UMX250

Neopensionata (giacente da poco tempo in ripostiglio):
- Casio WK 1800

Ricordi d'infanzia (giacenti da anni in ripostiglio)
- Casio CTK 511
- Organetto Bontempi (non ricordo il modello, ma è di poca importanza)


Poi c'è la roba pilotabile via midi (principalmente virtuale, ma c'è anche qualche hardware... tra l'altro prevedo di aggiungere dell'altro a breve), ma non è oggetto di questo thread. :)
Per quanto riguarda le tastiere, dubito ne prenderò altre perché non ho spazio, potrei valutare di fare un'eccezione per qualche cosa davvero meritevole (ma non senza lunghe riflessioni), ma in linea di massima credo che mi orienterò su synth in formato rack o desktop (comunque prevedo di prendere al massimo 2 o 3 cosette e solo se indispensabili).

MHL
12th February 2014, 14:44
Aggiorno la discussione confermando l'arrivo del P35 Yamaha che, a parte l'amplificazione un po' meno marcata, direi che è una riedizione del vecchio P70, e per quel poco che ci ho trafficato mi sembra anche migliorato nella meccanica dei tasti.
E comunque anche questo si aggiunge alla Fisa visto che l'intestataria ufficiale dello strumento è ancora mia moglie.

Nella lista precedente poi avevo omesso di mettere un Roland U220 perché pur essendo la versione compatta della tastiera U20 gli manca proprio la zebratura per poter essere inserito in questa categoria.

turbopage
12th February 2014, 23:28
Io invece ho salutato qualche mese fa il Korg R3 e da poco la master waterfall WMK, tutto per far spazio a OP-1 :D
Sai che spazio! E' veramente piccolo :eek:

FreezeFrame
13th February 2014, 23:05
Se solo quei drittoni della Teenage Engineering avessero tenuto il prezzo più basso dmi un paio di centoni...
Anch'io ero tentato dall'OP-1, poi ho preso ltro.:asd

turbopage
14th February 2014, 11:23
Verissimo, il prezzo è alto e le scusanti poche.

FreezeFrame
14th February 2014, 21:28
Parole sante...
Se solo fosse costato 200€ in meno, sono strasicuro che l'avrebbero comprato in moltissimi.
Un mio amico ne possiede uno, ho avuto modo di provarlo, l'impressione è stata molto buona, ma non così buona da giustificarne l'acquisto. OK, i materiali sono di elevata qualita e pure MilSpec, ci sono diversi motori di sintesi e notevoli possibilitá, timbriche e non, è indiscutibilmente bello e, last but not least, l'assistenza é ottima.
Però come giustamente sostiene Turbopage, le scusanti sono poche.
Peccato.