PDA

Visualizza Versione Completa : La nuova immane ca....ta NORD



Ranaranarana
21st January 2014, 09:27
OK ce l'hanno fatta. Anche Clavia è riuscita a partorire un aborto, riuscendo a fare una versione scaled down del NL2X... eh sì perchè dai diciamocelo... il NL2X era effettivamente molto complesso :wall no ?

così esce questo CLAVIA A1 (http://www.nordkeyboards.com/main.asp?tm=Products&clpm=Nord_Lead_A1&utm_source=home&utm_medium=banner&utm_campaign=nl1a-namm).

Un synth per cerebrolesi sia per via delle feature ridotte all'osso sia per il costo assurdo che pare si aggiri sui 1.3 / 1.6 K. Leggo qui e la commenti entusiasti e rimango basito di fronte a tanta demenza. Certo il mondo è bello perchè vario ma la quantità di gente che si fa male da sola mi sconvolge.

Con la quantità immane di synth VA che si possono acquistare a cifre sotto il K euro... ma chi è così rincoglionito da prendere un synth castrato e limitato come l'A1 ???

... la risposta pare verrà discussa da Adam Kadmon nella prossima puntata di "MISTERO".

AnoMinato
21st January 2014, 11:32
http://www.italiarec.com/forum/content/220-Nord-Lead-A1

... la risposta pare verrà discussa da Adam Kadmon nella prossima puntata di "MISTERO".
:asd


io premetto che sono totalmente 'gnurant, l'unica volta che creai quello che per me pareva il suono synth definitivo con reason presi mazzate da tutte le parti :D
Ho visto che ieri turbopage ha scritto una notizia sullo stesso synth
http://www.italiarec.com/forum/content/220-Nord-Lead-A1

guardando la tabella comparativa in pdf linkata, da profano, mi sembra che vada a migliorare perchè a parte un solo LFO contro 2 vedo l'usb, degli effetti etc..
ripeto però da profano, quindi non so quanto sia utile in realtà un usb ad esempio (nella mia testa dovrebbe permetteri di fare i suoni via computer, o sbaglio? ), più per capire e curiosità spicciola che altro ;)

Ranaranarana
21st January 2014, 14:16
Usb in questo caso è solo un'alternativa al midi. I suoni tramite un editor li fai sia col midi che con l'usb, unico vantaggio... un solo cavo.
Ma... come la mettiamo con l'inviluppo a 3 stadi invece che a 4 ??? un LFO solo ??? e dove mi scelgo la forma d'onda del secondo oscillatore ??? o lavora solo con combinazioni prefissate di oscillatori (rabbrividiamo) ? subosc ? no eh... troppo...

Ma non bastava prendere il 2X aggiungergli il sync midi, usb ed effetti ed avevi il sostituto del 2X ?

Cracker
21st January 2014, 14:28
Rana, ma in pratica hanno fatto un entry level col prezzo di un synth PRO? :acc:

Ranaranarana
21st January 2014, 15:00
gli inviluppi a 3 stadi e UN LFO non lo trovi in nessuna macchina post 1980. E' una follia... per fortuna ci pensa ELEKTRON che se ne esce con una drum machine analogica ad 8 voci !!!

znal_lanz
21st January 2014, 17:41
una drum machine analogica ad 8 voci

SOCCIA... una gran chiaccherona eh!!! Con tutte 'ste voci farla stare zitta è un'impresa!!! :D :D :D




Chiedo venia e mi prostro per le vaccata, ma non ho resistito!!! :D

FreezeFrame
21st January 2014, 22:02
Magico Crack, purtroppo molti produttori di strumenti sintetici e non solo, sembra ci abbiano preso gusto a proporci cazzate paurose a prezzi ipertrofici, pretendendo di farcele passare come "next big thing" ( un esempio per tutti: Minibrute e Mini MS 20).
Finché gli gira bene... Ci sono tanti polli in giro. :asd

Cracker
21st January 2014, 23:31
I fatti li cosano :D

sin night
22nd January 2014, 00:55
Per quel che mi riguarda, gli inviluppi a 2 o 3 stadi "mi stanno bene" (si fa per dire) su qualcosa tipo i Volca, ma su qualsiasi altro synth ci deve essere almeno un ADSR (possibilmente 2, salvo emulazioni di vecchi synth o cose molto particolari per le quali si può chiudere un occhio).
Da una prima occhiata alle feature non posso che essere critico, dovrò ascoltare le demo audio ma si parte col piede giusto (anche se i timbri di questo synth fossero davvero unici, dubito seriamente che potrei essere propenso ad acquistarlo, indipendentemente dal prezzo di vendita).
Se proprio volessi un Clavia (a dirla tutta non è che mi dispiacerebbe...), credo che attenderei per aumentare il budget ed acquistare un NL4 piuttosto che comprare una macchina limitata... boh, questo nuovo synth mi lascia perplesso stando a quel che vedo sulla carta... :|

Ranaranarana
22nd January 2014, 08:02
sin night, non serve aspettare nulla... c'è il NL2X che è molto meglio di questo nuovo A1 e se proprio vuoi godere, un bel NL3 che ha funzionalità che il NL4 si sogna. Anche il NL4 è un salto indietro rispetto a quanto fatto con il NL3... quindi sempre imho è sufficiente bypassare la nuova offerta clavia e andare sul mercatino.

Silve
22nd January 2014, 13:09
Ringraziate il mercato del "vintage", presto chi vorrà comprare un synth si troverà fra l'incudine della "roba vintage" (roba vecchia di 10-15 anni venduta come vintage allo stesso prezzo di quand'era nuova a momenti) e il martello di questi nuovi synth overpriced... quanto costa un Nord Rack 2, 600 euro nell'usato? Spendere più del doppio per un synth che non ha niente di più, anzi molto di meno... incredibile. :mbe

eumir
22nd January 2014, 14:51
è il fascino di mettere le mani su una "rossa" :) ... c'è gente che non si vede neppure le schede tecniche e queste persone sono il target di prodotti del genere che hanno tutto per poter ammaliare...
servono per avere la percezione di entrare nel club, c'è gente che ci tiene, e ne venderanno a mazzi secondo me

anche io sono rimasto perplesso dal downgrade ma se vogliamo spezzare una lancia a favore di Clavia possiamo dire che ha sempre fatto ottimi prodotti per quanto riguarda qualità dei tasti ad esempio, e che non a tutti interessa spippolare sui parametri di un synth preoccupandosi pure di trovare anche qualche effetto da associarci (in quest'ottica c'è gente che può trovare pure meglio non avere inviluppi ADSR ma più semplici :) )

mi sembra più una tastiera per una nuova tipologia di utente che non è ne tanto tecnico per puntare al controllo totale e vuole più di una workstation... poi il tempo ci diràs e hanno fatto una buona pensata o è solo un autogol :)

FreezeFrame
22nd January 2014, 15:27
Mah, io direi che la tipologia d'utenza alla quale è indirizzato 'sto nuovo Clavia, sia quella dei figli fighetti di papá ex fighi e ora over rinco, in sindrome wannabe ma con idee poco chiare, tanta voglia di spendere e zero palle di informarsi seriamente...
Insomma, dei "compulsive buyers", ne conosco almeno due anch'io. :wall

turbopage
23rd January 2014, 00:12
Non per star qui a far le pulci, ma Clavia non esiste da parecchi anni: ormai il brand è Nord, anzi Nord keyboards ;)

Ranaranarana
23rd January 2014, 08:26
Che CLAVIA "non esista più" ce ne siamo accorti da quando è uscito il NL4... :fagiano:

eumir
23rd January 2014, 08:51
Non per star qui a far le pulci, ma Clavia non esiste da parecchi anni: ormai il brand è Nord, anzi Nord keyboards
giusto... chiamiamole "le tastiere rosse chic", tanto questo stanno diventando con quest'ultimo prodotto :)