• Braingasm, l'odore dei suoni.

    Braingasm, l'odore dei suoni.

    by Published on 11th June 2016 08:55  Numero di Visualizzazioni: 13902  
    Identico in tutto e per tutto alla versione 12, il 47 monta l'omonima capsula. Non ci perdiamo in chiacchiere e registriamo qualche fraseggio vocale.

    Angela Radoccia

    Il timbro comincia a squillare, c'è molta energia sulle frequenze medie e risulta subito molto interessante, soprattutto nei passaggi più soft, dove sembra accompagnare Angela attorno al suo canto, sottolineando quello che lui - il microfono (!) - ritiene più importante. Difficile dirlo meglio di così. Sulle parti più spinte, almeno in questo tipo di vocalità, sarebbe necessario controllare in mix il "ringing" comprimendo una banda specifica, magari utilizzando un de-esser o un compressore multibanda.

    Vocal recording session

    Rispetto al 12, le sibilanti sono molto più dolci e piacevoli, ma condivide con quest'ultimo la scarsa attitudine nel farsi cavia di sperimentazioni con l'equalizzatore. E' un colore - ed un colore deciso - che va usato con cognizione, ma in linea di massima rimane facile da usare per ottenere risultati soddisfacenti da subito. Anche questo, come il precedente, sembra voler essere provato su diversi preamps. Si intuisce che ha ancora parecchi assi nella manica.

    * * *

    Chitarra rock

    Volete un'acustica "rock"? Ecco il microfono giusto. Le medie che tira su in entrambe le chitarre, le delinea in uno spazio preciso e il suo utilizzo può facilitare la vita a chi volesse inserire una chitarra solista in un contesto anche molto affollato. Ha un che di aggressivo e di empatico: se il chitarrista si arrabbia, si arrabbia anche lui, tirando fuori delle medio basse disciplinate che sostengono lo strumming in un modo incalzante. Ok, non è per deboli di cuore, ma se "'sta mano pò esse' fero e pò esse' piuma", oggi è stata tutte e due.

    * * *

    Questo è un microfono che imprime il suo timbro e lo impone alla sorgente. Dittatoriale almeno quanto "empatico", capace di seguire le nuance vocali, aggressivo e al contempo generoso, ti offre sempre una possibilità. Un colore forte, deciso, che troverebbe comunque sempre uno spazio in qualsiasi tipo di produzione. E' un timbro utile, che non può mancare in uno studio.

    Non resta che ascoltare la versione 36, cliccate qui sotto intanto che cambio il microfono.
    (Scarica il RAR con i samples di questa recensione a 48 KHz - 24 bit)
    - Link alla discussione sul forum -

    Segue:   Deluxe 36