Sto progettando una Venue che dovrò affrontare tra qualche giorno.
Lo spazio è ampio e il service fornirà 16 top suddivisi in due gruppi da 8, e 16 sub.
I sub sono la cosa che mi preoccupa di meno, visto che non avrò possibilità di sistemarli come vorrei (per motivi estetici saranno direttamente sotto ai layer in blocchi da 8).

Non potendo evitare quei dannatissimi lobi laterali e i punti ciechi fuori dal corridoio centrale, mi devo per forza limitare a gestire bene almeno i Top.

Ora, di solito utilizzo la funzione "autosplay" di Ease Focus, che fornisce direttamente i dati di inclinazione in funzione di altezza dell'array e distanza da coprire.

Ora, non ci sono abbastanza box per fare un array tipo "J", e pure volendo la piazza è chiusa e il rimbalzo sulla parete del palazzo di fronte darebbe solo fastidio sul palco e in regia (effetto treno portami via).

L'autospla una soluzione "ibrida" tra J-array e Array curvo progressivo.

A questo punto mi chiedo se non sia meglio direttamente un Array progressivo.

Dalle simulazioni fatte con Ease emerge questo:

asplay 1k.jpg

Questa è la situazione pressione/distanza a 1Khz con l'array calcolato da Ease
Invece questa qui è la situazione a 1 K con array progressivo... fin qui nulla di strano, a 1K il suono non è poi così "direttivo", quindi le situazioni si equivalgono...

curved 1k.jpg

Se saliamo di frequenza la situazione cambia!
5K Auto Splay

Asplay 5k.jpg

e 5k progressivo

Curved 5k.jpg

Si nota già che nella situazione prospettata da Ease le 5K arrivano più lontano, e sembra ancora abbastanza lineare, più del progressivo

Salendo le cose cambiano, già da 6k, ma a 8K la cosa è eclatante:

AutoSplay 8k
aSplay 8k.jpg

Progressivo 8k



Non vi dico poi a salire!
All'atto pratico per far arrivare le alte lontano, nell'auto splay, si sacrifica la parte intermedia della piazza, che è servita dal punto di intersezione tra le prime quattro teste, con una curvatura leggerissima, e le ultime quattro che hanno una curva molto più accentuata.

Ora sono combattuto, considerando che a metà piazza ci sarà anche la regia... vorrei proporre di montare il progressivo e sacrificare gli ultimi 10 metri di piazza per favorire l'area più vicina al palco.

Voi che fareste?

Ammetto che non mi capita spesso di progettare le venue, vista la tipologia di lavori che svolgo di solito... quindi se c'è qualcuno più esperto...via con i suggerimenti e gli spunti di riflessione!