Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 20 di 54
  1. 32 kHz (mono) L'avatar di loyuit
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Località
    zena
    Messaggi
    400
    Ringraziamenti
    22
    18th October 2014,  17:21
    1

    scheda audio convertitori oppure registratore hardware

    Ciao a tutti
    Chiedo a voi esperti
    Sto facendomi con calma un buon setup analogico
    Essendo piuttosto assolutistico nelle mie scelte ho quasi rimpiazzato tutti i
    plugin,vst,strumenti digitali etc con strumenti veri.
    Rimane il pianoforte digitale (che ormai preferisco microfonare
    piuttosto che collegare alla scheda via jack) e la registrazione vera e propria.
    Non riesco ad essere soddisfatto dal sistema schede audio daw,soprattutto
    su chitarre acustiche ma in generale su ogni strumento e voce la resa e' poco profonda e rispecchia non proprio fedelmente cio' che invece sento suonando.
    Ho provato tempo fa un registratorino portatile della zoom e riesce a carpire piu realismo dall'ambiente e dallo rispetto a sistemi di mic,pre,convertitori e daw il tutto di livello medio alto.
    Ora mi e' venuto un dubbio: E se il problema fosse la cpu in recording?
    Cioe' secondo voi e' possibile che un i7 e un i3 non si differenzino soltanto
    nella quantita' di dati che riescono a elaborare (con conseguente overload) ma anche
    nel modo con cui elaborano? E una catena audio outboard anche di livello
    potrebbe poi non rendere perche' la registrazione in daw risente
    di un processore generico per quanto potente?
    Detto questo,pur essendo intenzionato a fare un upgrade di convertitori vi chiedo:
    scegliere di investire su un ottimo registrazione digitale hardware emancipandosi
    dal processamento del computer potrebbe essere migliorativo nella qualita' in recording?

  2. Eroe del forum (Admin) L'avatar di lordadb
    Data Registrazione
    Jun 2013
    Località
    Roma
    Messaggi
    6,739
    Ringraziamenti
    2,279
    18th October 2014,  17:43
    2

    Sono i convertitori a fare la differenza. Trasformare un segnale elettrico in informazioni digitali è un processo delicato. La CPU, per quel che ne so, non influisce in nessun modo sulla qualità della ripresa.

  3. 44,1 kHz (24bit) L'avatar di SaMe
    Data Registrazione
    Apr 2014
    Località
    Avellino
    Messaggi
    2,292
    Ringraziamenti
    346
    18th October 2014,  20:23
    3

    Assolutamente come ha scritto lord.
    Le cpu i3 i7 sono basate sulla stessa architettura, un pacchetto su i3 quindi avrá le stesse identiche informazioni su un i7.
    Se fosse una architettura diversa un po di differenze potenziali ci sarebbero ma risulterebbero inudibili e illeggibili anche dagli strumenti.

    Una CPU troppo lenta porterebbe a problemi ma oramai l'i3 piú economico regge alla perfezione la registrazione di diverse tracce rimanendo al 5% di carivo.

    Inviato dal mio GT-S5660 con Tapatalk 2
    homo faber ipsius fortunae

  4. 32 kHz (mono) L'avatar di loyuit
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Località
    zena
    Messaggi
    400
    Ringraziamenti
    22
    19th October 2014,  00:53
    4

    Okappa grazie mille
    Stasse ho fatto un ulteriore test Ensemble vs Ucx e a parte qualche diversita' di colore direi che siamo sullo stesso livello di definizione.
    Ho anche ascoltato un test online su una decina di convertitori di livello medio alto e high end a confronto e mi era difficile sentire differenze sostanziali.Non solo a me,anche alla maggior parte dei partecipanti.Quindi scarterei un upgrade di convertitori.
    E a quanto mi dite anche l'acquisto di un registratore dedicato dal momento che la daw e la cpu non vanno ad influenzare la registrazione. Forse dovrei rivalutare il trattamento della stanza magari focalizzandomi sul tracking (viste le piccole dimensioni)
    mentre per mixing e mastering privilegiare l'utilizzo di piu cuffie aperte e semi aperte.
    Vabbe'
    Grazie di nuovo come sempre
    Ciao

  5. Supermod Brasilienji L'avatar di eumir
    Data Registrazione
    Jun 2013
    Località
    Salerno
    Messaggi
    2,609
    Ringraziamenti
    430
    19th October 2014,  08:56
    5

    Citazione Originariamente Scritto da loyuit Visualizza Messaggio
    Forse dovrei rivalutare il trattamento della stanza magari focalizzandomi sul tracking (viste le piccole dimensioni)
    mentre per mixing e mastering privilegiare l'utilizzo di piu cuffie aperte e semi aperte.
    rivalutare il trattamento della stanza significa che non c'è e devi rivalutare la possibilità di farlo? oppure che la stanza é trattata e devi completarlo o migliorarlo? perchè questo è un elemento importante senza il quale non puoi neppure valutare obiettivamente le differenze tra i test che trovi online

    Un'altra cosa: dovresti dirci un po' di più sulla tua catena audio, parli di catena audio di livello alto ma non fai riferimento alle attrezzature che usi (as es. leggo Ensamble e UCX) che sono due signore schede e Apogee e RME già ti dovrebbero garantire ottimi risultati. Anche i monitor hanno un ruolo importante come sai.. quali usi al momento? Le cuffie non ti servono ne per il mix ne, soprattutto per il mastering. Usale saltuariamente per confronti e per valutazioni di parti di mix in corso d'opera (valutazione del pan, degli ambienti, dei bassi ecc)

    Per rispondere alla tua domanda iniziale come ti hanno già detto il problema non è nella potenza di calcolo, ma nella catena audio (stanza - conta anche questa -, microfoni, cavi, pre, convertitori in ingresso e uscita e monitor), la DAW non ti può condizionare più di tanto in queste prestazioni.

    Io mi preoccuperei di controllare l'acustica ambientale, e magari anche alcune cose in fase di tracking, perchè se dici di apprezzare più il risultato di un modesto zoom (che è un bel registratore comunque per quello che costa) vuol dire che forse ci sono problemi in questo senso.

  6. 32 kHz
    Data Registrazione
    Jun 2013
    Località
    a casa mia
    Messaggi
    885
    Ringraziamenti
    368
    19th October 2014,  12:29
    6

    Citazione Originariamente Scritto da loyuit Visualizza Messaggio
    [...] registratorino portatile della zoom [...]
    Per caso si tratta di un H4 e stai registrando con i microfoni integrati in configurazione XY? Voglio dire: e se fosse una questione di tecnica di ripresa? Come registri quando usi il pc? Poi per eventuali consigli sulle tecniche da provare, lascio volentieri la parola a chi se ne intende, io non ho assolutamente dimestichezza con i microfoni.
    Il rispetto si costruisce solo insieme.

  7. 32 kHz (mono) L'avatar di loyuit
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Località
    zena
    Messaggi
    400
    Ringraziamenti
    22
    19th October 2014,  18:07
    7

    Ciao Eumir
    Ciao Sin Night
    Si il registratore zoom e' un h2n se non erro,quello coi due microfonini.Potrebbe essere la ripresa stereofonica a fare la differenza
    O il fatto che sia settato gia' di default per ottimizzare la ricezione dell'ambiente
    Comunque si uso ucx e pre esterni
    E la mia stanza non e' trattata
    Ho registrato anche in altri luoghi sempre non trattati con la medesima strumentazione e i medesimi risultati piu o meno
    Diciamo che la strumentazione e' solitamente in studio (per modo di dire,in realta' un box dove si cerca di fare musica con qualche amico e collaboratore) pero' porto saltuariamente in casa qualcosa per lavorare indipendentemente (e imparare anche soprattutto)
    Uso nella mia stanzetta 3x3x2,8 Genelec 8020 coi low cut di serie attivati.
    Mi piacerebbe fare un trattamentino acustico,ne ho gia' discusso qui nel forum. Sara' il mio prossimo step spero,insieme a un comp
    anche se viste le piccole dimensioni non so quanto possa migliorare la situazione.
    Un mio amico ha avuto un idea interessante: Se invece di trattare la stanza,una volta individuate le problematiche e le frequenze critiche dell'ambiente,non si mettesse un equalizzatore stereo prima dei monitor per andare a tagliarle o ad attenuarle?
    In modo da avere una risposta lineare e evitare di tappezzare la stanza di bass trap e pannelli?
    Sapere che la daw non influisce sulla qualita' mi fa piacere anche perche' oltre a risparmiare sul registratore digitale e' sicuramente piu comodo lavorare con logic,ableton etc. Inoltre posso mantenere la mia scheda senza fasciarmi la testa con convertitori esotici etc.
    ciao
    Ultima modifica di loyuit; 19th October 2014 alle 18:09

  8. 44,1 kHz (24bit) L'avatar di SaMe
    Data Registrazione
    Apr 2014
    Località
    Avellino
    Messaggi
    2,292
    Ringraziamenti
    346
    19th October 2014,  18:44
    8

    Citazione Originariamente Scritto da loyuit Visualizza Messaggio
    Se invece di trattare la stanza,una volta individuate le problematiche e le frequenze critiche dell'ambiente,non si mettesse un equalizzatore stereo prima dei monitor per andare a tagliarle o ad attenuarle?
    semplicemente non funzionerebbe dato che andresti a modificare il suono direttamente, devi migliorare le tue condizioni di ascolto non adattare l'ascolto al tuo ambiente (purtroppo).

    Citazione Originariamente Scritto da loyuit Visualizza Messaggio
    E la mia stanza non e' trattata
    Ho registrato anche in altri luoghi sempre non trattati con la medesima strumentazione e i medesimi risultati piu o meno
    Temo che sia questo il vero problema, tutto ciò che si riflette senza controllo all'interno della stanza finisce anche nei microfoni con gli effetti che hai rilevato stesso tu.
    homo faber ipsius fortunae

  9. 32 kHz (mono) L'avatar di loyuit
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Località
    zena
    Messaggi
    400
    Ringraziamenti
    22
    20th October 2014,  00:46
    9

    Pero' io non andrei a modificare la registrazione ma soltanto l'ascolto:
    Mettere un pannello nella stanza che mi attenui una certa frequenza oppure attenuare quella frequenza preventivamente mettendo un equalizzatore tra l'uscita della scheda e i monitor non dovrebbe portare allo stesso risultato?

  10. Supermod Brasilienji L'avatar di eumir
    Data Registrazione
    Jun 2013
    Località
    Salerno
    Messaggi
    2,609
    Ringraziamenti
    430
    20th October 2014,  08:03
    10

    Citazione Originariamente Scritto da loyuit Visualizza Messaggio
    Mettere un pannello nella stanza che mi attenui una certa frequenza oppure attenuare quella frequenza preventivamente mettendo un equalizzatore tra l'uscita della scheda e i monitor non dovrebbe portare allo stesso risultato?
    purtroppo no.. perchè la frequenza attenuata, soprattutto in gamma bassa che è quella più problematica, spesso è conseguenza di una controfase, quindi non puoi compensare il "buco" che hai nel grafico di risposta in frequenza con un intervento sull'EQ perchè quella frequenza (o gruppo di frequenze) scompariranno comunque se non intervenieni con qualche sistema per controllarla.

    Inoltre il trattamento ti aiuta anche a ridurre il tempo di riverbero e ad eliminare i problemi di prime riflessioni migliorando la definizione ed eliminando altri problemi. Basta un minimo di trattamento per avere già netti miglioramenti.

  11. 32 kHz (mono) L'avatar di loyuit
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Località
    zena
    Messaggi
    400
    Ringraziamenti
    22
    20th October 2014,  10:02
    11

    Okappa allora
    Posso usare il mio condensatore che tra l'altro e' molto flat per le misurazioni o bisogna prendere un mic da misurazioni?

  12. Supermod Brasilienji L'avatar di eumir
    Data Registrazione
    Jun 2013
    Località
    Salerno
    Messaggi
    2,609
    Ringraziamenti
    430
    20th October 2014,  10:32
    12

    serve un mic omni, se hai un condensatore capsula piccola omni con una risposta piatta puoi provare, ma l'ideale chiaramente sarebbe procurarsi un mic da misura tipo behringer ECM8000 (sempre lui ) o equivalente (superlux, quello di thomann che costano veramente poco).. il Behringer è più diffuso, abbastanza affidabile, robusto e ci sono i files di calibrazione in rete

  13. 32 kHz (mono) L'avatar di loyuit
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Località
    zena
    Messaggi
    400
    Ringraziamenti
    22
    20th October 2014,  11:40
    13

    Va bene
    Spero finalmente di acquistare sto beringerone almeno procedo con questo trattamento
    Una volta individuate le problematiche per un intervento accettabile quanro dovrei pannellare?
    La mia stanza e' come dicevo 3x3x2,8 libera nella parte centrale a mo di piazza (piccola come piazza) con tutto lungo il perimetro,scrivania,rack,piano etc

  14. 22 kHz (mono) L'avatar di Hellvianeo
    Data Registrazione
    Jul 2014
    Località
    Concordia Sagittaria
    Messaggi
    115
    Ringraziamenti
    11
    20th October 2014,  11:47
    14

    dipende dal risultato delle misurazioni.. se non ho capito male la tua stanza 3x3x.2.8 è quasi un cubo con rapporto 1:1:1... il che non è il massimo.. l'intervento acustico sarà importante.. io sto trattando da 0 la mia regia in questi giorni e già solo con la costruzione di 4 basstraps "piene" negli angoli sento un beneficio nelle basse freq.. xo il lavoro è ancora lungo..

  15. 32 kHz (mono) L'avatar di loyuit
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Località
    zena
    Messaggi
    400
    Ringraziamenti
    22
    20th October 2014,  21:22
    15

    Eh appunto...
    Essendo anche una camera non posso in ogni caso fare interventi notevoli....gia' le bass trap non saprei dove metterle....e con qualche pannello qua e la non prospetto grandi risultati....per questo il lavoro in cuffia sarebbe stato perfetto.....ma a quanto pare e' categorico evitare le cuffie e utilizzare i monitor (in ambiente trattato) per ottenere risultati accettabili...tutti lo dicono...e quindi sara' vero...
    anche se oltre al mic da misurazione mi sa che un bel paio di cuffie aperte me le prendo....tipo dt990...o 880....anche solo per secondo ascolto...

  16. 44,1 kHz (16bit) L'avatar di MHL
    Data Registrazione
    Jan 2014
    Località
    Lucca
    Messaggi
    1,837
    Ringraziamenti
    458
    20th October 2014,  22:35
    16

    non ho capito bene una cosa però
    perché qui adesso stiamo a parlare del trattamento della sala di missaggio mentre leggendo i tuoi primi post sembrava ch il problema che ti dava più fastidio saltasse fuori in registrazione.

    Il fatto è che un trattamento acustico della regia porta benefici mentre un trattamento acustico della sala di ripresa è praticamente fondamentale.

    In secondo luogo quando affermi che lo zoom ti dava risultati migliori della daw con PC, oltre alla particolare disposizione dei microfoni (come ricordava @sin night) e al fatto che magari questi microfoni potrebbero avere meno sensibilità proprio su quelle frequenze dove la tua stanza crea le risonanze peggiori, mi è venuto un'altro dubbio: non è che per caso il PC si trova nella stessa stanza dove registri?
    Perché oltre alle due cosette già citate lo zoom ha un ulteriore enorme vantaggio rispetto al PC per le registrazioni "al volo", non ha ne ventole e nemmeno hardisk che frullano all'impazzata.
    Musica Habet Logica
    SunnyWoods

  17. 32 kHz (mono) L'avatar di loyuit
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Località
    zena
    Messaggi
    400
    Ringraziamenti
    22
    21st October 2014,  10:16
    17

    Ciao MHL
    Ho l'iMac nella stanza ma e' difficile avvertire qualche rumore anche standoci a un centimetro con le orecchie. Silenziosissimo.
    Eh si in effetti o tratto per ripresa o tratto per ascolto....giusto?
    E comunque in mic registro solo acustica,voce,rullante e hihat (con spazzole) e qualche fiato. Strumenti diciamo non troppo bassosi.
    I bassi li registro in DI. Forse concependo il trattamento da ripresa potrei evitare le bass trap....visto che non saprei sinceramente dove metterle...

  18. Eroe del forum (Admin) L'avatar di lordadb
    Data Registrazione
    Jun 2013
    Località
    Roma
    Messaggi
    6,739
    Ringraziamenti
    2,279
    21st October 2014,  11:08
    18

    Citazione Originariamente Scritto da loyuit Visualizza Messaggio
    il pianoforte digitale (che ormai preferisco microfonare
    piuttosto che collegare alla scheda via jack)
    Questa cosa mi incuriosisce, quindi ti chiedo: perchè? Che benefici ne trai?

  19. 32 kHz (mono) L'avatar di loyuit
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Località
    zena
    Messaggi
    400
    Ringraziamenti
    22
    21st October 2014,  11:34
    19

    L'ambiente (con tutti i suoi difetti : ))
    Vorrei acquistare un piano vero prima o poi ma per ora anche microfonare il piano digitale mi da piu realismo che attaccandolo direttamente in scheda. Certo il suono e' piu grezzo mentre collegandolo in scheda esce tutto bello pulitino.
    Pero' e' proprio quel pulitino del digitale,senza un minimo di imprevedibilita' e di errore,che mi ha stancato.
    Si usava molto nei synth di microfonare le casse invece di collegarli in DI proprio per dare ambiente.
    Un collegamento diretto lascia tutto 2d salvo non si lavori poi di delay o riverberi.
    Inoltre un digitale ripeto collegato in diretta oltre al discorso ambiente a mio avviso risulta un pochino sterile e freddo....bello pulito e preciso ma noioso e piatto
    Ultima modifica di loyuit; 21st October 2014 alle 11:39

  20. Eroe del forum (Admin) L'avatar di lordadb
    Data Registrazione
    Jun 2013
    Località
    Roma
    Messaggi
    6,739
    Ringraziamenti
    2,279
    21st October 2014,  12:04
    20

    Mi piacerebbe sentire il risultato, anche un piccolo sample, di ripresa diretta e microfonata. Non sono convinto che sia una scelta felice. D'accordo con il discorso sterilità, ma qui entrano in ballo anche il modo in cui suonano le casse (non sempre fantastiche) di un piano digitale. Cioè, il rischio è che il piano suoni ancora più finto, per di più con tutti i difetti di un ambiente non adatto alla ripresa.

Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima

Tag per Questa Discussione