Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 21 a 29 di 29
  1. quotato Adminkia L'avatar di Cracker
    Data Registrazione
    Jun 2013
    Messaggi
    3,249
    Ringraziamenti
    660
    13th December 2014,  00:50
    21

    Citazione Originariamente Scritto da MHL Visualizza Messaggio
    eh eh, allora è un espediente fatto apposta per far utilizzare chrome
    Va da se che se rimani all'interno della famiglia hai dei vantaggi

    Poi ci son cose strane, ad esempio che il servizio di raccolta dei segnalibri di Google (Bookmark) non è integrabile con i favoriti di Chrome, malgrado questi siano collegati all'account... misteri della grande G
    Cracker

  2. 44,1 kHz (16bit) L'avatar di classic
    Data Registrazione
    Jun 2013
    Località
    COMO
    Messaggi
    1,100
    Ringraziamenti
    352
    13th December 2014,  14:18
    22

    Il FAMOSO punto G

  3. Supermod Brasilienji L'avatar di eumir
    Data Registrazione
    Jun 2013
    Località
    Salerno
    Messaggi
    2,609
    Ringraziamenti
    430
    13th December 2014,  15:14
    23

    Citazione Originariamente Scritto da Cracker Visualizza Messaggio
    Va da se che se rimani all'interno della famiglia hai dei vantaggi
    più che altro è se esci dalla famigghia che puoi avere degli svantaggi

  4. 44,1 kHz (16bit) L'avatar di MHL
    Data Registrazione
    Jan 2014
    Località
    Lucca
    Messaggi
    1,871
    Ringraziamenti
    459
    13th December 2014,  18:01
    24

    Tradisti 'a famigghia CCionny?
    Musica Habet Logica
    SunnyWoods

  5. 44,1 kHz (24bit) L'avatar di SaMe
    Data Registrazione
    Apr 2014
    Località
    Avellino
    Messaggi
    2,309
    Ringraziamenti
    349
    14th December 2014,  10:59
    25

    lo stesso servizio di condivisione di google drive lo offrono di sicuro anche oneDrive e dropbox, stessa identica modalità di utilizzo.
    homo faber ipsius fortunae

  6. 44,1 kHz (16bit) L'avatar di classic
    Data Registrazione
    Jun 2013
    Località
    COMO
    Messaggi
    1,100
    Ringraziamenti
    352
    14th December 2014,  12:26
    26

    io proprio su consiglio di SaMe ho preso dominio su TopHost, con 9,90 euro/anno
    va da se che poi salvo lì i file da condividere, anche solo questa feature secondo me giustifica la spesa di un abbonamento di questo tipo...

  7. quotato Adminkia L'avatar di Cracker
    Data Registrazione
    Jun 2013
    Messaggi
    3,249
    Ringraziamenti
    660
    14th December 2014,  14:58
    27

    Citazione Originariamente Scritto da SaMe Visualizza Messaggio
    lo stesso servizio di condivisione di google drive lo offrono di sicuro anche oneDrive e dropbox, stessa identica modalità di utilizzo.
    Vero.
    Ho consigliato GDrive solo per un motivo, MHL sembrava non avesse voglia di registrarsi in 1000 posti ed aveva già l'account Google.
    (Ed anche perché funziona )
    Cracker

  8. 44,1 kHz (16bit) L'avatar di MHL
    Data Registrazione
    Jan 2014
    Località
    Lucca
    Messaggi
    1,871
    Ringraziamenti
    459
    15th December 2014,  19:50
    28

    Il fatto è che, anche se non lo avevo mai usato ma avevo solo letto qualche articolo che lo descriveva, ero straconvinto che i file su googledrive fossero condivisibili solo con il rilascio di qualche chiave di accesso e visibili solo a chi avesse l'acount G+.
    Probabilmente l'articolo non era molto approfondito o forse ero io che avevo letto troppo superficialmente.

    Diciamo che dissolto questo dubbio al momento posso fare anche a meno di trovare un posto dedicato appositamente alla pubblicazione delle partiture.
    Tanto penso che la stragrande maggioranza delle volte la situazione tipo sarà quella di avere una file audio come prodotto principale e occasionalmente anche la trascrizione su pentagramma che quindi potrei richiamare con un link nei messaggi descrittivi annessi per chi fosse interessato.
    All'occorrenza poi c'è pure il sito di Musescore che una volta fatto l'account permetterebbe di uploadare lo spartito con un click direttamente dal programma.

    Quello del dominio proprio, a parte il costo, è che non ho molta voglia adesso di imbarcarmi nella costruzione di una mia wab page, già l'attività musicale è talmente frammentata che ogni volta anche per una cosa semplice perdo il filo e per arrivare alla fine mi ci vuole una vita .
    Quindi per ora preferisco adattarmi a quelle proposte dai portali musicali già esistenti, tra l'altro avrei già disponibile pure uno spazio web dal mio provider ADSL ma non l'ho mai attivato.

    grazie a tutti per le dritte
    Musica Habet Logica
    SunnyWoods

  9. 8 kHz (mono)
    Data Registrazione
    Feb 2020
    Località
    CA
    Messaggi
    1
    Ringraziamenti
    0
    17th February 2020,  05:22
    29

    Citazione Originariamente Scritto da MHL Visualizza Messaggio
    intanto che sto curando gli orpelli grafici alla partitura aggiorno la discussione sulle impressioni riguardo i siti proposti.

    -Quello dell'accademia.edu mi è sembrata una piattaforma gestita da una qualche scuola, ci sono delle partiture in pdf liberamente scaricabili, probabilmente derivanti da trascrizioni fatte dai docenti e messe a disposizione. Insomma non proprio il portale alla soundcloud che cercavo io.

    -free-scores mi sembra buono come servizio anche se un po' caotico come impaginazione: la grafica sembra quella di un negozio online e per trovare qualcosa l'unica via facilmente battibile è quella del motore di ricerca ma devi conoscere il titolo di quello che vuoi. Avventurarsi dentro alla selezione tra strumento-genere-stile, ti cava fuori sempre una miriade di partiture classiche riscritte dagli utenti che è skoove decisamente un buon servizio per chi cerca musica di pubblico dominio senza dover pagare l'obolo alla casa editrice che non muore mai e continua a vendere a peso d'oro anche quello che ormai a loro costa solo il prezzo della stampa.
    Per un nuovo autore sconosciuto magari lo vedo utile come posto dove mettere in condivisione il proprio lavoro e poi inviare il link ai conoscenti oppure cercare di promuoverlo tramite altre strade.
    Diciamo che nel mio caso potrebbe anche andare bene: intanto posso mettere lì lo spartito, poi quando avrò disponibile il piano presso la daw me lo registro e piazzo il brano in uno dei miei spazi Jamendo-soundcloud-ecc. con l'aggiunta del link allo spartito per chi fosse interessato.

    -jellynote più che un archivio di partiture sembra un archivio di midifile. i brani sono scomposti per le varie parti di cui mostra lo spartito ed ha una serie di gadget che possono essere utili a chi si vuole imparare il pezzo online.
    La grafica è decisamente più accattivante, suddivide i brani per autore (o comunque artista di facciata), in generale e più fruibile dell'altro dal punto di vista web.
    E' più orientato verso il pop-rock che la classica, infatti esplorando alla lettera B saltano fuori prima i Beatles che Bach, ma anche qui ovviamente non è che un autore sconosciuto possa pensare di avere una specie di vetrina e l'utente che pubblica non coincide praticamente mai con l'autore. Mi chedo più che altro come possano tenere spiattellati lì in bella vista dei brani ancora assolutamente sotto copiright senza avere noie da parte delle varie collectors tipo SIAE.

    -Ho scoperto che anche musescore ti permette di fare direttamente l'upload della partitura sul loro portale, c'è un comando apposito nei menu del programma, il sito come grafica è alquanto spartana e probabilmente è meno frequentato di free-scores ma il tutto è più chiaro, l'upload avviene nel formato nativo di musescore e di conseguenza i download sono possibili sotto tutte le forme convertibili (PDF MIDI XML e addirittura MP3), purtroppo non si può filtrare la ricerca per autore ma solo per utente quindi con le trascrizioni di partiture classiche perde un po' rispetto a free-scores, comunque il servizio essenziale lo fa ma, come per gli altri sopra, la propria "vetrina" è meglio tenerla da un'altra parte e lasciare lì il file nudo e crudo.



    thank you for sharing.. checking this one out now.. : K:

Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12