Risultati da 1 a 7 di 7
  1. Eroe del forum (Admin) L'avatar di lordadb
    Data Registrazione
    Jun 2013
    Località
    Roma
    Messaggi
    6,478
    Ringraziamenti
    2,115
    2nd April 2018,  11:01
    1

    Registrazione piano con rumori collaterali

    Ciao ragazzi.
    Domani ho una sessione di registrazione interessante. Il pianista mi ha richiesto un suono con sordina che metta in evidenza il rumore dei tasti e della meccanica quasi più del suono stesso del piano, per ottenere una timbrica originale e non convenzionale. Questo il mio setup di partenza:





    Sto utilizzando la mia comprovata tecnica microfonica per il suono principale, microfonando con i miei due valvolari (su preamp Millennia HV-3C) la parte inferiore del piano e aggiungendo due mics a diaframma stretto (due semplici t.bone SC 140 su preamp TC Electronic molto lavorati di eq già in fase di ripresa) per catturare i rumori. Il tutto confluisce su un bus che viene ulteriormente processato in modo tutt'altro che omeopatico su API 5500 e Chandler TG1.

    Può sembrare banale, ma un piano effettivamente non troppo rumoroso come il mio, ha richiesto parecchie prove e posizionamenti prima di ottenere un risultato efficace in tal senso. Alla fine ho optato per un compromesso, concentrando la maggior parte della ripresa verso il centro della tastiera, dove è più probabile che le mani indugino, per cogliere il suono percussivo di stampo legnoso che ne esce quando viene premuto e rilasciato il tasto. L'idea di inserire anche la sordina caratterizza fortemente il timbro finale.

    Sto valutando se inserire una room monofonica con un mic a nastro per contestualizzare e posizionare il piano in uno spazio tridimensionale definito (anche se sembra una contraddizione in termini, per me alle volte funziona, a patto di giocare con il panning in modo efficace). Non sarà un piano solista, ma è praticamente lo strumento principale. Tutto da vedere.

    Vi tengo aggiornati.

  2. I seguenti 6 utenti ringraziano lordadb per questo utile post:

    + Show/Hide list of the thanked

    classic (2nd April 2018), djdona (2nd April 2018), Mr. Red (3rd April 2018), MRK_LAB (2nd April 2018), thunderbolt (2nd April 2018), turbopage (2nd April 2018)

  3. 44,1 kHz (16bit) L'avatar di Mr. Red
    Data Registrazione
    Jun 2013
    Messaggi
    1,469
    Ringraziamenti
    250
    3rd April 2018,  07:40
    2

    La butto lì: io microfonerei il piano secondo la tua tecnica consolidata e aggiungerei un canna di fucile che segue le dita tipo come se fossi su un set.

  4. Eroe del forum (Admin) L'avatar di lordadb
    Data Registrazione
    Jun 2013
    Località
    Roma
    Messaggi
    6,478
    Ringraziamenti
    2,115
    3rd April 2018,  08:25
    3

    Citazione Originariamente Scritto da Mr. Red Visualizza Messaggio
    La butto lì: io microfonerei il piano secondo la tua tecnica consolidata e aggiungerei un canna di fucile che segue le dita tipo come se fossi su un set.
    E' una bella idea. Purtroppo oggi sono senza assistente, quindi dovendomela cavare da solo, l'operazione sarebbe piuttosto complessa. In più parte della registrazione è improvvisata, quindi seguire le mani del pianista potrebbe rivelarsi ancora più complicato. Il problema è anche che il piano non fa grandi rumori, quindi sarebbe necessario essere davvero molto vicino ai tasti, dando fastidio al musicista e rischiando continuamente di urtarlo.

  5. 44,1 kHz (16bit) L'avatar di MHL
    Data Registrazione
    Jan 2014
    Località
    Lucca
    Messaggi
    1,772
    Ringraziamenti
    434
    3rd April 2018,  08:35
    4

    applicare dei piezo sul telaio del piano vicino ai tasti potrebbe funzionare?
    Musica Habet Logica

  6. Eroe del forum (Admin) L'avatar di lordadb
    Data Registrazione
    Jun 2013
    Località
    Roma
    Messaggi
    6,478
    Ringraziamenti
    2,115
    3rd April 2018,  11:10
    5

    Citazione Originariamente Scritto da MHL Visualizza Messaggio
    applicare dei piezo sul telaio del piano vicino ai tasti potrebbe funzionare?
    Non ci ho pensato, magari si. Ma al momento non ho un piezo...
    Tra l'altro la sessione comincia tra non molto.

  7. 44,1 kHz (16bit) L'avatar di MHL
    Data Registrazione
    Jan 2014
    Località
    Lucca
    Messaggi
    1,772
    Ringraziamenti
    434
    3rd April 2018,  12:52
    6

    Questo per esempio si applica a ventosa, c'è anche un video dimostrativo, ovviamente su chitarra; però il fatto di essere a ventosa forse è più indicato di quelli a clip sul telaio massiccio del piano.
    Costa poco più di una decina di euro, ovviamente non sarà un microfono di chissà quale qualità ma se uno ha voglia di sperimentare...

    è il secondo microfono piezo che consiglio oggi...
    dovrei iniziare a pensare di chiedere delle provvigioni
    Musica Habet Logica

  8. Eroe del forum (Admin) L'avatar di lordadb
    Data Registrazione
    Jun 2013
    Località
    Roma
    Messaggi
    6,478
    Ringraziamenti
    2,115
    4th April 2018,  08:06
    7

    Alla fine ho optato per un suono più standard, perché già la performance prevedeva un uso massiccio di effetti in tempo reale pilotati dal pianista stesso.
    Pubblicherò un video quanto prima.

    Un piezo in studio mi potrebbe sempre far comodo. È un'opzione che vale la pena tenere in considerazione.

  9. I seguenti 3 utenti ringraziano lordadb per questo utile post:

    + Show/Hide list of the thanked

    classic (4th April 2018), Mr. Red (4th April 2018), roby_pro (4th April 2018)

Tag per Questa Discussione