Risultati da 1 a 3 di 3
  1. Moderator L'avatar di Edi
    Data Registrazione
    Aug 2014
    Località
    Mondovì
    Messaggi
    1,856
    Ringraziamenti
    288
    23rd May 2018,  20:44
    1

    Scheda audio per live: PCIe con AES50?

    Salve gente!

    La mia storia con il live sta diventando una convivenza travagliata, per provare c'è da piazzare pc, scheda audio, un controller, un mixer, il midi e tutto questo per il solo tastierista... Diciamo che su tre ore se ne prova una e poco più. Se sapessimo con certezza di girare con mixer carrozzati di porte AES50 si potrebbe considerare di usarne una solamente per quello che sarebbe la parte del tastierista? Perché se consideriamo 4 canali di base, 2 canali per vst, 2 per i click ai musicisti... La volta che separiamo ancora gli effetti dalla base sono altri 2 canali.

    Nel caso fosse possibile necessiterei di una scheda audio con AES50, e fin lì. A questo proposito non saprei nemmeno dove guardare, di questo protocollo non conosco niente. L'unica scheda che al momento ho visto è la Lynx AES16e-50. Qualcuno saprebbe indicarmi eventuali pro/contro di questo tipo di schede (PCIe) e problematiche relative magari ai driver?
    cercasi soluzioni estremamente stabili

    Grazie

    Ava

  2. 44,1 kHz (24bit) L'avatar di MRK_LAB
    Data Registrazione
    Dec 2014
    Località
    Valadas Occitanas
    Messaggi
    2,913
    Ringraziamenti
    750
    24th May 2018,  10:53
    2

    https://www.thomann.de/it/rme_hdspe_aes32.htm
    Problematiche driver ed RME ovvero ossimoro.
    Certo , non sono 4 spicci , ma almeno da quel punto di vista non hai probbi.
    E cmq è RME , mica fuffa !
    MRK_LAB FaceBook Page

    ...let's have a black celebration...

  3. Moderator L'avatar di Edi
    Data Registrazione
    Aug 2014
    Località
    Mondovì
    Messaggi
    1,856
    Ringraziamenti
    288
    24th May 2018,  20:56
    3

    Si della stabilità di RME ne ho sentito parlare parecchio! Però quella che hai linkato esce in AES32, io nei mixer dovrei entrare in AES50, quindi il classico cavo utp (stp? il male minore) che dovrebbe partire dal pc. Volevo evitare passaggi intermedi, se si tratta di cose in più immagino che i prezzi vadano verso l'assoluto impossibile mentre questi non sono sicuramente bassi, ma non esagerati.

Tag per Questa Discussione