Risultati da 1 a 8 di 8
  1. 22 kHz L'avatar di MacGyver
    Data Registrazione
    Dec 2017
    Località
    PT
    Messaggi
    242
    Ringraziamenti
    98
    1st July 2018,  21:18
    1

    Microfono per violino

    Un sondaggio veloce veloce:
    Dovrò microfonare ripetute volte un violino durante sessioni di musica dal vivo, ma l'ambiente non è semplicissimo (capannone, MOLTO riflettente)...
    Per quanto posso evito i mic a condensatore, quando non si rende proprio necessario.
    Ecco la domanda: secondo vuoi un buon dinamico tipo il 421 potrebbe essere una buona soluzione? Altri suggerimenti?
    Posizionamento?
    Se @Angix passasse di qui sarei contento di sentire la sua opinione!
    Thanks!

    Inviato dal mio giardino utilizzando Talpatalk

  2. 32 kHz L'avatar di Angix
    Data Registrazione
    Jun 2013
    Località
    Mantova
    Messaggi
    779
    Ringraziamenti
    344
    1st July 2018,  22:04
    2

    Genere?
    Indipendentemente dall'ambiente, io ho sempre usato condensatori, sia a diaframma largo che stretto.
    Se il violinista rimane sufficientemente fermo, secondo me non avrai grossi problemi..
    I dinamici... Boh... Sinceramente non ho mai fatto troppe prove, non avendone nemmeno troppi con cui provare..

    Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk

  3. 22 kHz L'avatar di MacGyver
    Data Registrazione
    Dec 2017
    Località
    PT
    Messaggi
    242
    Ringraziamenti
    98
    1st July 2018,  22:34
    3

    Genere pop, pop/soul (tipo Adele per capirci... più o meno). Avrei a disposizione vari microfoni a condensatore (u89, mojave ma1000, tlm103) un microfono a nastro e come diaframma stretto una coppia di shure sm81. Mi interesserebbe capire anche il posizionamento, dato che non avrò praticamente tempo. Almeno qulche spunto per partire ;-)

    Inviato dal mio giardino utilizzando Talpatalk

  4. Eroe del forum (Admin) L'avatar di lordadb
    Data Registrazione
    Jun 2013
    Località
    Roma
    Messaggi
    6,437
    Ringraziamenti
    2,079
    2nd July 2018,  08:55
    4

    In una situazione come quella che descrivi, andrei sul nastro. Eviti parte dei rientri di ambiente (magari puoi piazzare pure qualcosa per frenare la parte opposta della figura a 8) e tieni sotto controllo le frequenze dure dello sfregamento sull'archetto.

    My 2 eurocent.

  5. I seguenti utenti ringraziano lordadb per questo utile post:

    + Show/Hide list of the thanked

    MacGyver (2nd July 2018)

  6. 22 kHz L'avatar di MacGyver
    Data Registrazione
    Dec 2017
    Località
    PT
    Messaggi
    242
    Ringraziamenti
    98
    2nd July 2018,  11:44
    5

    Grazie 1000. Proverò col buon GAP R1 Active e farò sapere...
    ;-)

    Inviato dal mio giardino utilizzando Talpatalk

  7. 22 kHz L'avatar di MacGyver
    Data Registrazione
    Dec 2017
    Località
    PT
    Messaggi
    242
    Ringraziamenti
    98
    7th July 2018,  01:24
    6

    Dunque, fatto qualche prova oggi col R1, per gentile concessione della violinista...
    Che dire, non poteva andare meglio. La fig.A 8 (nel senso di diagramma polare) in realtá ha aiutato, riprendendo parte del riverbero naturale dell'ambiente. Ho piazzato il microfono parallelo al corpo del violino, quindi inclinato di circa 45° a circa 50 cm di distanza (ho fatto di testa mia, visto che @Angix si è dileguato :-)). Piú vicino il suono diventava un po' ruvido e.. troppo vicino :-) , piú lontano forse sarebbe stato ancora meglio ma ero giá al limite con il gain e iniziavo a sentire le marmotte. Non so se è paranoia ma ho una paura terribile di veder esplodere il nastro :-D
    Davvero bella l'accoppiata microfono/strumento, è uscito un suono dolce ma fedele. In eq dal mixer ho boostato un filino con un high shelf e scavato sempre molto poco in un paio di punti (forse sui 1000 per disinscatolarlo e poi non ricordo). Da dire peró che con l'eq del mixer non riesco mai a lavorare molto bene... al 3° intervento avevo giá la fase che iniziava ad andare a lucciole... sul violino nun se po'.
    Quindi per adesso sono piú che soddisfatto (provato con acustica e piano) vediamo domani come si incastra col resto... ma promette bene!


    Inviato dal mio giardino utilizzando Talpatalk

  8. 32 kHz L'avatar di Angix
    Data Registrazione
    Jun 2013
    Località
    Mantova
    Messaggi
    779
    Ringraziamenti
    344
    7th July 2018,  09:16
    7

    Sì sì scusami!

    Va bene quel posizionamento!
    Dipende sempre da quale contesto e dallo strumento.

    La distanza solitamente la regolo più sull'ambiente.. Quando ce n'è, ben venga. Quando non ce n'è... Eh eh.
    Nel tuo caso c'era l'esigenza live per cui...
    Qua per esempio un frammento di violino solo con tecnica xy a 30 cm dalla cassa armonica registrato qui da me (non sono io a suonare e se il mio amico sa che ho postato questa prova mi ammazza ):

    https://drive.google.com/open?id=1P4...mXz_C7YSGzT3Qe

    Registrazione assolutamente flat. Zero eq. Zero compressione. Solo mandata di riverbero sennò mi fa diventare la bocca secca. Stop.
    A me piace.. Si sente lo strumento, compresi i vari rumorini dell'arco e delle dita.. Da violinista è una cosa che apprezzo tanto. E poi mi piace sempre, quando posso, fare queste riprese stereo anche se così ravvicinate.

  9. I seguenti utenti ringraziano Angix per questo utile post:

    + Show/Hide list of the thanked

    MacGyver (7th July 2018)

  10. 22 kHz L'avatar di MacGyver
    Data Registrazione
    Dec 2017
    Località
    PT
    Messaggi
    242
    Ringraziamenti
    98
    7th July 2018,  14:26
    8

    Thanks! È chiaro che dipende moltissimo dal ruolo del violino nel contesto, nel mio caso lo preferisco piuttosto indietro, arioso e con un'ambiente ben udibile.
    Ho ascoltato la tua registrazione, che chiaramente porta un risultato diverso. È indubbiamente un risultato molto buono, e si capisce che chi registra ci tiene a coglierne ogni sfumatura ;-) in questo caso peró registrato cosí esige il suo spazio, un po' da protagonista (parlo di arrangiamento)... o sbaglio?
    Io per gli archi fino adesso ho usato Vsti, ma se riesco ho tutte le intenzioni di fare qualche esperimento. È che lo spazio che uso (trattato a dovere per carità), è molto piccolo, o meglio, il soffitto soprattutto è parecchio basso... per cui penso che non sia ideale, c'è da provare ed eventualmente spostarmi in altri spazi...

    Inviato dal mio giardino utilizzando Talpatalk