Risultati da 1 a 4 di 4
  1. 8 kHz (mono)
    Data Registrazione
    Feb 2019
    Località
    Marte
    Messaggi
    1
    Ringraziamenti
    0
    19th February 2019,  16:21
    1

    Nuovo set di microfoni per voce e strumenti . quali scegliere entro 300~400€

    Buongiorno, mi trovo in una situazione abbastanza delicata, dato anche il budget non infinito associabile agli scopi che mi sono prefisso.
    Arrivo al punto.
    Io e il gruppo di cui faccio parte avremmo bisogno di un set di microfoni per poter procedere alla registrazione incrociata XY, ma non solo(!) di varie sorgenti sonore, prevalentemente la voce umana, ma anche chitarre acustiche e, fra gli strumenti possibili, soprattutto il pianoforte.

    Attualmente siamo in possesso di un microfono AKG c3000 (link: https://www.thomann.de/it/oktava_mk_...hoCgOsQAvD_BwE) e, con una discreta qualità abbiamo effettuato una registrazione con altri 2 AKG c2000 (che se ho ben capito condividono una buona parte di meccaniche con la versione c3000 successiva).

    Puntando a qualcosa di più moderno si erano adocchiati gli Oktava mk012 in bundle (link: https://www.thomann.de/it/oktava_mk_...hoCgOsQAvD_BwE).

    Adesso arrivo ai quesiti irrisolti che mi "ronzano per la testa":

    - Meglio prendere un pair di Oktava (o anche qualcosa di meglio, purché nella stessa fascia di prezzo, grossomodo), oppure puntare a un singolo microfono di qualità superiore, per lo stesso prezzo del bundle, e affiancarlo all'AKG c3000?
    In tal caso, la differenza fra i due microfoni potrebbe incidere negativamente sul risultato finale?

    - Come prodotto, un altro paio di AKG c3000 (o c2000) rivaleggerebbe con gli Oktava sopra menzionati?

    - I microfoni da usarsi nella registrazione di uno strumento, sia in asse XY che separati, è bene siano identici?

    - Gli Oktava mk012 sopra menzionati, rappresentano una scelta professionale, anche se contenuta nel prezzo? Cerchiamo infatti la massima qualità possibile nel range indicato.

    - Gli Oktava mk012 come si relazionano alla registrazione vocale?
    La voce rappresenta comunque il target primario

    Grazie infinite per l'aiuto
    Cordiali saluti a tutti
    Ultima modifica di Huli1984; 19th February 2019 alle 16:23

  2. Nino D'Angelo del Forum L'avatar di les2
    Data Registrazione
    Jun 2013
    Messaggi
    2,453
    Ringraziamenti
    520
    28th February 2019,  11:14
    2

    Ciao, come registrazione di "voce umana" intendi coro? nel caso gli oktava hanno senso e sono microfoni che a me piacciono...
    per la ripresa di lead vocals punterei ad un microfono diverso e dobbiamo capire il budget per darti consigli, però de "tipo" del c3000 quindi

  3. Eroe del forum (Admin) L'avatar di lordadb
    Data Registrazione
    Jun 2013
    Località
    Roma
    Messaggi
    6,623
    Ringraziamenti
    2,226
    1st March 2019,  14:30
    3

    Entrambi i tuoi link puntavano agli Oktava. Ma non fa nulla, il C3000 è un microfono decisamente noto.

    Citazione Originariamente Scritto da Huli1984 Visualizza Messaggio
    Come prodotto, un altro paio di AKG c3000 (o c2000) rivaleggerebbe con gli Oktava sopra menzionati?
    Sono due prodotti estremamente diversi. Parliamo di un diaframma piccolo contro un diaframma largo. Per generalizzare sul C3000, è un microfono che non mi piace e che in linea di massima mi restituisce un suono un po' irritante e di certo lontano da quello che io definisco "musicale". Del resto la fascia di prezzo è quella che è, e su questo non si discute.



    Citazione Originariamente Scritto da Huli1984 Visualizza Messaggio
    I microfoni da usarsi nella registrazione di uno strumento, sia in asse XY che separati, è bene siano identici?
    Nel caso di una registrazione "realistica" in XY, sicuramente si. Nel caso in cui invece tu voglia riprendere strumenti acustici in punti diversi (ad esempio: chitarra acustica/classica al buco e al manico; pianoforte vicino ai martelletti e alla tavola armonica vicino al telaio), allora sperimentare con diversi microfoni può rivelarsi efficace.


    Citazione Originariamente Scritto da Huli1984 Visualizza Messaggio
    Gli Oktava mk012 sopra menzionati, rappresentano una scelta professionale, anche se contenuta nel prezzo?
    Sarò banale, ma la differenza qui sta in chi e dove si registra. Gli Oktava sono molto diffusi e in linea generale si possono ottenere buoni risultati. Non posso definirla scelta "professionale", perché non so che senso dare alla parola se messa così, fatto sta che questi microfoni nel budget ci stanno e funzionano come ci si aspetterebbe. Ho sentito registrazioni mediocri e registrazioni ben fatte da questi stessi 012, @roby_pro ne è un altro testimone e possessore, può dirti qualcosa anche lui.

    Citazione Originariamente Scritto da Huli1984 Visualizza Messaggio
    Gli Oktava mk012 come si relazionano alla registrazione vocale?
    La voce rappresenta comunque il target primario
    Se a volte un microfono a diaframma piccolo può trovare il suo contesto nella registrazione della voce in casi particolari, sarebbe molto difficile sceglierlo in prima battuta se la voce dovrà essere la mia traccia principale. E qui veniamo al nocciolo, che poi era la tua prima domanda.


    Citazione Originariamente Scritto da Huli1984 Visualizza Messaggio
    Meglio prendere un pair di Oktava (o anche qualcosa di meglio, purché nella stessa fascia di prezzo, grossomodo), oppure puntare a un singolo microfono di qualità superiore, per lo stesso prezzo del bundle, e affiancarlo all'AKG c3000?
    Per come la vedo io, punterei su un microfono di qualità a diaframma largo con cui non solo potrei registrare la voce, ma anche strumenti acustici, limitando l'uso del C3000 se la traccia è la principale.
    Ultima modifica di lordadb; 1st March 2019 alle 14:36

  4. Admin L'avatar di roby_pro
    Data Registrazione
    Nov 2013
    Località
    Roma
    Messaggi
    1,958
    Ringraziamenti
    671
    18th March 2019,  20:34
    4

    Grazie @lordadb per la menzione.
    Anch'io non saprei sbilanciarmi sul discorso professionale o meno; per me gli Oktava sono buoni microfoni a diaframma stretto, hai la possibilità nel futuro di acquistare altre capsule, hai il pad, e sopratutto se conosci buoni tecnici li puoi modificare per portarli ad un livello superiore (ci sto appunto facendo un pensierino).
    Per il momento non mi hanno mai "deluso", ma non parlo da professionista anche se li uso spesso.

    Mentre:
    Citazione Originariamente Scritto da Huli1984 Visualizza Messaggio
    Gli Oktava mk012 come si relazionano alla registrazione vocale?
    Quoto sempre il discorso di lord e @les2

Tag per Questa Discussione