Risultati da 1 a 7 di 7
  1. Eroe del forum (Admin) L'avatar di lordadb
    Data Registrazione
    Jun 2013
    Località
    Roma
    Messaggi
    6,747
    Ringraziamenti
    2,281
    8th September 2013,  19:12
    1

    Soundelux Elux 251


    Sono tornato ora da una sessione in cui ho dovuto riprendere due voci femminili in uno studio a Roma.
    Avevo un'ampia scelta, ma l'occhio mi è caduto su questo mic, il Soundelux Elux 251 (valvolare, ovvio). Lo conoscevo di vista, ma non avevamo mai avuto occasione di presentarci , e tutto faceva presupporre si trattasse di un clone del Telefunken ELAM 251... e difatti è così. Non potevo non approfittare di provarlo.
    Dopo un'oretta di warm up, si comincia.

    Avevo a disposizione un Neve DPA 1073 e l'ho schiaffato lì dentro senza pensarci troppo, cercando il suono più clean possibile (per quanto possa essere clean il 1073) col trim a manetta e l'input al minimo sindacale.
    Mi ricordo del Telefunken (ne provai uno in buono stato) e mi ricordo una certa enfasi sulle medio-alte. Quindi temevo per il peggio, visto che la stanza (ben suonante e non "dead") mi sembra avesse una certa "dimensione" da quelle parti, quindi mi aspettavo di dover cambiare il mic al primo check.

    Invece no. Medio-alte a posto e un bella apertura (troppo? Forse si... A gusto mio, sempre) tra i 10 e i 14 KHz. Quest'ultima caratteristica me l'aspettavo: in fondo, il 251 è un microfono aperto, si sa, e la stanza incoraggiava un suono di questo tipo.

    Chissà se le medio-alte smussate siano state un "effetto collaterale" del 1073 o siano invece una piacevole caratteristica di questo mic specifico.

    Il risultato, in ogni caso, mi è piaciuto. Voci dense, medio-basse controllatissime, timbro perfettamente contestualizzato per l'esigenza e presenza nel mix senza fatica.

    Dico la mia (non l'ho fatto sin ora? ): avessi dovuto scegliere il timbro basandomi sul check e sul cantato a cappella... no, continuo a non amare particolarmente questo tipo di suono e mi rendo conto che mi scontro con certi limiti derivanti esclusivamente dal gusto, da ciò che voglio e mi piace sentire da una voce. Ma è denso nel suo modo particolare e funziona a meraviglia nel mix. Molto definito e per niente impastato (come potrebbe) e soprattutto "tridimensionale", al punto da ricordarmi (e ricordarmi solamente), il C12, almeno sulle altissime.

    Ho potuto sperimentare perché siamo in fase di preproduzione, ma mi solletica l'idea di usarlo come timbro definitivo per la produzione vera e propria. Ci medito su.
    In premessa ho detto che la stanza è piuttosto protagonista in questo studio, quindi le mie valutazioni e il risultato sono fortemente condizionate da questo importantissimo fattore. Quindi vorrei un parere @Menestrello; dove sei? ).

    Qualcun altro ha avuto esperienze con questo mic?
    Ultima modifica di lordadb; 16th December 2013 alle 20:41

  2. I seguenti utenti ringraziano lordadb per questo utile post:

    + Show/Hide list of the thanked

    admin (9th September 2013)

  3. 22 kHz (mono) L'avatar di AEB31415
    Data Registrazione
    Sep 2013
    Località
    Torre Lapillo - Porto Cesareo LE
    Messaggi
    192
    Ringraziamenti
    61
    8th September 2013,  19:58
    2

    Io ho avuto il piacere di utilizzarlo svariate volte e sempre sulla voce; che dire, è un microfono stupendo! Sia su voci femminili che su voci maschili riesce a rendere davvero bene, riascoltando in pratica e come avere il cantante di fronte!

    In particolare ricordo, che confrontato con un Telefunken ELAM 251 (quelli nuovi che fanno ora) questo impallidiva!!!

    Credo che ora la Soundelux sia diventata Bock Microphones.

  4. 11 kHz
    Data Registrazione
    Jun 2013
    Località
    Bologna
    Messaggi
    67
    Ringraziamenti
    22
    9th September 2013,  11:04
    3

    Ciao a tutti,
    beh che dire hai provato uno dei microfoni più quotati al mondo per quanto riguarda i cloni dell'ELAM251. Confermo che ora la Soundelux è diventata la BOCK e che il BOCK 251 è esattamente lo stesso mic.
    Io ho avuto la fortuna di provare l'originale, il Soundelux e anche il BOCK. Mai il nuovo Telefunken USA se non in prove scaricate da altri forum... quindi, IHMO, poco attendibili.
    E' normale che ti ricordi il C12 sono microfoni molto simili e con buona parte della componentistica identica. Quindi il suono di partenza è quello... il 251 ha un suono più "largo" e "creamy" meno "sparkle" per intenderci sulle medio alte e più denso nelle medie che lo rende più adatto alle riprese vocali.
    Su "quale" clone 251 preferire è una questione di gusti personali... il discorso di AEB31415 che dice che il Soundelux impallidisce di fronte all'originale mi piacerebbe approfondire... perchè io ho sentito differenze, ma una netta superiorità dell'originale non tanto.

    In ogni caso provare microfoni del genere, perdonami Lord, in una stanza che suona "troppo" è improponibile... nel senso che sono microfoni con una sensibilità ed eufonicità incredibile!!!! Ha detto bene AEB31415 sentendo la voce sui monitor ti sembra di avere il cantante di fianco a te... se la stanza suona troppo a quel punto "entri nella stanza col cantante" e quell'effetto o è voluto o dovete cambiare studio.

    Ciao,
    Mauro

  5. 22 kHz (mono) L'avatar di AEB31415
    Data Registrazione
    Sep 2013
    Località
    Torre Lapillo - Porto Cesareo LE
    Messaggi
    192
    Ringraziamenti
    61
    9th September 2013,  11:18
    4

    Rispondo al volo perché sono dal cellulare.

    C'è stata una netta incomprensione; Non è il Soundelux che impallidisce, ma il contrario! L' ELUX 251 mi è sembrato nettamente superiore al Telefunken ELAM251 nuovo(non l'originale, ma quelli di attuale costruzione).

    A mio parere la differenza era davvero tanta per due microfoni che dovrebbero essere i coloni del vecchio ELAM251C, in particolare il SOINDELUX mi sembrava superiore come bilanciamento generale, con una maggiore "densità" delle medie, una dinamica nelle alte nettamente più naturale ed in generale in definizione.

    Spero di aver chiarito l' equivoco.

    Policy: Nessun Telefunken ELAM251c Vintage è stato maltrattato in questo thread.

  6. 11 kHz
    Data Registrazione
    Jun 2013
    Località
    Bologna
    Messaggi
    67
    Ringraziamenti
    22
    9th September 2013,  13:31
    5

    Ciao,
    ok non avevo capito niente :-)...
    Confermo cmq la qualità dei Bock!!

    C'e' anche il 241 ad un prezzo più umano :-)

    Ciao,
    Mauro

  7. Banned
    Data Registrazione
    Jun 2013
    Località
    NYC
    Messaggi
    320
    Ringraziamenti
    65
    9th September 2013,  16:30
    6

    Io avevo capito quanto scritto da AeB e non ho faticato a pensare che le impressioni sulla superiorità dell'ex Soundelux rispetto al Telefunken Usa fossero vere.
    Credo che Telefunken Usa sia diventata con il passare degli anni troppo brand a scapito della sostanza, fermo restando che tale sostanza si attesta comunque ad un livello top.

    Credo che prodotti più di nicchia come il Block siano da preferire, soprattutto considerando il famigerato rapporto qualità prezzo.
    Sarebbe bello fare un bel test tra T. Usa, Block e R12 (o R251, perchè no).

  8. Eroe del forum (Admin) L'avatar di lordadb
    Data Registrazione
    Jun 2013
    Località
    Roma
    Messaggi
    6,747
    Ringraziamenti
    2,281
    9th September 2013,  20:38
    7

    Potrei farlo con l'R12, ma non prima di aver finito questa produzione.

Tag per Questa Discussione