Risultati da 1 a 6 di 6
  1. 22 kHz (mono) L'avatar di grungelizer
    Data Registrazione
    Jun 2013
    Località
    Italia
    Messaggi
    113
    Ringraziamenti
    110
    28th August 2019,  07:31
    1

    Attrezzatura sottovalutata

    Visto che ho passato il mese di agosto in studio e che finalmente sto avvicinandomi alle mie 2 settimane di ferie prendo l'iniziativa e posto questo thread che, se non sbaglio, era nelle intenzioni di diversi ma poi non è stato mai iniziato. Fa da contraltare a "Attrezzatura sopravvalutata"

    Unica "regola": tenersi bassi col valore del gear, cioè niente di esoterico.
    Mi gioco i seguenti

    1) Microfoni Oktava: l'Oktava MK12, da me acquistato un paio di anni fa usato ad una cifra risibile o quasi, è stata una vera sopresa. L'"ispirazione" del mic è a mio avviso lo Schoeps Mk4, che ho avuto occasione di utilizzare più volte, specie su chitarre acustiche (mai però come pan stereo), ma che purtoppo (causa costo allarmante) non posseggo. Tornando all'Oktava (80 euro usato mi pare) lo trovo ottimo come mic "da 12° tasto" per le acustiche (accoppiato all'U89 in buca, e con pre EMI, d'accordo, ma lo preferisco ad esempio a un diaframma largo come l'U87 vintage o ai miei MC930, per non parlare di altri tipo KM184, etc.) e, soprattutto, è il mio mic da hi-hat definitivo. E negli anni ne ho fatte di prove sugli hi-hat...
    L'altro Oktava che mi ha risolto un sacco di situazioni è il doppio ribbon ML 52: più di una volta scelto da cantanti per un determinato brano o addirittura come mic voce principale (non è per tutti certo... l'ispirazione è il suono RCA ribbon anni '40), è un eccellente mic per il kick off (va posizionato piuttosto vicino alla risonante ma fornisce un suono già "pronto all'uso") ed è ben utilizzabile anche come ribbon sul cabinet gtr, anche se in quel caso, come scrivo sotto, preferisco altro.

    2) Beyer M260: microfono doppio ribbon degli anni'60, ancora con presa Tuchel, non facile da trovare nell'usato ma comunque con un prezzo che non dovrebbe superare i 300 euro. Credo che la versione moderna, marcata Beyerdynamic, sia molto simile ma non l'ho mai provata. Se non vado errato molte batterie dei Led Zeppelin (e non solo oviamente) sono state registrate con questi mic come panoramici. Mic assolutamente splendido sul cabinet gtr, accoppiato col più classico SM57 o col 421. Rende molto bene con pre API (la cui velocità compensa la naturale "lentezza" - ma preferirei parlare di "dolcezza" - ai transienti del ribbon), ma anche col 1073 (che ho in versione AML). Veramente da provare, in alternativa al ben più costoso Royer 121

    3) ART Pro Channel (1 versione): al giorno d'oggi credo che si trovi tranquillamente sui 100 euro. Provare per credere: veramente valido come DI per il basso (premetto che attualmente uso una REDD 47, e non c'è storia...), ma più che onesto (anzi se piace un po' di coloraizone direi che è discretamente valido) anche come pre per voce e anche con i ribbon. Molto valido anche come DI per strumenti elettrificati come viola e violino (parlo di pickup al ponte, etc.). La sostituzione delle 12AX7 con le 12AT7 (=ECC81, nel mio caso Mullard NOS) migliora e non di poco la resa. Assolutamente non adatto, invece, ai dinamici specie col cabinet gtr.

    EDIT
    4) Musicrow Preamp VST Free: un piccolo miracolizer per il basso, ma anche per una voce saturata parallela, etc. etc.
    5) TAL DUB II VST Free: "quasi" un vero tape echo. Quasi, eh...

    Vediamo che esce fuori...
    Ultima modifica di grungelizer; 28th August 2019 alle 07:40

  2. I seguenti 4 utenti ringraziano grungelizer per questo utile post:

    + Show/Hide list of the thanked

    classic (28th August 2019), MRK_LAB (28th August 2019), roby_pro (28th August 2019), turbopage (1st September 2019)

  3. Nino D'Angelo del Forum L'avatar di les2
    Data Registrazione
    Jun 2013
    Messaggi
    2,484
    Ringraziamenti
    534
    28th August 2019,  15:35
    2

    va beh, se mi dai il permesso allora cito anche i mic cinesi dell'ordine di 10/15 anni fa... hst qualcosa...
    io dovrei avere ancora valvolare, ribbon e i due simil oktava.
    per me tutti ottimi salvo qualche piccolo accorgimento

    il ribbon pazzesco sui cabinet, la coppia dei diaframmi piccoli ottima sulle acustiche

  4. 32 kHz
    Data Registrazione
    Jun 2013
    Località
    a casa mia
    Messaggi
    862
    Ringraziamenti
    351
    29th August 2019,  00:54
    3

    Io metterei nella lista alcune app per smartphone, ad esempio un metromo (io uso Smart Click di Steinberg, che ha lo stesso suono della mia daw preferita ), magari anche un accordatore (una volta mettevo il telefono vicino ad una cassa ed aprivo Tuner Pro di n-Track ogni qual volta dovevo intonare un synth analogico... ora tendo ad usare il tuner dell’H9 perché è più immediato nel mio setup, ma penso che un’app pronta all’uso sul telefono sia una di quelle cose a cui non si pensa mai ma che all’occorrenza è bello avere a propria disposizione).

    Poi metterei in lista gli adattatori che permettono di unire due cavi midi maschio (a volte un adattatore / cavo di questo tipo è utile per fare delle cose al volo) e i dadi colorati (forse è una forzatura includerli in questo thread, ma ho utilizzato i dadi rossi della Neutrik per distinguere meglio a colpo d’occhio gli input dagli output sui Moogerfooger).

    Infine ci metterei l’alimentatore lineare della Voodoo Labs con cui alimento alcuni “pedalini” (tra cui i Moogerfooger). Un alimentatore di questo tipo non è propriamente economico (se non ricordo male ho speso oltre 200€ per il mio, che però ha molte uscite) e probabilmente non è una cosa sottovalutata tra i “pro”, ma a livello home vola un po’ sotto il radar (però l’utilizzo di un buon alimentatore ha migliorato nettamente la qualità rispetto ai piccoli switching da 10€ - con quelli non si può tirare il collo a un SD-1 senza avere un rumore di fondo inaccettabile... e pensare che poi sono i pedalini a prendersi la colpa!).

    In questo momento non mi viene in mente altro...
    Il rispetto si costruisce solo insieme.

  5. Eroe del forum (Admin) L'avatar di lordadb
    Data Registrazione
    Jun 2013
    Località
    Roma
    Messaggi
    6,672
    Ringraziamenti
    2,250
    30th August 2019,  13:46
    4

    Citazione Originariamente Scritto da grungelizer Visualizza Messaggio
    Musicrow Preamp VST Free
    Questo me lo consigliasti un'era fa e l'ho utilizzato più volte. Smisi di usarlo, ma senza un reale motivo. Effettivamente... mi hai fatto venire voglia di rimetterci le mani.

  6. 22 kHz L'avatar di Flavio
    Data Registrazione
    Feb 2014
    Località
    Monza
    Messaggi
    318
    Ringraziamenti
    127
    13th September 2019,  09:30
    5

    rimanendo sull'hardware, non sono propriamente sottovalutati ma non se ne parla mai (se ne parlava qualche annetto fa) per cui io aggiungo gli accrocchi vari di FMR Audio. Secondo me hanno un rapporto prezzo/qualità mai visto.

  7. I seguenti utenti ringraziano Flavio per questo utile post:

    + Show/Hide list of the thanked

    classic (16th September 2019)

  8. 32 kHz (mono) L'avatar di Novalium
    Data Registrazione
    Sep 2013
    Località
    Perugia
    Messaggi
    418
    Ringraziamenti
    162
    13th September 2019,  10:51
    6

    Ultima modifica di Novalium; 13th September 2019 alle 10:54

  9. I seguenti utenti ringraziano Novalium per questo utile post:

    + Show/Hide list of the thanked

    classic (16th September 2019)