Risultati da 1 a 7 di 7
  1. 8 kHz (mono)
    Data Registrazione
    May 2020
    LocalitÓ
    Italy
    Messaggi
    4
    Ringraziamenti
    0
    8th May 2020,  19:02
    1

    Problema di interferenza impianto elettrico del mio home studio!

    Ciao a tutti!
    Apro questa discussione per porvi il problema che affligge il mio home studio da qualche mese ormai.
    E' iniziato come un fischio proveniente dalle casse, che partiva con una certa frequenza per arrivare poi a un fischio piu' acuto (come se il primo fischio fosse preparatorio al secondo).

    Lo studio e' situato in una casa poco al di fuori della periferia, che confina a sinistra con un b&b, a destra con un privato (che ogni tanto per├▓ utilizza saldatrici e altri macchinari per la lavorazione del ferro) e di fronte una ditta che costruisce fognature.

    Il mio studio e' supportato da un APC Smart-Ups 1000VA Line Interactive con uscita sinusoidale, ce l'ho da 4-5 anni, ha sempre funzionato benissimo. Ad esso ci sono attaccate due ciabatte che a loro volta hanno 1 coppia di monitor, scheda audio, monitor controller. Il Mac (fisso) e' collegato direttamente all'ups.

    Ho iniziato a provare, staccando tutti i vari apparecchi, ma nulla. Il fischio proveniva dall'ups.
    Cosi' ho subito pensato fossero le batterie logore, ma attaccando un monitor direttamente alla presa del muro, il fischio continuava a sentirsi.

    Ho pensato poi a un problema di messa a terra, ho fatto le verifiche del caso con l'aiuto di mio padre che e' un tecnico, ma anche li nulla, la messa a terra c'e' e funziona correttamente.

    Quasi senza speranza, ho pensato che magari il vicino che lavora il ferro e la ditta di fronte durante il giorno se si trovano ad utilizzare dei macchinari, possono creare interferenze. Ma anche li credo nulla, dato che il fischio ├Ę possibile sentirlo anche a tarda notte, quando nessuno dei vicini lavora o utilizza attrezzi.

    Ho acquistato un filtro di rete dynavox, ma non e' servito a nulla. Il fischio persiste.

    Ho notato poi negli ultimi giorni che al piano di sopra dello studio, dove abita mia nonna, lo stesso fischio proveniva anche dal forno a microonde, ho staccato la spina ma il fischio rimaneva lo stesso anche nello studio. Stessa cosa anche per la lavatrice, fischio uguale molto forte. Ho cosi' staccato letteralmente tutte le prese della casa (compreso il wi-fi), ma il fischio continuava.

    Tutte le prove le ho fatte nei giorni in cui il fischio era persistente, vi sono altri giorni in cui invece e' molto raro sentirlo, una volta ogni 40/50 minuti, come in questo momento in cui vi sto scrivendo.
    Purtroppo nei giorni in cui persiste e' davvero impossibile lavorare, il fischio ti spacca le orecchie dopo un po'. Non so piu' cosa fare!
    Ultima modifica di sammosantuliana; 8th May 2020 alle 19:05

  2. 44,1 kHz (16bit) L'avatar di MHL
    Data Registrazione
    Jan 2014
    LocalitÓ
    Lucca
    Messaggi
    1,833
    Ringraziamenti
    458
    10th May 2020,  20:17
    2

    Caso veramente inusuale.

    Un fischio, quindi si suppone un suono ben definito e con spettro alquanto concentrato (poche armoniche), sapresti individuare all'incirca a che frequenza Ŕ?

    Comunque cosý a grandi linee mi viene da pensare a qualche onda portante di un'emittente radio
    Hai mica lý in zona qualche radioamatore?
    Qualche ripetitore Radiotelevisivo o di telecomunicazione?
    Un sistema di allarme con elementi che lavorano in radiofrequenza oppure ad onde convogliate tramite lo stesso impianto elettrico?
    Musica Habet Logica
    SunnyWoods

  3. 8 kHz (mono)
    Data Registrazione
    May 2020
    LocalitÓ
    Italy
    Messaggi
    4
    Ringraziamenti
    0
    11th May 2020,  22:07
    3

    Ciao! grazie mille per la tua risposta.
    HO dimenticato di citare nella descrizione la verifica (molto molto approssimativa) in Hz della frequenza tramite un analyzer sullo smartphone, siamo sull'ordine dei 4600-4800 Hz. Confermo essere un suono ben definito, fin troppo
    La ditta di fronte ha un'allarme, lo so perch├Ę lo si vede dall'esterno, mentre il b&b di fianco non so, ma ha delle telecamere, probabilmente avr├* anche un sistema di allarme.. anche mio padre aveva ipotizzato il problema radiofrequenze.
    Allego anche una registrazione fatta sempre da telefono del fischio tramite link privato di soundcloud:

    https://soundcloud.com/user-11591634.../s-ReyBSzSIB62

  4. 44,1 kHz (16bit) L'avatar di MHL
    Data Registrazione
    Jan 2014
    LocalitÓ
    Lucca
    Messaggi
    1,833
    Ringraziamenti
    458
    11th May 2020,  23:47
    4

    Ok, avevo frainteso quanto il suono fosse "fischio".
    Nella registrazione si sentono diverse componenti, Ŕ stata presa dal microfono, sembrerebbe anche che ci sia dentro il rumore di qualche ventola del pc, il fatto Ŕ che col microfono aperto analizzare qual'Ŕ il rumore prettamente elettrico non Ŕ facile.

    quel tipo di ronzio comunque a volte viene anche pescato dai famosi loop di massa.

    Mi rimane oscuro in che modo questo rumore venga emesso dalla lavatrice e dal forno a microonde della nonna, se quando in funzione o solo se collegati alla presa elettrica.

    e soprattutto se la cassa collegata direttamente alla presa nel muro faceva il ronzio da sola o quando era connessa al resto dell'attrezzatura.
    Musica Habet Logica
    SunnyWoods

  5. 8 kHz (mono)
    Data Registrazione
    May 2020
    LocalitÓ
    Italy
    Messaggi
    4
    Ringraziamenti
    0
    12th May 2020,  18:11
    5

    Purtroppo capisco che la registrazione ├Ę quella che ├Ę.
    I fischi dagli elettrodomestici ci sono solo collegando la presa elettrica, da spenti. Stessa cosa accade nel gruppo di continuit├* e nel filtro di rete, anche semplicemente collegandoli alla corrente fischiano dall'uscita dell'alimentazione (sia nei giorni in cui ├Ę persistente, sia in quelli in cui ├Ę a momenti).
    La cassa ├Ę stata collegata direttamente alla presa nel muro, senza essere connessa a null'altro, dal cavo dell'alimentazione alla parete. Anche questa, da spenta, gi├* fischiava, se la si accendeva ancora di pi├╣.

    Lo "schema" di connessione per ora ├Ę il seguente:

    Presa Muro - Filtro dynavox - UPS.
    All'UPS sono collegati: Mac (direttamente all'ups tramite cavo 3 pin c13) - ciabatta - ciabatta.

    In una ciabatta ho:
    cassa, scheda audio e controller monitor

    nell'altra:
    seconda cassa, tastiera MIDI e un Hub usb alimentato.
    Una ciabatta l'ho acquistata gi├* con il c13 maschio, quell'altra l'ho fatta io tagliando il filo originario e mettendoci il connettore a 3 pin (garantisco un'ottima realizzazione grazie allo zampino di mio padre).

    Ritornando al discorso loop, ne vengo solo ora a conoscenza. Documentandomi in maniera veloce e frettolosa ho visto come possono crearsi, pertanto ti chiedo gentilmente, essendo che le mie prove sono state fatte:
    1) scollegando uno a uno gli apparecchi dello studio, lasciando attaccati gli elettrodomestici di casa (unico e solo apparecchio acceso ├Ę l'ups per sentire il fischio).
    2) scollegando tutto dallo studio e tutto dalla casa (sempre e solo ups acceso)
    ed in entrambe le maniere il fischio persiste, si potrebbe quindi escludere l'opzione problema di loop di massa? Dato che le apparecchiature che potrebbero crearlo sono spente e scollegate, ma dall'ups il mio amico fischio continua ad esserci (spero di aver afferrato in maniera corretta il concetto loop di massa, altrimenti chiedo venia per gli eventuali errori).
    Grazie in anticipo per le tue risposte

  6. 44,1 kHz (24bit) L'avatar di SaMe
    Data Registrazione
    Apr 2014
    LocalitÓ
    Avellino
    Messaggi
    2,290
    Ringraziamenti
    346
    15th May 2020,  15:16
    6

    Se hai un disturbo cosý prorompente da dare disturbi anche agli elettrodomestici non dotati di speaker penso sia il caso di chiamare urgentemente la compagnia elettrica prima di danni agli elettrodomestici, per quando ancora non mi spieghi che elementi possano esserci li dentro a replicare il suono che stai sentendo.

    Controlla magari se anche i tuoi vicini stanno avvertendo problemi simili, altrimenti iniziate a scollegare selettivamente tutti gli apparecchi in casa.
    homo faber ipsius fortunae

  7. 44,1 kHz (16bit) L'avatar di MHL
    Data Registrazione
    Jan 2014
    LocalitÓ
    Lucca
    Messaggi
    1,833
    Ringraziamenti
    458
    16th May 2020,  17:22
    7

    Io ho il forte sospetto che ci sia una qualche accessorio collegato all'impianto che scarica i disturbi (generati da questo accessorio o pescati della rete elettrica) sul polo di terra, potrebbe essere per quello che poi tutti i cosi che si collegano alle prese finiscono per ronzare anche da spenti.

    Ma Ŕ una cosa molto difficile da identificare, forse misurando con un oscilloscopio tra il polo di terra di una presa e un oggetto fisicamente a terra (tipicamente un rubinetto dell'acqua) si pu˛ vedere se e quanto distubo elettrico Ŕ presente, ma rimango nel campo delle supposizioni.
    Musica Habet Logica
    SunnyWoods