Risultati da 1 a 9 di 9
  1. 8 kHz (mono)
    Data Registrazione
    Jul 2020
    Località
    L'Aquila
    Messaggi
    4
    Ringraziamenti
    1
    19th July 2020,  15:32
    1

    Registrazioni: costi e aspettative

    Ciao a tutti, spero di aver postato nella sezione giusta, altrimenti mi scuso anticipatamente.

    Vorrei chiarirmi un dubbio.

    Sto registrando un disco di 5 brani di circa 5-8 minuti ciascuno, genere metal strumentale, al costo di 500 euro per riprese, mix e master: che qualità posso aspettarmi sul prodotto finale?

    Capisco che dipende da una serie di fattori come competenze, area geografica e altro. Ma solo per avere un'idea.

    Ringrazio tutti in anticipo!

  2. 44,1 kHz (24bit) L'avatar di MRK_LAB
    Data Registrazione
    Dec 2014
    Località
    Valadas Occitanas
    Messaggi
    2,965
    Ringraziamenti
    766
    19th July 2020,  17:25
    2

    Può essere troppo , può essere poco oppure può essere il prezzo corretto.
    Dipende da cosa farà chi metterà mano al materiale per concretizzare le tue idee.
    Teoricamente dovresti già saperlo tu , se hai ingaggiato uno studio e relativi operatori avrai ben ascoltato del materiale prodotto da loro , o no ?!

    Inviato dal mio SM-J600FN utilizzando Tapatalk
    MRK_LAB FaceBook Page

    ...let's have a black celebration...

  3. 8 kHz (mono)
    Data Registrazione
    Jul 2020
    Località
    L'Aquila
    Messaggi
    4
    Ringraziamenti
    1
    20th July 2020,  10:42
    3

    Capisco quello che dici MRK_LAB.
    Provo a metterla diversamente: per quel prezzo quante ore di lavoro ci dedichereste?

  4. 44,1 kHz (24bit) L'avatar di MRK_LAB
    Data Registrazione
    Dec 2014
    Località
    Valadas Occitanas
    Messaggi
    2,965
    Ringraziamenti
    766
    20th July 2020,  11:03
    4

    Premettiamo che il prezzo non è fatto dalle ore di lavoro effettivo ma dalla caratura di chi opera e dall'infrastruttura.
    Mi spiego , 500 euro sono una cifra eccessiva per "cuggino" che spippola 3 mesi su di un sw crakkato e ti registra in cameretta con microfoni cinesi , anche se il risultato nn è immondizia.
    500 euro per 8 ore in un struttura catsuta che ti sforna esattamente ciò che hai in testa e con un suono top sono un affare da nn lasciarsi scappare.
    Tradotto , si paga maggiormente l'esperienza nel fare e nel saper usare le attrezzature (avendole) piuttosto che il monte ore.
    Pagare a ore è più uno prerogativa di studi super top dove lo scheduling è giocoforza parte integrante e fondamentale per la sopravvivenza , oppure nel caso di lavori "meccanici" come editing o riprese "standard".
    Più in generale si lavora a forfait su progetto.
    Tornando alla tua domanda , 500 euro a traccia per ripresa voce + un paio di strumenti , integrazione di suoni aggiuntivi , mix e mastering sono una cifra tutto sommato onesta e neanche troppo elevata....fatto salvo il risultato chiaramente !


    Inviato dal mio SM-J600FN utilizzando Tapatalk
    MRK_LAB FaceBook Page

    ...let's have a black celebration...

  5. 8 kHz (mono)
    Data Registrazione
    Jul 2020
    Località
    L'Aquila
    Messaggi
    4
    Ringraziamenti
    1
    20th July 2020,  13:01
    5

    Ok, grazie della risposta. Aiuta molto.
    Anche se in realtà 500 euro è per tutto il lavoro! 😅
    Sarebbero 100 euro a traccia.
    Lo studio è medio/piccolo con attrezzature decenti, diciamo un sacco di materiale della beheriger 😄 ma tutto ben organizzato.

    Però forse è il caso che mi spiego meglio: il lavoro è già in corso ma si sta creando una forte tensione tra il fonico e il gruppo, considerate che abbiamo fatto già parecchie revisioni sia per i singoli strumenti che per il mixaggio, inoltre abbiamo fatto anche un reamp delle chitarre, il tutto attended.

    La domanda è: quanto è lecito lo scxxxo del fonico? Stiamo facendo la figura dei rompipxxxe?

  6. 44,1 kHz (24bit) L'avatar di MRK_LAB
    Data Registrazione
    Dec 2014
    Località
    Valadas Occitanas
    Messaggi
    2,965
    Ringraziamenti
    766
    20th July 2020,  17:40
    6

    Ah ,ok , beh allora è una storia diversa.
    Innanzitutto quando si entra in studio le idee dovrebbero essere già abbastanza chiare.
    E quando dico abbastanza intendo dire che il margine di labilità deve essere contenuto entro poche scelte ma già individuate.
    Lo s***** divente lecito nel momento in cui ci si rende conto che l'idea nn è chiara e si stanno letteralmente perdendo ore nel fare tentavivi alla cieca.
    A maggior ragione vista la cifra richiesta x traccia.
    Ora , nn voglio difendere nessuno perchè nn conoscendo i dettagli sarebbe fuori luogo ma in generale direi che 100 euro a traccia sarebbero una cifra ragionevole per una take d'insieme , mix e master in one day o poco più.
    Ovvio che se bisogna riprendere gli strumenti separatamente , le parti nn sono chiare , ci sono dubbi sul mix e via discorrendo la cifra comincia a diventare stretta anche per una struttura piccola.

    Inviato dal mio SM-J600FN utilizzando Tapatalk
    MRK_LAB FaceBook Page

    ...let's have a black celebration...

  7. 8 kHz (mono)
    Data Registrazione
    Jul 2020
    Località
    L'Aquila
    Messaggi
    4
    Ringraziamenti
    1
    21st July 2020,  17:13
    7

    Capisco, in effetti si è trattato di un classico caso di "ma si, siamo amici famos'a capì", con la conseguenza che nessuno ci ha capito niente.
    Si risolverà parlandone.
    Grazie delle risposte chiarificatrici

  8. I seguenti utenti ringraziano Bassplayer82 per questo utile post:

    + Show/Hide list of the thanked

    MRK_LAB (21st July 2020)

  9. Eroe del forum (Admin) L'avatar di lordadb
    Data Registrazione
    Jun 2013
    Località
    Roma
    Messaggi
    6,730
    Ringraziamenti
    2,277
    23rd July 2020,  08:58
    8

    Quoto tutto quello che è stato detto dal buon @MRK_LAB. Ormai non c'è più nulla da aggiungere, ma quanto è emerso è importante a livello di esperienza: mai iniziare le registrazioni (soprattutto quando c'è un budget e non è a costo zero) prima di aver realizzato una preproduzione.

    Per farla ci vuole poco: batteria finta, chitarre con emulatore, ecc. La qualità non c'entra, qui piuttosto conta la creatività e che il pezzo giri come dovrebbe. Con le preproduzioi dei brani in mano, si va in studio. In questo modo è facile pianificare i giorni di lavoro necessari, perché si conoscono il numero di tracce di chitarre da reampare/regsistrare e tutto il resto. Ecco che gli scazzi saranno più contenuti.

    Aggiungo che chi chiede 500 euro (100 a brano) si sarà fatto i suoi conti e probabilmente sa benissimo che la sua esperienza e la sua struttura/attrezzatura non è spendibile al punto da garantire risultati paragonabili a produzioni professionali. Spero che questo lo abbiate chiarito sin dall'inizio. Se così fosse, il tizio dello studio è stato più che onesto.

    Arriviamo quindi alla tua domanda:

    Citazione Originariamente Scritto da Bassplayer82 Visualizza Messaggio
    che qualità posso aspettarmi sul prodotto finale?
    Ipotizzo decisamente bassa.
    (Sono stato molto meno diplomatico di MRK_LAB!)

    Poi oh, magari mi sbaglio.

  10. I seguenti utenti ringraziano lordadb per questo utile post:

    + Show/Hide list of the thanked

    MRK_LAB (23rd July 2020)

  11. 44,1 kHz (24bit) L'avatar di MRK_LAB
    Data Registrazione
    Dec 2014
    Località
    Valadas Occitanas
    Messaggi
    2,965
    Ringraziamenti
    766
    23rd July 2020,  09:16
    9

    Citazione Originariamente Scritto da lordadb Visualizza Messaggio
    (Sono stato molto meno diplomatico di MRK_LAB!)



    Inviato dal mio SM-J600FN utilizzando Tapatalk
    MRK_LAB FaceBook Page

    ...let's have a black celebration...