Risultati da 1 a 9 di 9
  1. 8 kHz (mono)
    Data Registrazione
    Mar 2021
    Località
    Torino, Italia
    Messaggi
    7
    Ringraziamenti
    3
    9th March 2021,  17:59
    1

    Question Introduzione a processori ed effetti

    Ciao a tutti,
    questo é il mio primo intervento su questo forum, spero di essere nella sezione giusta, altrimenti verrò moderato 😬

    Gestisco un piccolo studio / sala prove, uno spazio in continua evoluzione, nel senso che quando c'è qualche soldino da spendere cerco di aggiungere qualche chicca all'arsenale. Oggi mi stavo interrogando sugli effetti e in particolare quelli per la voce.
    Premetto di essere totalmente a digiuno di esperienze in merito, posso dire di essermi informato un po' navigando online. Che tipo di strumento starebbe bene in una sala prove per aggiungere effetti in live?

    Ho individuato tre prodotti un po' diversi fra loro:

    1. TC HELICON - MiC MECHANIC
    2. TC ELECTRONIC - M100
    3. BEHRINGER - VIRTUALIZER 3D

    Il primo l'ho visto spesso in sala adoperato da cantanti, del secondo e del terzo non so nulla. Posso dire che nel mio immaginario un processor in versione rack presenta meglio in uno studio, ma noto che questi apparecchi, per la maggior parte processino un ingresso soltanto. Il punto è che mi capita di ricevere spesso gruppi con 3 / 4 voci, dovrei prevedere un processor per ogni voce o esistono soluzioni integrate con 3 / 4 canali separati?

    Avrete capito la mia incompetenza sul tema, quindi vi chiedo di aiutarmi a fare un po' di luce con dei punti di vista su quali siano le soluzioni "standard" per processare la voce in esecuzioni live, se esista una soluzione super integrata con tutto quel che serve o se è più indicato possedere un piccolo tool per ogni sfumatura ricercata. Se avete qualche prodotto da consigliare ve ne sarei grato.

    Scusate se sono stato logorroico,
    grazie a chi potrÃ* aiutarmi

    - Sim

  2. 8 kHz (mono)
    Data Registrazione
    Mar 2021
    Località
    Torino, Italia
    Messaggi
    7
    Ringraziamenti
    3
    9th March 2021,  18:00
    2

    Aveste anche consigli su come usare le lettere accentate...

  3. 44,1 kHz (16bit) L'avatar di MHL
    Data Registrazione
    Jan 2014
    Località
    Lucca
    Messaggi
    1,871
    Ringraziamenti
    459
    14th March 2021,  11:29
    3

    Ciao
    Mi dispiace ma non posso aiutarti riguardo l'argomento principale, i processori in questione non li conosco affato.

    Ti rispondo solo per la questione delle lettere accentate
    Da che tipo di dispositivo inserisci i messaggi nel forum?
    Perché a me questi problemi con le lettere accentate non sono mai capitati ed io uso un normale PC desktop con Win10 e firefox, o a volte sempre dallo stesso pc ma in ambiente Linux, e le lettere accentate le metto battendole semplicemente sulla tastiera

    qui sotto una prova
    àèéìòù
    Musica Habet Logica
    SunnyWoods

  4. 8 kHz (mono)
    Data Registrazione
    Mar 2021
    Località
    Torino, Italia
    Messaggi
    7
    Ringraziamenti
    3
    15th March 2021,  09:48
    4

    Ciao,
    in realtà ho capito cosa è andato storto poco dopo...

    Avevo già scritto il messaggio, poi per qualche motivo ho ricaricato la pagina e questa operazione ha sfasato le accentate prima che io inviassi. Confermo che in un normale inserimento non c'è problema in effetti.

    Buona giornata!

  5. Grand Marnier L'avatar di turbopage
    Data Registrazione
    Jun 2013
    Località
    Milano
    Messaggi
    60
    Ringraziamenti
    688
    15th March 2021,  10:25
    5

    Dunque, provo a dire la mia.
    Dinamica, equalizzazione e ambiente. Queste sono le categorie principali dei processori di segnale, alla prima appartengono compressori e limiter, alla seconda ovviamente gli equalizzatori e alla terza i processori che si occupano di ricreare un ambiente nel quale inserire il suono processato.
    Sempre in un'ottica di massima semplificazione tutto il resto potrebbe rientrare in una quarta macro categoria definita "creativa": delay, chorus, distorsori, vocoder ... sono tutti processi che modificano il suono in modo creativo (appunto).
    Ovviamente anche le prime tre categorie possono avere utilizzi "creativi".
    Detto questo, io personalmente se dovessi metter ein piedi una situazione fissa mi appoggerei ad una scheda audio multicanale, un pc performante e un software (in gergo DAW).
    Oggi comprare un hardware per processare il segnale non ha senso se non cercare QUEL suono di QUEL DETERMINATO apparecchio, purtroppo e per fortuna lato software hai tutto e anche di più oltre che possibilità infinite di manipolazione del suono.

  6. 8 kHz (mono)
    Data Registrazione
    Mar 2021
    Località
    Torino, Italia
    Messaggi
    7
    Ringraziamenti
    3
    15th March 2021,  10:53
    6

    Ciao turbopage e grazie,
    quello che dici mi intriga perchè in parte è una cosa che ho già pensato e in seconda istanza non richiederebbe un nuovo investimento in quanto in studio abbiamo una macchina apple di ultima generazione e il simpatico Logic Pro (che possa piacere o no).
    In ottica registrazione ti dico che non ho riserve a riguardo. Ma come ho mal accennato all'inizio, utilizziamo lo stesso spazio anche come sala prove e quindi si apre la questione di esecuzione live. In questo senso penso: per cantare live si ha un giro relativamente lungo del segnale prima che esca in cassa (mic > interfaccia USB > DAW > Mixer fisico > Speaker) il che penso che possa generare una latency (anche minima) ma fastidiosa.
    Penso male? Un hardware performante potrebbe non dare problemi di latenze?

    Grazie mille

  7. Grand Marnier L'avatar di turbopage
    Data Registrazione
    Jun 2013
    Località
    Milano
    Messaggi
    60
    Ringraziamenti
    688
    16th March 2021,  08:33
    7

    Senza dubbio la latenza sarebbe un problema.
    Ma allora perchè non pensare ad un mixer digitale (tipo Behringer XAir 18) che vi consentirebbe di avere canali, effetti dedicati su ogni canale, routing, snapshot e la possibilità di registrare ogni singolo canale su DAW?

  8. 8 kHz (mono)
    Data Registrazione
    Mar 2021
    Località
    Torino, Italia
    Messaggi
    7
    Ringraziamenti
    3
    20th March 2021,  10:59
    8

    Hai sicuramente acceso la mia curiosità!
    Attualmente abbiamo in sala per piccole registrazioni stile home-studio una interfaccia audio USB Focusrite 18i20, quindi non vorrei sovrapporre altro hardware per fare le stesse cose. Come prospettiva di miglioramento forse un mixer digitale di buona qualità, come dici tu, potrebbe essere una bella soluzione ALL IN ONE per un upgrade sia del mixer analogico che della scheda di acquisizione.

  9. 44,1 kHz (24bit) L'avatar di SaMe
    Data Registrazione
    Apr 2014
    Località
    Avellino
    Messaggi
    2,309
    Ringraziamenti
    349
    20th March 2021,  16:48
    9

    Ciao mi accodo anche io agli altri commenti andando fondamentalmente nella stessa direzione,

    in questo periodo storico con la disponibilità di banchi digitali ed effetti via PC c'è un ampio margine di pianificazione. Questo ti permette anche di non aver bisogno di processori dedicati "subito".

    Prendi un banco digitale, prendi una scheda con latenza bassa in realtà la 18i20 è già sufficiente se ben configurata e fa test su test con quelli, se poi a un certo punto ti renderai conto che quello specifico effetto ti serve in maniera fissa o comunque ti piace particolarmente scegli un processore che ti fornisca quello che vuoi.

    Ovvero se la guardiamo in un'altra ottica:
    stai facendo il percorso al contrario, stai decidendo di prendere un processore nella speranza che ti possano servire gli effetti forniti quando sarebbe più comodo scoprire che effetti ti servono e prendere poi un processore dedicato.
    homo faber ipsius fortunae

Tag per Questa Discussione